Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Ucraina: «Ancor più triste della guerra è tutta questa ipocrisia»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Spett.Le direttore,

Voglio scrivere un breve riassunto su quanto sta succedendo in Ucraina, e dire la mia opnione e riguardo.

L’elemento forte che stride in questa guerra è la mobilitazione mondiale,  immediata contro la Russia a fronte invece del totale disinteresse di società civile ed organi di informazione in Europa e (ovviamente) USA, ad una guerra civile che ha fatto dal 2014 ad oggi 13.000 morti. (fonte onu)

Pubblicità
Pubblicità

Poroshenko dichiarava nel 2014 “i nostri bambini andranno a scuola, mentre i loro (ndr. quelli del Donbass) si nasconderanno nei bunker…“. Quanti di quelli che condannano la Russia ora si sono mobilitati contro quelle parole nel 2014? Nessuno!

Anche perché nessun giornale o TV da noi (in UE)  ha mai sentito il dovere morale di riportarle. Quanti in questi 8 anni si sono sentiti offesi, indignati, arrabiati contro i governi Ucraini che hanno mosso guerra contro la popolazione civile? E quante TV e giornali in Europa hanno scritto o riportato di quella guerra?

Sembra proprio che ci raccontino solo quello che dobbiamo ascoltare. Ma anche senza l’ausilio dell’informazione, perché si pensa che il governo Russo debba rimanere indifferente al pericolo che l’Ucraina diventi un avanposto militare della NATO, l’ennesimo a ridosso dei confini russi?

Pubblicità
Pubblicità

L’ultima volta che qualcuno ha ammassato truppe al loro confine promettendo che non gli avrebbe mosso guerra contro gli è costato gli assedi di San Pietroburgo, Stalingrado e 27 milioni di morti.

Quanti degli indignati dell’ultima ora si ricordano cosa accadde nel 1962 e del perché ancora oggi Cuba è sotto embargo? E che cosa accadrebbe se il governo di Roma proibisse l’uso della lingua tedesca in Alto Adige? O se quello di Berna impedisse l’uso del francese o dell’italiano nei cantoni che parlano quelle lingue?

E come mai non sono arrivate condanne di governi e opinione pubblica quando la Francia di Sarkozy si è alzata una mattina e ha aggredito uno stato sovrano, la Libia. Perché? Così come nessuno sembra ricordarsi di Siria, Iraq (e la lista sarebbe ancora lunga dal dopo guerra ad oggi)

Ancor più triste della guerra è tutta questa ipocrisia.

Marco Maceri

(Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: [email protected] – La vostra opinione conta, sempre….)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
economia e finanza10 minuti fa

Bankitalia boccia la manovra su contante, flat tax e reddito: in contrasto con Pnrr

Spettacolo15 minuti fa

Brenner 66: al Teatro Zandonai uno spettacolo, tutto al femminile, di Musica Teatro Danza

Rovereto e Vallagarina18 minuti fa

Apsp Benedetti di Mori, presentato il primo bilancio: «Pandemia non ha influito sui decessi»

Piana Rotaliana32 minuti fa

Chiude «Da Demetrio» a Mezzocorona: «È giunto il momento di congedarci e goderci la pensione»

Valsugana e Primiero34 minuti fa

Confermata la condanna a 20 anni di carcere per l’omicidio di Agitu

Trento59 minuti fa

Terrore e devastazioni Torino: identificati anche degli anarchici trentini

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Centra con l’auto il centro commerciale in corso Rosmini e fugge

Arte e Cultura2 ore fa

L’artista nonesa Francesca Dolzani espone a Trento per solidarietà

Aziende3 ore fa

Servizi di stampa: Sprint24 si conferma tipografia online di riferimento per le imprese

Trento13 ore fa

Conferenza delle regioni, Fugatti: «La sanità emergenza nazionale». Giorgia Meloni: «Investire su sinergia a tutti i livelli»

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

A Rabbi si impara a tagliare gli alberi

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

«Oltre la SM»: dal 10 dicembre al bar «Il Fiore» di Borgo d’Anaunia le opere di Fabio Roncato

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Strade comunali a Dambel, ecco la corretta applicazione del regolamento

Piana Rotaliana15 ore fa

“Spirit of New Orleans Gospel Choir”: a Lavis un concerto da non perdere

Valsugana e Primiero15 ore fa

Apsp di “San Giuseppe” a Primiero: l’assessore Segnana in visita

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…4 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento6 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza