Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Crescita globale, Fmi taglia le stime: pesa la guerra, l’inflazione e i lockdown in Cina

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Non solo il conflitto tra Mosca e Ucraina, ma a rallentare l’attività economica avrebbero contribuito anche i diversi lockdown in Cina e l’aumento dell’inflazione. Nell’ultimo aggiornamento del World Economic outlook, il Fondo Monetario internazionale taglia le stime di crescita per l’Italia per il 2022, prevendendo un aumento del Pil del 2,3%, circa l’1,5% in meno rispetto alle previsioni di gennaio. Anche per il 2023 le cose potrebbero non migliorare con una crescita attesa +1.7%, ovvero 0.5% punti in meno.

Il Fmi osserva come l’invasione della Russia abbia esacerbato le pressioni inflazionistiche, mettendo in pericolo le regole che hanno governato le relazioni economiche internazionali fino ad ora.

A risentire maggiormente del peso della guerra saranno Italia e Germania, i due Paesi dell’area euro che hanno subito le maggiori revisioni al ribasso a causa della maggiore dipendenza dall’energia russa. Il Fmi ha però spiegato come non sia solo il conflitto a pesare sulle prospettive, ma anche la pandemia, il rallentamento della Cina e i rialzi dei tassi di interesse.

La guerra in Ucraina insomma, ha chiaramente inflitto un brutto colpo alle prospettive economiche globali, rallentando la crescita e aumentando l’inflazione di tutti gli Stati, ma a questa si aggiunge tutta la situazione appesantita dalla pandemia e dai lockdown, che ancora ora permangono in Cina.

Infatti, sono proprio le recenti chiusure nel Paese asiatico, che sembrano aver rallentato l’attività manifatturiera e potrebbero provocare nuove frenate nelle catene di approvvigionamento mondiali. Gli esperti del Fondo monetario internazionale, prevedono quindi  per quest’anno una forte rincaro dei prezzi in Italia, nell’Eurozona e negli Usa,  che rallenterà solo nel  2023.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella24 minuti fa

È tempo di cineforum a Ville d’Anaunia

Val di Non – Sole – Paganella36 minuti fa

Martedì 29 novembre e giovedì 15 dicembre due eventi da non perdere a Palazzo Assessorile di Cles

Trento1 ora fa

Rischiano di rimanere senza casa: Il comune stanzia 60 mila euro per nove famiglie di rifugiati con minori

Le Vignette di Fabuffa1 ora fa

Reddito di cittadinanza, un tema da trattare con cura

Alto Garda e Ledro4 ore fa

«Sport di cittadinanza», seconda serata a Riva del Garda

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

A Flavon una “Cena al buio” in favore dell’UIC (Unione Italiana Ciechi) di Trento

Trento4 ore fa

Trasporto pubblico locale: sciopero venerdì 2 dicembre, prevista un’adesione non superiore al 10%

Le ultime dal Web5 ore fa

Provocazione di Elon Musk su Apple e Android: “potrei creare il mio smartphone”

Benessere e Salute6 ore fa

Come smettere di fumare grazie alla sigaretta elettronica

Trento6 ore fa

In arrivo i nuovi mezzi di Dolomiti Ambiente

Trento7 ore fa

Domani in aula l’esame finale del ddl sulle concessioni delle grandi centrali idroelettriche

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Pnrr: confermato il finanziamento del Polo 0-6 anni al rione Due Giugno di Riva del Garda

Piana Rotaliana7 ore fa

“La forza del rispetto”: fotografie, danza e musica a San Michele all’Adige

Vita & Famiglia8 ore fa

Aborto, intolleranza e violenza femminista – La rubrica settimanale “Restiamo Liberi” di Pro Vita & Famiglia

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Martedì 29 novembre a Cles la proiezione del film “Fiore di gelsomino” realizzato a scopo benefico per la Cooperativa Sociale Dal Barba

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento5 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza