Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, non passa in Consiglio la mozione sul “fine vita”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Con 4 voti favorevoli, 10 contrari e un’astensione è stata bocciata dal Consiglio comunale di Cles la mozione presentata dai gruppi di minoranza “Siamo Cles” e “Insieme per Cles”, formati dai consiglieri Camilla Chini, Carmen Noldin, Claudio Taller, Luciano Bresadola e Giusy Gasperetti, per l’approvazione di una legge sul “fine vita”.

Partendo dall’articolo 31 della Costituzione, la legge 219 del 2017 e la sentenza della Corte Costituzionale 242/2019, il documento puntava a impegnare il sindaco Ruggero Mucchi e la giunta comunale ad attivarsi in Parlamento, che ha già in discussione una legge in materia, e in ogni altra sede competente per «sostenere la necessità di provvedere ad approvare una buona legge sul fine vita che definisca i requisiti e le modalità con cui normare la morte volontaria medicalmente assistita».

«Quello che mi preme porre all’attenzione di questa assemblea e di tutti i cittadini e le cittadine di Cles – ha aggiunto la consigliera Camilla Chini durante la seduta – è che un piccolo consiglio comunale, di una piccola realtà come la nostra, può dare il suo contributo anche in una battaglia enorme ed epocale sui diritti fondamentali delle persone, come quella in oggetto. Un contributo simbolico, ma importante. Non appiattiamoci su bilanci, piccole o grandi opere, asfaltature o contributi, ma accanto a questi importanti e prioritari compiti, cerchiamo sempre di tenere aperta la porta per la crescita della nostra società».

Pubblicità
Pubblicità

Per la consigliera, si tratta di una battaglia di civiltà trasversale e apolitica, nella quale credono centinaia di clesiani e clesiane. «Penso a tutte le persone che hanno votato a sostegno del referendum sull’eutanasia legale, e penso anche ai 28 concittadini e concittadine che hanno già sottoscritto e depositato presso il nostro Comune il proprio testamento biologico – ha proseguito Chini –. A queste molti e molte si potranno aggiungere, anche grazie alla nostra opera di comunicazione, condivisione e informazione. E se arriveremo finalmente a una giusta legge sul fine vita, legge di cui tutti e tutte potremo beneficiare durante il nostro percorso di vita, potremo dire che Cles non si è voltata altrove, ma che ha fatto, con coscienza e lungimiranza, la sua parte».

Da parte sua il primo cittadino ha però sottolineato l’estrema delicatezza della tematica e le differenti sensibilità dei consiglieri, ognuno con proprie visioni etiche e morali ed esperienze diverse. «Non siamo quindi nelle condizioni di approvare la mozione» sono state le parole di Mucchi, che ha sottolineato l’importanza di avere un approccio prudente quando si trattano determinati temi.

Dopo un “botta e risposta” tra le consigliere Chini, Noldin e Gasperetti e il sindaco stesso, e gli interventi dell’assessore Diego Fondriest e dei consiglieri Marco Pilloni e Stella Menapace che hanno evidenziato la necessità di approfondire meglio l’argomento (eventualmente anche con i cittadini), si è passati quindi alla votazione.

Pubblicità
Pubblicità

Come detto, la mozione è stata respinta con 4 voti favorevoli, un’astensione e 10 voti contrari.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella18 minuti fa

Terribile schianto tra una vettura e due moto a Pellizzano: cinque feriti uno gravissimo

economia e finanza35 minuti fa

Attrezzatura edile: i prodotti dei migliori marchi su Utensileriaonline.it

Giudicarie e Rendena12 ore fa

Scontro moto – vettura sulla statale 237, feriti padre e figlia

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Parapendio precipita in valle dei Laghi, 28 enne di Ville d’Anaunia elitrasportato al santa Chiara

Trento15 ore fa

Praga e Trento: un gemellaggio che cammina da vent’anni

Trento16 ore fa

Coronavirus: 2 morti e 331 nuovi contagi. Boom di ricoveri nelle ultime 24 ore in Trentino

Vita & Famiglia16 ore fa

Oggi Giornata contro la droga. Pro Vita e Famiglia: no alla cannabis legale

Ambiente Abitare21 ore fa

Monitoraggio genetico dell’orso in Trentino, premiata tesista FEM

Valsugana e Primiero22 ore fa

Malattie renali: nuovo ambulatorio nefrologico all’ospedale di Borgo Valsugana

Riflessioni fra Cronaca e Storia22 ore fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento22 ore fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica22 ore fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella22 ore fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento23 ore fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento23 ore fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza