Connect with us
Pubblicità

Trento

Contratti del pubblico impiego provinciale, partito il confronto Provincia-sindacati

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un primo confronto tra Provincia autonoma e sigle sindacali per l’avvio della stagione contrattuale per il rinnovo dei Contratti collettivi provinciali del lavoro per il periodo 2019-2021 dei vari comparti e aree di contrattazione (Autonomie locali – Scuola – Sanità – Ricerca).

E’ quello che si è tenuto ieri in videoconferenza, tra l’assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli, il dirigente generale del Dipartimento organizzazione e personale, Silvio Fedrigotti, il dirigente generale del Dipartimento Salute, Giancarlo Ruscitti, del Dipartimento Istruzione e cultura, Roberto Ceccato, il presidente dell’Apran Alessandro Baracetti e i rappresentanti dei sindacati provinciali delle categorie interessate.

Il confronto è stato altresì convocato in vista dell’emanazione delle direttive all’Apran (Agenzia provinciale per la Rappresentanza Negoziale) da parte della Giunta provinciale allo scopo di raccogliere suggerimenti e temi che le organizzazioni sindacali stesse ritengono maggiormente rilevanti in vista dell’avvio delle trattative al tavolo dell’Apran stessa.

Pubblicità
Pubblicità

Da parte dei rappresentanti sindacali presenti sono state poste domande relative alle risorse che la Provincia autonoma intende mettere in campo per i diversi comparti e aree di contrattazione e rispetto all’ordinamento professionale da adeguare ai cambiamenti avvenuti nel mondo del lavoro. E’ stato chiesto poi di dare direttive tempestive all’Apran. Altri temi sollevati dai sindacati sono stati quelli del premio Covid per la sanità, delle progressioni orizzontali, dello smart working, della staffetta generazionale.

Il confrontosottolinea l’assessore Spinelli è stato utile in primo luogo per ascoltare le richieste delle organizzazioni sindacali, che intendiamo analizzare e su cui ragioneremo, e in secondo luogo per poter quindi avviare in modo fruttuoso la tornata contrattuale di rinnovo per il periodo 2019-2021. Un rinnovo per il quale la Giunta provinciale si è impegnata, con un protocollo siglato con i sindacati a fine 2021, a stanziare le risorse e per l’indennità di vacanza contrattuale per il triennio 2022-2024. Per quanto riguarda gli arretrati del triennio 2019-2021 intendiamo reperire le relative risorse in sede di assestamento di Bilancio 2022.

La nostra intenzione è di impartire all’Apran direttive in tempi rapidi e che siano comunque in grado di conciliare le richieste delle organizzazioni sindacali con le risorse che il bilancio provinciale permette di mettere in campo“. Il dirigente generale Fedrigotti ha chiarito comeil lavoro sulle direttive è a buon punto e che permetteranno un confronto aperto e non predeterminato ai tavoli di Apran che riteniamo possano essere avviati nel mese di aprile“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella12 minuti fa

La Fondazione Ivo de Carneri raccoglie fondi per due nuovi progetti con regali solidali

Riflessioni fra Cronaca e Storia20 minuti fa

Un appello al papa, per una tregua di Natale, come fece De Gasperi

Trento1 ora fa

Firmato il protocollo di intesa con il comparto Sanità – area della categorie

Trento11 ore fa

100 anni di Itea: concluso il concorso “Scuole in copertina”

Trento11 ore fa

A22, finanza di progetto: via libera del Ministero per 7,5 miliardi di euro di investimenti

Trento12 ore fa

Gruppo italiano interparlamentare, Ambrosi: «Mia elezione a vicepresidente grande onore e responsabilità»

Ambiente Abitare13 ore fa

Gli studenti, grazie a un fumetto, insegnano agli adulti come difendersi dalle alluvioni

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Attraversamento dell’abitato di Romallo, aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Mobilità sicura e scorrevole sulla statale 42 del Tonale: una rotatoria per lo svincolo Ossana-Peio

Giudicarie e Rendena14 ore fa

Giudicarie: fermato 3 volte in pochi giorni sprovvisto di patente

Rovereto e Vallagarina15 ore fa

“Giotto e il Novecento”: a cavallo tra passato e futuro, una mostra sorprendente

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

La magia del Natale avvolge Ville d’Anaunia: ecco tutti gli appuntamenti

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Vigili del Fuoco Denno, consegnate le benemerenze di servizio attivo a Pier Luigi Poda e Paolo Vielmetti

Bolzano16 ore fa

Una stazione di polizia cinese In Trentino Alto Adige: Safeguard Defenders fornisce le prove

Trento16 ore fa

Cassa Centrale Banca e Università di Trento: assegnate le borse di studio in memoria di Giulia Tita e Luigi Giuriato

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…5 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento7 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza