Connect with us
Pubblicità

Trento

Morti sul lavoro, intensificata la campagna di controlli nel settore edile

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I Carabinieri di Trento, assieme all’Unità Operativa di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di lavoro (U.O.P.S.A.L) ha avviato una collaborazione finalizzata a realizzare una campagna di controlli mirata sul territorio.

L’operazione è stata fatta anche a fronte degli ultimi eventi di cronaca che hanno visto un aumento del fenomeno delle morti sul lavoro.

Al riguardo sono già stati avviati incontri informativi di condivisione procedurale e tecnica tra i referenti delle Amministrazioni interessate che consentiranno di promuovere azioni di verifica anche congiunte, nelle quali valorizzare al meglio le specifiche e diverse impostazioni professionali delle figure operative coinvolte.

Pubblicità
Pubblicità

La collaborazione si concentrerà, in particolare, sul settore dell’edilizia e avrà quale scopo prioritario quello di contrastare il fenomeno infortunistico attraverso un maggior controllo sul territorio evidenziando le possibili carenze in materia di salute e sicurezza dei lavoratori e al contempo contrastare qualsiasi forma di sfruttamento del lavoratore, soprattutto quelle di intermediazione illecita condotte in maniera proditoria o comunque approfittando dello stato di bisogno e precarietà dei lavoratori.

Tutto ciò, in un periodo dell’anno in cui, più che in altri, esiste la necessità di soddisfare nel breve termine le richieste dei committenti incoraggiati dai numerosi incentivi fiscali introdotti dal Governo per gli interventi di recupero edilizio (in parte già in scadenza), oltre che l’urgenza nelle località, a forte sviluppo turistico, di risanare/rimodernare le strutture ricettive prima dell’inizio della stagione turistica estiva.

Tale situazione potrebbe infatti favorire una minor attenzione alle norme antinfortunistiche e incoraggiare il ricorso anche al lavoro sommerso, al fine di contenere i costi e massimizzare i guadagni.

Pubblicità
Pubblicità

L’obiettivo che ci si prefigge è garantire che la ripresa di questo settore, assolutamente nevralgico per l’economia di questo territorio, avvenga senza pregiudizio per gli stessi lavoratori, garantendo il più possibile condizioni di sicurezza che aiutino a contrastare il fenomeno infortunistico in un settore tradizionalmente ad alto rischio, tutelando contemporaneamente la concorrenza leale per tutte le imprese che agiscono entro i confini della legalità.

Il progetto, in definitiva, tende a combinare i punti di forza delle Amministrazioni impegnate, ovvero preparazione e competenza specifiche delle due strutture provinciali da una parte e capillarità e numerosità dei servizi perlustrativi assicurati quotidianamente dall’Arma, dall’altra.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 minuti fa

Piano attività 2022-2024 Trentino sviluppo: in arrivo altri 4 milioni di euro

Trento9 ore fa

Scuola, stop all’obbligo di indossare le mascherine per personale e alunni

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

“Quello che possiamo imparare in Africa”: Cavareno incontra don Dante Carraro

Trento9 ore fa

Sanità trentina: 4,5 milioni di euro per abbassare le liste di attesa

Valsugana e Primiero11 ore fa

Era evaso dai domiciliari, 25 enne del Burkina Faso arrestato a Levico Terme

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

La Pro Loco di Tassullo si rinnova: Luca Pilati è il nuovo presidente

Arte e Cultura11 ore fa

Il Mart a Palazzo Libera e al Parco Guerrieri Gonzaga di Villa Lagarina

Trento13 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento13 ore fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion15 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero15 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro16 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento2 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento2 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Trento2 giorni fa

Grosso incendio presso la discarica Podetti. In azione decine di vigili del fuoco

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Lavarone: anche oggi si cerca senza sosta il corpo di Willy

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

fashion15 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

eventi3 giorni fa

Miss Italia: ad Andalo vince la 18 enne Isabel Vincenzi

Trento3 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

Italia ed estero2 giorni fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza