Connect with us
Pubblicità

Trento

Malamovida, il grido di disperazione dei residenti: «Sindaco e forze dell’ordine devono garantirci»

Mentre il degrado è arrivato a limiti ormai cronici e molti residenti hanno abbandonato le proprie case si continua a chiedersi a cosa serve il «sindaco della notte»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

È l’ennesimo grido di disperazione da parte dei residenti che viene diffuso per voce del Comitato Antidegrado del centro storico di Trento

Parliamo purtroppo delle persone residenti attorno alla piazza del Liceo coreutico Bonporti e negli immediati dintorni (in particolare vicolo S. Maria Maddalena e vicolo S. Pietro in particolare) che attraverso il comitato denunciano ancora una volta – l’ennesima – impossibilità di dormire la notte fino a tarda ora causata dal vociare e dagli schiamazzi esterni.

Impossibilità che si protrae dal 9 gennaio scorso tranne la domenica notte, quando i due bar della zona, il Matrix e La Scaletta, sono chiusi.

Pubblicità
Pubblicità

Purtroppo anche la presenza di alcune pattuglie delle forze dell’ordine posizionate a una certa distanza dai bar – si legge nel comunicato diffuso dal comitato antidegrado – non riduce a sufficienza il disturbo della quiete pubblica che in base sia al buon senso che alle norme vigenti andrebbe garantito in particolare dalle 23-23.30 in poi.

Per il frastuono le famiglie e le persone che abitano negli edifici adiacenti non riescono a chiudere occhio, come sarebbe loro diritto, fino alle 2.30 o, ad esempio la notte scorsa (tra sabato e domenica), alle 3.00. Da segnalare anche che la nomina della sindaca della Notte non ha portato a nulla, anzi, la situazione si è ancora maggiormente aggravata.

In questa denuncia pare emerga un fatto nuovo che sarebbe ancora più grave se fosse vero: secondo i residenti infatti questa tortura notturna sarebbe inflitta in modo consapevole e provocatorio «ormai ne siamo certi di questo – dichiarano i residenti – questi gruppi di scalmanati e alcolizzati stanno rovinando la nostra vita e quella di chi deve recarsi di buon’ora in ufficio o portare i bambini a scuola o comunque alzarsi presto per le proprie attività».

Pubblicità
Pubblicità

DEGRADO SENZA FINE – Chi al mattino esce di casa o entra nella scuola materna Tambosi di via Ferruccio fatica a schivare il vomito e le chiazze fresche di pipì, le bottiglie di birra lasciate in strada e sui muretti insieme a rifiuti sparsi ovunque. Il degrado è documentato anche dai muri sistematicamente imbrattati specialmente subito dopo la ritinteggiatura finanziata dal Comune.

I RESIDENTI COSTRETTI A TRASFERIRSI – Tra i residenti c’è già chi ha trovato casa altrove, chi sta per trasferirsi e chi è ancora in cerca di una sistemazione diversa da questa porzione già spopolata e invivibile del centro storico. Di fronte all’evidente complicità dei due bar che attirano la maggior parte di questi clienti vendendo alcolici a basso prezzo e rimanendo aperti tutte le notti (tranne la domenica) fino all’1.30-2.30, attendiamo come manna dal cielo l’Ordinanza del Sindaco che, fondata su prove ed elementi inoppugnabili, obblighi alla chiusura permanente questi locali.

«Certo – termina la lettera dei residenti –  questo non risolverà il problema perché la cosiddetta malamovida si sposterà altrove e, certo, l’amministrazione intende offrire spazi dove non vi siano residenti, ma intanto imploriamo il Primo Cittadino e le forze dell’ordine di difendere e garantire con ogni mezzo il nostro diritto al sonno».

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero2 ore fa

Veneto: crolla la parete ovest della parte sommitale del Monte Pelmo

Aziende3 ore fa

L’importanza (mai svanita) del brand

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Pejo: perde il controllo della bicicletta, 18 enne finisce in una scarpata

Arte e Cultura3 ore fa

Sedi aperte e tanti appuntamenti il 15 agosto nei luoghi culturali della nostra provincia

Trento3 ore fa

Rompono il lunotto dell’auto e rubano alcune borse: ladri in azione anche sul Bondone

Io la penso così…4 ore fa

Gas ed elettricità: una speculazione di Stato ( parte 2 )

L'Editoriale5 ore fa

«Politically correct»: la più grande mistificazione del secolo

Politica5 ore fa

Politiche 2022: 18enni chiamati al voto per la prima volta per eleggere il Senato della Repubblica

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Val di Fassa, lavori di consolidamento per il masso di Muncion

Trento6 ore fa

L’appello del presidente dell’ANA ai politici: «Giovani disorientati, ripristinate il servizio di leva»

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Il sindaco di Riva del Garda incontra il nuovo Questore Improta

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Guardia di Finanza: il saluto del Sindaco di Riva del Garda alla comandante Di Zio

Trento6 ore fa

Circonvallazione ferroviaria: via alle indagini sulle aree inquinate e al cantiere pilota

Valsugana e Primiero6 ore fa

Cade in bicicletta, 58 enne trasportata in gravi condizioni al Santa Chiara

Spettacolo12 ore fa

Morta Olivia Newton -John, insieme a John Travolta fece sognare intere generazioni

Fiemme, Fassa e Cembra3 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: 603 contagi nelle ultime 24 ore, le rianimazioni sono «covid free»

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Si allarga pericolosamente il fronte dell’incendio sul Monte Baldo – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Riva del Garda: tornano i fuochi della «Notte di fiaba»

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: 977 contagi nelle ultime 24 ore. Dai 40 ai 59 anni la fascia più colpita

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Tragedia sul Monte Peller: muore un giovane di Cles

Politica4 settimane fa

Ugo Rossi: «Non mi ricandiderò, il PATT ha rinunciato ad essere protagonista»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Laghi di Levico e Caldonazzo fuori controllo: risse, pestaggi, furti e atti di pirateria

Trento4 settimane fa

Valanga della Marmolada non è caso unico, 10 turisti salvi per miracolo – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Dopo la separazione arriva anche il divorzio: finisce la storia d’amore tra Francesco Moser e Carla Merz

Politica4 settimane fa

Sondaggio Mentana: si arresta la discesa della Lega, cresce Forza Italia

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Attentato alla sede della Lega: l’anarchico «trentino» Sorroche condannato a 28 anni di carcere

Italia ed estero4 settimane fa

Clamorose rivelazioni di Nicola Gratteri: «Questo Governo sta smontando un secolo e mezzo di Antimafia»

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 496 contagi e boom di ricoveri nelle ultime ore in Trentino

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 117 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza