Connect with us
Pubblicità

Vita & Famiglia

L’allarme di Meter sulla pedopornografia. Pro Vita & Famiglia: «Ipersessualizzazione piaga da estirpare»

I link a siti pedopornografici è salito da 14.521 a 14.679. Scendono le foto da 3.768.057 a 3.479.052, insieme con i video da 2.032.556 a 1.029.170.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Non si arresta, in Italia ma anche in ambito internazionale, la piaga della pedofilia e pedopornografia online.

Il 2021 ha dimostrato che il fenomeno colpisce tutti i continenti, senza più confini. Internet resta infatti una landa senza legge, nella quale si può fare di tutto.

Il tutto nella massima rapidità e nel più comodo anonimato che consentono ai pedofili di beffare le lentezze e le attività di un diritto sempre più inadeguato al mondo iper-veloce in cui viviamo.

Sono i dati e i commenti emersi dall’analisi dal Report presentato dall’Associazione Meter di don Fortunato Di Noto oggi a Pachino, in provincia di Siracusa.

Riassumendo quanto accaduto lo scorso anno, si constata che il numero dei link a siti pedopornografici è salito da 14.521 a 14.679. Scendono le foto da 3.768.057 a 3.479.052, insieme con i video da 2.032.556 a 1.029.170.

Calano anche le chat segnalate (da 456 a 316) e le cartelle compresse (da 692 a 637). Salgono invece i casi seguiti dal Centro Ascolto Meter (da 111 a 167) e le richieste telefoniche, quasi raddoppiate: da 284 a 406. «Sono sempre numeri pieni di dolore», dice l’associazione, non foss’altro che le foto denunciate dal 2014, quando i tecnici di Meter hanno sviluppato una piattaforma per il monitoraggio della Rete, sono arrivate a un totale di 23.250.123 e i video a quota 6.530.922. I mega archivi denunciati sono 13.703 e le chat 1.530.

Un rapporto, dunque, che «scoperchia l’emergenza internazionale della quale sono vittime migliaia di bambini. La nuova frontiera dei criminali pedofili è infatti internet come spiega il documento» è il commento di Antonio Brandi, presidente di Pro Vita & Famiglia.

La onlus italiana, infatti, è da sempre impegnata nel contrasto della pedofilia e della pedopornografia e negli ultimi mesi sta collaborando proprio con l’altra onlus, Meter, fondata da Don Fortunato.

Pro Vita é Famiglia ha infatti lanciato la campagna “TuteliAmoli in Rete” sul tema dell’ipersessualizzazione dei minori sui media, «cioè – spiega sempre Brandi – quel fenomeno per cui la sessualità viene spesso imposta ai minori su internet o sugli altri media in modo indebito, oppure i minori vengono addirittura coinvolti in vicende sessuali pericolose e illecite, come fenomeni quali il revenge porn, l’adescamento o la pedopornografia. Di qui la necessità di sviluppare una nuova consapevolezza nell’utilizzo dei media, in particolare dei media digitali».

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella58 minuti fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion1 ora fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero1 ora fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro2 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Orso, diversi avvistamenti a Spormaggiore: le raccomandazioni del sindaco Pomarolli

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Brucia una legnaia nella notte in Paganella: i danni sono ingenti

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Chiuso l’Hotel Des Alpes di Serrada di Folgaria: l’impianto antincendio non funzionava correttamente

Spettacolo6 ore fa

Per Olivia Newton John funerali di Stato in Australia

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Si terranno sabato 13 agosto a Lonigo i funerali di Willy, il 17 enne annegato nel lago di Lavarone

Io la penso così…6 ore fa

«Body shaming»: una discriminazione quotidiana che passa sotto silenzio

Trento7 ore fa

Circonvallazione ferroviaria, non si ferma il cantiere pilota

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

La festa dell’Assunta in mano ai giovani della Proloco di Villa Lagarina

Trento7 ore fa

Maltempo: Coldiretti, 1140 eventi estremi nell’estate bollente

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza