Connect with us
Pubblicità

Musica

“Ancora ascolto una rosa”, il mondo meraviglioso delle donne compositrici in concerto a Levico Terme con Eugenia Canale e Max De Aloe

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sabato 5 marzo 2022 presso il Teatro dell’Oratorio Mons. Caproni si è tenuto un concerto davvero speciale con la talentuosa pianista Eugenia Canale e Max De Aloe all’armonica cromatica.

L’evento è stato organizzato dal Comune di Levico Terme con la collaborazione della biblioteca comunale, sul palco l’Assessore Monica Moschen ha ricordato al pubblico presente in sala i fatti accaduti l’8 marzo 1917 a San Pietroburgo in Russia.

Le donne della capitale guidarono una grande manifestazione che rimase alla storia come l’inizio della Rivoluzione russa di febbraio, chiedevano pane per i figli e il ritorno degli uomini dal fronte.

Pubblicità
Pubblicità

Una riflessione più che mai attuale in un contesto di guerra che si è ripetuto nel corso della storia; il titolo del concerto “Ancora ascolto una rosa, il mondo meraviglioso delle donne compositrici” rappresenta un momento di vicinanza e solidarietà attraverso la musica jazz e popolare ad opera di grandi artiste compositrici e strumentiste spesso lasciate ai margini.  Alla presentazione è seguito un minuto di silenzio per la guerra in Ucraina nel cuore dell’Europa.

Il titolo “Ancora ascolto una rosa” nasce da una composizione della poetessa Sibilla Aleramo, figura artistica di rilievo per l’affermazione dei diritti delle donne.

E’ anche il nome del nuovo progetto musicale dalla grande valenza sociale, che Eugenia Canale e Max De Aloe portano in giro nel mondo, dal Brasile al Messico, dagli Stati Uniti all’Islanda fino all’Italia e racchiude alcuni capolavori al femminile della storia del jazz.

Pubblicità
Pubblicità

Ad arricchire la proposta, una serie di piccoli racconti intorno a queste meravigliose figure di artiste ancora nell’ombra.

Max de Aloe (classe 1968) è tra i più attivi compositori e armonicisti jazz in Europa, annovera nel suo curriculum prestigiose collaborazioni in sala di registrazione e/o dal vivo con musicisti del calibro di Kurt Rosenwinkel, Adam Nussbaum, Paul Wertico e molti altri.

Ha all’attivo tredici album come leader e una trentina come ospite, ma anche spettacoli in solo, realizzazioni di colonne sonore per spettacoli teatrali e documentari, oltre a collaborazioni con poeti, scrittori e registi.

Ha scritto per riviste musicali e docente in alcuni corsi dell’Accademia Arti e Mestieri dello Spettacolo al Teatro alla Scala di Milano per i corsi finanziati dal Fondo sociale europeo. È docente di armonica cromatica e fisarmonica nei Seminari estivi di Nuoro Jazz.

Nel 2017 ha fondato il Max De Aloe Baltic Trio con il chitarrista finlandese Niklas Winter e il contrabbassista danese Jesper Bodilsen.

Si è esibito con Massimo Ranieri allo Stadio San Paolo di Napoli per l’evento musicale del 2018 che ha riunito diverse star italiane per PINO E’,  tributo a Pino Daniele in diretta televisiva su RaiUno.

Il suo incredibile curriculum di musicista e docente è ricco di collaborazioni ed eventi, alcuni concerti anche nel parco asburgico delle Terme di Levico.

Eugenia Canale (classe 1989) si diploma con il massimo dei voti e lode in Pianoforte presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara sotto la guida del M° Vincenzo Cerutti; nel 2013 consegue il Diploma Accademico di II Livello in pianoforte sempre con massimo dei voti e successivamente corsi di perfezionamento con il M° Piernarciso Masi presso l’Accademia Musicale di Firenze.

L’artista volge un’intensa attività concertistica sia da solista che in formazione cameristica. In Italia, ha suonato per alcune tra le più prestigiose rassegne concertistiche.

Affianca alla musica classica una travolgente passione per il Jazz che l’ha spinta a frequentare i corsi tenuti da grandi maestri  contemporanei, esibendosi in contesti nazionali ed internazionali.

Dal 2018 ha un duo stabile armonica cromatica-pianoforte con Max De Aloe ed è direttrice della Maxentia Big Band e “Magenta Jazz Festival” (per ascoltare alcuni brani del concerto vedi pagina Fb “Eugenia Emma Canale – pianist”).

Il primo spazio del repertorio è riservato all’americana Carla Bley con il pezzo “Lawns”; direttrice d’orchestra molto attiva e pianista/compositrice tra le più importanti nel panorama jazz.  In Italia ha lavorato con i trombettisti Paolo Fresu e Enrico Rava e con il trombonista Gianluca Petrella.

Seguono i brani della grande chitarrista Emily Remler, scomparsa prematuramente nel 1990 a neanche 33 anni, e la pianista e compositrice Marian McPartland.

Quindi ancora l’artista Carla Bley con il brano “Ida Lupino” dedicato ad una grande regista degli anni Cinquanta.

Per un progetto sulle donne non poteva mancare la musicista brasiliana Francisca Gonzaga (detta Chiquinha), che in Brasile a fine ‘800 miscelava ritmi africani del samba con polke e walzer, creando un nuovo genere musicale.

E’ tra le più grandi compositrici della storia brasiliana, oltre ad essere una figura di riferimento per la lotta dei diritti delle donne in Sudamerica.

Da giovane fu costretta dal padre il militare Basileu, a sposarsi con Jacinto Ribeiro Amaral il quale la privò della sua più grande passione, la musica.

Nella sua vita ha incontrato molte difficoltà ad essere accettata nel “Choro” e come direttrice d’orchestra, drammatiche sono state le sue scelte a livello famigliare, separata (o me o la musica), fu rinnegata e allontanata dai figli.

“La scelta di Francisca”  è il titolo della telenovela brasiliana realizzata da TV Globo nel 1999, che racconta la sua vita tormentata, trasmessa in Italia da Rai 3 e da Rete 4 e da varie emittenti locali.

Spazio anche per le suggestive composizioni della protagonista Eugenia Canale e di Barbara Casini, chitarrista e cantautrice italiana di talento, da più di trent’anni si dedica allo studio e alla diffusione della musica popolare brasiliana.

Seguono alcuni pezzi scritti da Eugenia Canale per trio e armonica cromatica, “Waltz for Bill” un tributo al grande jazzista Bill Evans e “Agua y limon”.

A concludere una composizione della contemporanea pianista statunitense Peggy Stern che fondò il festival del Jazz.

Grandi applausi da parte del pubblico, a seguire un bis con il famoso brano della pianista messicana Consuelo Velazquez, che giovanissima compose Besame Mucho.

Bellissima serata che aiuta la mente a volare altrove, soprattutto con le suggestive sonorità dell’armonica cromatica e pianoforte.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero2 minuti fa

«Revisione scaduta»: la polizia stradale ferma tre carri armati italiani diretti in Ucraina

Piana Rotaliana31 minuti fa

Carenza idrica, a Lavis fontane a secco e l’invito a un uso corretto e razionale dell’acqua

Trento2 ore fa

Firmato in Provincia il nuovo accordo per il lavoro agile con le organizzazioni

Trento2 ore fa

Prorogata fino a fine anno la misura «rimborsi visite specialistiche»

Bolzano3 ore fa

Caldaro, violento schianto auto-moto: muore un motociclista

Trento3 ore fa

Coronavirus, salgono a 50 i pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Piante avvelenate: l’amministrazione di Riva del Garda ha sporto denuncia

Arte e Cultura4 ore fa

Al Museo di San Michele l’inaugurazione della mostra fotografica «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

Giudicarie e Rendena4 ore fa

Villa Rendena, motociclista scivola sull’asfalto e finisce nella scarpata: elitrasportato al Santa Chiara

Politica4 ore fa

Sondaggio Mentana: continua l’ascesa di Fratelli d’Italia. Profondo rosso per il M5S

Trento4 ore fa

Il sindaco: “Il raid in piazza Duomo opera di una persona malata”

Politica5 ore fa

Il PATT chiude definitivamente alla Lega

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Alto Garda: celebrato il 78° anniversario «Martiri del 28 giugno»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Salasso in bolletta a Borgo d’Anaunia, il sindaco Graziadei precisa: «Dispiace, ma il regolamento parla chiaro e abbiamo dovuto applicarlo»

Trento7 ore fa

Trentino Sviluppo, il valore della produzione sale a 25 milioni di euro

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza