Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Francia e Germania si smarcano da Usa e Nato: stop alle armi in Ucraina

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Rimane teso il rapporto tra Ucraina e Germania dopo che le dichiarazioni del cancelliere Olaf Scholz, secondo cui le capacità di export delle forze armate tedesche sono esaurite.

Quelle parole hanno suscitato a Kiev “delusione e amarezza” nonostante l’indicazione di una volontà da parte di Berlino di supporto sul fronte finanziario. E a rinfocolare la tensione le parole dell’ambasciatore tedesco in Italia: “Dannoso rinunciare oggi al gas russo”.

Berlino, ha chiarito la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock, ha scelto di non rendere pubblico l’elenco di tutte le armi che invia a Kiev, aggiungendo che aiuterà l’Ucraina anche formando i soldati per l’utilizzo delle armi inviate. “Abbiamo mandato missili anticarro, gli Stingers e altro di cui non abbiamo parlato pubblicamente”, ha spiegato la ministra.

Pubblicità
Pubblicità

Ha poi aggiunto che la consegna di veicoli blindati “non è un tabù, anche se a volte suona così nel dibattito tedesco, ma è vero che a breve termine non abbiamo nulla a disposizione che possiamo davvero consegnare rapidamente”.

D’altra parte, le forze armate tedesche sono in pessime condizioni: la spesa militare ai minimi (l’1,2% del Pil) ha pesantemente penalizzato Aeronautica, Marina ed esercito: per un’esercitazione Nato a settembre in Norveglia i soldati non avevano pistole e fucili a sufficienza, tanto che furono costretti a usare manici di scopa.

La Marina dispone di sole 65 navi contro le 180 di Francia e Italia e le 100 di Spagna e Grecia, mentre tra gli aerei da combattimento ci sono forti problemi legati alla manutenzione. Sono lontani i tempi in cui l’esercito tedesco era un modello per tutto il mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Ma, oltre a frenare sul discorso armi, la Germania fa un passo indietro anche sul fronte sanzioni. “Non possiamo uscire da questa relativa dipendenza dal gas russo dall’oggi al domani – ha detto in un Forum Ansa l’ambasciatore tedesco in Italia Viktor Elbling -, sia la Germania che l’Italia: sarebbe molto dannoso, ma sono sicuro che già quest’anno faremo un passo importante per ridurre sensibilmente questa dipendenza, e nei prossimi anni vogliamo ridurre questa dipendenza a zero. L’Italia è posizionata bene nella diversificazione energetica, ha rigassificatori già sul posto. Noi ci stiamo lavorando, molto avverrà nei prossimi anni”.

Il capo dell’Eliseo Macron invece in un’intervista al Corriere traccia gli obiettivi della politica estera europea: bisogna insistere a parlare col capo del Cremlino, “anche se è molto duro”, per “preparare la pace”

Una linea diplomatica che fa il paio con quella espressa nelle stesse ore da Olaf Scholz: “Io faccio di tutto per evitare una escalation con la Nato che possa condurre a una terza guerra mondiale”, dice il cancelliere tedesco a Der Spiegel, nell’anticipazione di un’intervista dal titolo “Non ci dev’essere una guerra nucleare”. “È molto importante valutare ogni passaggio con molta attenzione e coordinarci strettamente l’uno con l’altro”, spiega, perché “le conseguenze di un singolo errore sarebbero drammatiche“, avverte.

 “Stiamo vivendo ore drammatiche e molto dure”, esordisce Macron nell’intervista resa a Parigi.  “Stiamo vivendo ore drammatiche e molto dure”, esordisce Macron nell’intervista resa a Parigi. “Con la prospettiva del 9 maggio (l’anniversario della vittoria sul nazismo, ndr), la Russia intensificherà i suoi attacchi sull’Est ucraino e dovremo prendere decisioni. E se decidiamo nuove sanzioni, o se la Russia decide contro-sanzioni sugli idrocarburi, ma ancora più sul gas, è chiaro che gli europei dovranno chiedere sforzi a tutte le famiglie. A quel punto spiegheremo che dovremo abbassare le temperature, ridurre un po’, per essere meno dipendenti. Non ne vedremo le conseguenze nella primavera o nell’estate 2022 (abbiamo ricostituito gli stock), ma l’inverno prossimo questo non accadrà se non avremo più il gas russo. Voglio rassicurarvi, non è lo scenario nel quale ci troviamo oggi, ma questo scenario può arrivare,conclude.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero1 ora fa

Veneto: crolla la parete ovest della parte sommitale del Monte Pelmo

Aziende2 ore fa

L’importanza (mai svanita) del brand

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Pejo: perde il controllo della bicicletta, 18 enne finisce in una scarpata

Arte e Cultura2 ore fa

Sedi aperte e tanti appuntamenti il 15 agosto nei luoghi culturali della nostra provincia

Trento2 ore fa

Rompono il lunotto dell’auto e rubano alcune borse: ladri in azione anche sul Bondone

Io la penso così…3 ore fa

Gas ed elettricità: una speculazione di Stato ( parte 2 )

L'Editoriale4 ore fa

«Politically correct»: la più grande mistificazione del secolo

Politica5 ore fa

Politiche 2022: 18enni chiamati al voto per la prima volta per eleggere il Senato della Repubblica

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Val di Fassa, lavori di consolidamento per il masso di Muncion

Trento5 ore fa

L’appello del presidente dell’ANA ai politici: «Giovani disorientati, ripristinate il servizio di leva»

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Il sindaco di Riva del Garda incontra il nuovo Questore Improta

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Guardia di Finanza: il saluto del Sindaco di Riva del Garda alla comandante Di Zio

Trento5 ore fa

Circonvallazione ferroviaria: via alle indagini sulle aree inquinate e al cantiere pilota

Valsugana e Primiero5 ore fa

Cade in bicicletta, 58 enne trasportata in gravi condizioni al Santa Chiara

Spettacolo12 ore fa

Morta Olivia Newton -John, insieme a John Travolta fece sognare intere generazioni

Fiemme, Fassa e Cembra3 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: 603 contagi nelle ultime 24 ore, le rianimazioni sono «covid free»

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Si allarga pericolosamente il fronte dell’incendio sul Monte Baldo – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Riva del Garda: tornano i fuochi della «Notte di fiaba»

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: 977 contagi nelle ultime 24 ore. Dai 40 ai 59 anni la fascia più colpita

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Tragedia sul Monte Peller: muore un giovane di Cles

Politica4 settimane fa

Ugo Rossi: «Non mi ricandiderò, il PATT ha rinunciato ad essere protagonista»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Laghi di Levico e Caldonazzo fuori controllo: risse, pestaggi, furti e atti di pirateria

Trento4 settimane fa

Valanga della Marmolada non è caso unico, 10 turisti salvi per miracolo – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Dopo la separazione arriva anche il divorzio: finisce la storia d’amore tra Francesco Moser e Carla Merz

Politica4 settimane fa

Sondaggio Mentana: si arresta la discesa della Lega, cresce Forza Italia

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Attentato alla sede della Lega: l’anarchico «trentino» Sorroche condannato a 28 anni di carcere

Italia ed estero4 settimane fa

Clamorose rivelazioni di Nicola Gratteri: «Questo Governo sta smontando un secolo e mezzo di Antimafia»

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 496 contagi e boom di ricoveri nelle ultime ore in Trentino

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 117 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza