Connect with us
Pubblicità

Società

L’Italia è uno tra i paesi più stressati in Europa. Il 18% soffre di depressione e il 4% di ansia

Italia tra Paesi più colpiti su fronte salute mentale: cause alto livello stress e persistenza stigma. Lo dice Mind Heath Report 2022

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

A fine febbraio Axa ha pubblicato il “Mind Health Report 2022”, seconda edizione dell’indagine sulla salute mentale (la prima è del 2020), condotta in collaborazione con Ipsos. L’obbiettivo è monitorare il benessere psicologico, emotivo e sociale specialmente a seguito di due anni di pandemia, e proporre strumenti per assicurarlo.

Il report, che si può trovare sul sito ufficiale di Axa, è stato realizzato intervistando 11.000 persone tra i 18 e i 75 anni di età, in 11 Paesi diversi dell’Europa e dell’Asia. Tra questi Francia, Gran Bretagna, Germania, Spagna, Italia, Irlanda, Belgio, Svizzera, Cina, Hong Kong e Giappone.

L’Italia risulta, insieme a Giappone e Francia, tra i Paesi la cui popolazione è più colpita sul fronte della salute mentale; i problemi vengono ricondotti all’alto livello di stress e la persistenza di una forte stigmatizzazione dell’argomento.

Pubblicità
Pubblicità

Quando i lavoratori sono esposti a fonti di stress, gli indici di inefficienza e assenteismo iniziano ad alzarsi, potenzialmente compromettendo la performance finanziaria e produttiva dell’impresa.

L’OCSE calcola che l’impatto economico causato da malessere mentale, emotivo, psicologico o sociale corrisponda a 4,2% del PIL, e che solo i due terzi di questa cifra sono causati da disoccupazione, assenze a lavoro, mancata produttività. Nei Paesi dell’Unione Europea il costo si aggira intorno ai 600 miliardi di euro.

Inoltre, gli italiani pongono la pandemia come uno dei fattori che ha influito maggiormente sulla salute mentale, seconda solo all’economia e all’occupazione.

Pubblicità
Pubblicità

Donne e giovani sono le categorie più duramente colpite dalla pandemia, per una molteplicità di fattori, primo dei quali il fenomeno della shecession (recessione che colpisce le donne molto più degli uomini: la pandemia ha colpito maggiormente i settori lavorativi a maggioranza femminile) e la mancanza di servizi adeguati: in Italia il 78% dei rispondenti (vs 38% della media degli altri Paesi) dichiara di aver perso l’accesso ai servizi di assistenza per l’infanzia e alla scuola in presenza.

Se, da un lato, il periodo di pandemia si è dimostrato una sfida, i dati dimostrano che quest’esperienza condivisa ha fatto sì che lo stigma attorno ai disturbi mentali si riducesse.

Purtroppo in Italia questo fenomeno diminuisce meno significativamente che negli altri Paesi: infatti la scelta di fare autodiagnosi, piuttosto che richiederla ad un professionista, è ai massimi in Italia, insieme a Hong Kong e Cina. Riguardo al “chiedere aiuto riguardo la propria salute mentale a famiglia e amici”, siamo gli ultimi in classifica in Europa (oltretutto con un divario profondo: la media europea è 63%, in Italia siamo a 49%).

Infine, la maggior parte dei genitori italiani dichiara non essere ancora pronta ad affrontare questo tipo di temi in famigliaInformazioni sorprendenti, cita il report, dal momento che siamo conosciuti per l’importanza che ha la famiglia nella nostra cultura.

L’Italia fa parte di quella categoria di Paesi, insieme a Hong Kong, Irlanda e Gran Bretagna, in cui più di metà degli intervistati ha dichiarato di essere stressato. Nonostante lo stress non sia classificato come una malattia mentale, è considerato il primo passo verso problemi più seri come ansia o depressione.

Mentre lo stress spesso proviene da qualche fonte identificabile (per esempio insicurezza lavorativa o problemi economici) e quindi è “semplice” da eliminare (basterà eliminare ciò che ci causa stress), ansia e depressione hanno la caratteristica di essere più difficili da sradicare: spesso non basta la rimozione di certe pressioni esterne.

In Italia il 4% degli intervistati ha dichiarato di soffrire di ansia e il 18% di depressione. 

Per concludere nonostante gli italiani ritengano che la pandemia sia una delle variabili che ha influito maggiormente sulla salute mentale, sono tuttavia tra coloro che manifestano un buon livello di ottimismo per il futuro (63% campione Italia vs 55% media Globale).

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

I Marlene Kuntz sbarcano in Val di Pejo

Trento1 ora fa

Ponte di san Lorenzo: dopo una fuga in contromano, bloccato nigeriano ubriaco

Politica2 ore fa

Da domani in aula a riforma delle Comunità in aula senza tempi contingentati

Trento2 ore fa

Servizio civile: candidature entro fine luglio, 102 nuove proposte e 95 posti a disposizione

Valsugana e Primiero2 ore fa

Tezze rivendica le barriere antirumore

Valsugana e Primiero3 ore fa

Incidente sulla strada verso Baselga di Pinè: rimangono feriti una 76enne e un 83enne – IL VIDEO

Italia ed estero3 ore fa

Napoli: 10 ore al giorno per 280 euro al mese, scoppia la polemica

Trento4 ore fa

È morto Leonardo Del Vecchio, il fondatore del colosso Luxottica. A 22 anni si era trasferito in Trentino

Trento4 ore fa

Investimenti in impianti fotovoltaici: domande per le imprese dal 4 luglio fino a fine dicembre 2023

Italia ed estero4 ore fa

Covid, contagi in aumento: oggi vertice Governo-Inail sulle mascherine. I piani potrebbero cambiare

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

“Orto San Marco-Setàp”, a Rovereto un progetto di rigenerazione urbana e sociale

Arte e Cultura4 ore fa

A Mezzano apre i battenti la mostra “Schweizer e i luoghi dell’Anima”

Italia ed estero4 ore fa

The Great Resignation: un fenomeno che preoccupa ma che apre le porte al cambiamento

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Canazei: da non perdere la mostra “70 anni di Soccorso Alpino e Speleologico Trentino”

Trento5 ore fa

Ristorante Zushi: la cucina giapponese a Trento diventa una vera moda

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza