Connect with us
Pubblicità

Le Vignette di Fabuffa

Dove sono i progressisti «Peace and Love»: le contraddizioni del governo dei «migliori» che ormai non esiste più

I soldi per la pandemia dell’Europa serviranno per le spese militari e per costruire basi Nato. Ma i progressisti che fino a ieri manifestavano con jeas e maglietta e l’immancabile sciarpa al collo da intellettuali, all’insegna del “Peace and Love” di Lennoniana memoria dove sono?

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Come sono fragili i buoni propositi, etici e di giustizia. Quanto sono vulnerabili gli ideali, anche quelli legati alla difesa della specie umana, come la salvaguardia dell’ambiente.

Pensiamo ai fiumi di parole, per avere la verità per Giulio Regeni, massacrato su mandato degli uomini di potere del governo egiziano.

E adesso, che il Governo d’Egitto continua a tenere nascosta la verità, ecco che chiediamo al Presidente Al Sisi di darci il gas liquefatto per sopperire allo stop delle forniture dalla Russia. Così, tutti gli intenti di giustizia per l’omicidio di Regeni, rischiano di svanire nella memoria dell’opionine pubblica.

Non solo: ma la vendita di armi all’Egitto da parte dell’Italia non è una contraddizione?

E ancora: dall’Unione Europea dovevano arrivarci badilate di soldi per permettere al paese di decollare dopo il disastro della pendemia … ed ora ci dicono che quel denaro, probilmente, servirà ad aumentare le spese militari e a costruire basi Nato sul nostro territorio.

E pensare che, ad appoggiare il Governo dei migliori, ci sono fior di progressisti che fino a ieri manifestavano con jeas e maglietta e l’immancabile sciarpa al collo da intellettuali, all’insegna del “Peace and Love” di Lennoniana memoria.

E passiamo all’America: nel duello Trump-Biden ci venivano a raccontare che la vittoria del democratico avrebbe regalato una svolta ambientalista epocale per l’America e per il Mondo. Qualcuno si era illuso di vedere Greta Thumberg ministro all’ambiente di un Governo Biden e, magari, la Casa Bianca pitturata di verde con la scritta “Greepeace”.

Adesso, però, si cambia agenda e il Presidente democratico riaprirà le concessioni per estrarre petrolio e gas sui terreni pubblici. Questo dopo che, in campagna elettorale, aveva dichiarato di voler fermare tutte le perforazioni sui terreni federali. Le bollette, con la crisi Russo-Ucraina, aumentano anche negli Usa e la gente, se non può avere la botte piena e la moglie ubriaca, se propio deve scegliere, preferisce buttare all’aria gli impegni per la decarbonizzazione.

Sia ben chiaro: queste considerazioni non le facciamo con i toni moralistici ed etici. E neppure ideologici. La nostra vuole essere una semplice constatazione della realtà. Con una sensazione forte di avvilimento, ma pur sempre una neutra constatazione della realtà. Da che mondo è mondo, quanti buoni propositi etici, morali, di giustizia e salvaguardia sociale, si infrangono contro le “cause di forza maggiore”.

Il problema è che troppo spesso, chi contribuisce a creare le cause di forza maggiore, sono coloro che nei dibattiti per un mondo pulito, all’insegna del “Peace ad Love”, intervengono da autorevoli pulpiti, con accorati appelli per un pianeta migliore, promettendo la grande svolta.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 ore fa

Scuola, stop all’obbligo di indossare le mascherine per personale e alunni

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

“Quello che possiamo imparare in Africa”: Cavareno incontra don Dante Carraro

Trento4 ore fa

Sanità trentina: 4,5 milioni di euro per abbassare le liste di attesa

Valsugana e Primiero6 ore fa

Era evaso dai domiciliari, 25 enne del Burkina Faso arrestato a Levico Terme

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

La Pro Loco di Tassullo si rinnova: Luca Pilati è il nuovo presidente

Arte e Cultura6 ore fa

Il Mart a Palazzo Libera e al Parco Guerrieri Gonzaga di Villa Lagarina

Trento7 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento7 ore fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion9 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero10 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro10 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento2 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

Trento1 giorno fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento1 giorno fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Trento2 giorni fa

Grosso incendio presso la discarica Podetti. In azione decine di vigili del fuoco

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Lavarone: anche oggi si cerca senza sosta il corpo di Willy

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

eventi2 giorni fa

Miss Italia: ad Andalo vince la 18 enne Isabel Vincenzi

Trento3 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

Italia ed estero1 giorno fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

fashion9 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza