Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Cucina, ricette: tre prodotti più preziosi dei gioielli

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Oggi vi presento i miei figlioletti, i miei tre barattoli magici. I miei figlioletti perchè sono vivi e li devo curare come dei figli, magici perché hanno innumerevoli benefici per il nostro organismo. Parlo di lievito madre, kefir di latte e kefir di acqua.

Li ho messi in questo ordine perchè è quello di arrivo in casa.

Il lievito madre non è proprio arrivato, è nato in casa. L’ho fatto io, partita da zero seguendo tutte le fasi.

Pubblicità
Pubblicità

Ormai sono più di 10 anni che abbiamo una convivenza pacifica e produttiva.

Kefir di Latte e Kefir di acqua sono arrivati molto dopo, solo due anni fa il kefir di latte e da poco ha spento la sua prima candeline in questa casa il kefir di acqua.

Non avendo nessuna competenza specifica ne la presunzione di sapervi spiegare nel dettaglio le ragioni per cui sono così utili al nostro organismo, vi rimando ai siti che ho seguito da principiante, e che tutt’ora seguo perché non si finisce mai di imparare.

Pubblicità
Pubblicità

Troverete risposte alle vostre domante, spiegazioni dettagliate e per quello che riguarda kefir di acqua e di latte, tutti i passaggi per la cura quotidiana e gli strumenti necessari.

Io mi limito a raccontarvi la mia storia, sperando di incuriosirvi e di convincervi a provarli.

Qualora qualcuno fosse interessato sarei felice di donare grani di kefir o “figli” della mia pasta madre.

Il lievito madre – Sono sempre stata affascinata dalle cose che lievitano, mi piace vedere come crescono nella ciotola quando le lasci a riposare.

Così quando ho iniziato a cucinare ho chiesto a mia zia, che ha sempre avuto quella che io chiamavo ironicamente una “ciotola semiviva” in frigo se poteva insegnarmi. Lei si è offerta di regalarmi una pallina di lievito già attivo, ma io ho voluto iniziare la zero.

Così mi ha dato le istruzioni di base che io ho seguito passo passo. I primi giorni stavo li a guardarlo di ora in ora per vedere se cambiava qualcosa. Il  processo ha funzionato e alla fine sono riuscita ad avere il mio lievito.

E da li non ci siamo più lasciati… abbiamo avuto qualche momento difficile, qualche momento in cui io forse l’ho trascurato un pò e lui mi ha restituito panificazioni non eccellenti, ma nel complesso mi ha sempre dato grande soddisfazione. Il sito dove io mi sono trovata meglio è questo www.lievitonaturale.org

Kefir di latte – Di questo prodotto mi ha parlato un mio collega e mi ha incuriosita molto; così prima di tutto ho consultato il sito e ho trovato in zona una signora che gentilmente mi ha donato una parte di grani. Mi ha spiegato come trattarli, come conservarli e parole sue “buona fortuna”. E’ andata malissimo, perché i miei grani sono morti in poco tempo.

Probabilmente ho sbagliato qualcosa o non avevo inteso perfettamente come curarli e ho fatto morire la mia colonia.

Tragedia perché eravamo sotto lockdown e non potevo contattare nuovamente la signora che me li aveva regalati. Quindi ho fatto riferimento al mio collega che mi ha portato un nuovo “grappolo” di grani.

E da li, complice lo studio approfondito del sito www.kefiritalia.it e lo scambio di messaggi con una moderatrice  del gruppo su Facebook, non ho più avuto problemi.

Innumerevoli le cose che si possono realizzare con il kefir di latte; sul sito c’è una sezione apposita di ricette collaudate. Io al momento mi sto dedicando alla produzione di formaggi fatti in casa. Per i quali ovviamente ho dovuto comprare una serie di “giocattoli culinari” adatti allo scopo.

Kefir di acqua – Questo è stata una logica successione al kefir di latte, ma attenzione non sono la stessa cosa, anche i grani sono completamente differenti. Diffidate se possibili dai vari kit starter che trovate nei negozi, io ho cominciato da li ovviamente ma ho fallito.

La cosa migliore è sempre rivolgersi a qualcuno che li ha, li conosce e te li dona raccontandoti come curarli. Io ho avuto la fortuna di trovare su un gruppo Facebook una signora della zona che me li ha spediti, nella sua bella bustina, insieme ad una guida dettagliata sulla cura dei grani.

Ecco devo dire che per quello che riguarda il kefir di acqua ho ancora molto da imparare, sopratutto sulla seconda fermentazione e ancora non ho trovato un utilizzo diverso che non sia bere l’acqua durante il giorno. Ora vi lascio qualche esempio, così vi faccio venire fame e voglia di provare a sperimentare

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Scuola, stop all’obbligo di indossare le mascherine per personale e alunni

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

“Quello che possiamo imparare in Africa”: Cavareno incontra don Dante Carraro

Trento5 ore fa

Sanità trentina: 4,5 milioni di euro per abbassare le liste di attesa

Valsugana e Primiero6 ore fa

Era evaso dai domiciliari, 25 enne del Burkina Faso arrestato a Levico Terme

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

La Pro Loco di Tassullo si rinnova: Luca Pilati è il nuovo presidente

Arte e Cultura7 ore fa

Il Mart a Palazzo Libera e al Parco Guerrieri Gonzaga di Villa Lagarina

Trento8 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento8 ore fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion10 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero10 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro11 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento2 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

Trento1 giorno fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento1 giorno fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Trento2 giorni fa

Grosso incendio presso la discarica Podetti. In azione decine di vigili del fuoco

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Lavarone: anche oggi si cerca senza sosta il corpo di Willy

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

eventi3 giorni fa

Miss Italia: ad Andalo vince la 18 enne Isabel Vincenzi

Trento3 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

fashion10 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero1 giorno fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza