Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ossana si prepara a una primavera a misura di rondini: dai nidi degli uccelli una lezione di tutela ambientale e… convivenza

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Incontrarsi, divertirsi e scoprire un vero e proprio mondo nuovo. Sono queste le opportunità offerte dal “Workshop nidi urbani” in programma martedì prossimo, 8 marzo, alle 16.30 nella sala Jacopo Aconcio del Comune di Ossana.

L’iniziativa, inserita nell’ambito del più ampio progetto OssaNat, prevede un corso teorico-pratico per la costruzione di cassette nido favorendo in questo modo l’apprendimento di quelle conoscenze utili per comprendere al meglio il ruolo dei volatili nell’ecosistema locale.

Per accedere alla sala è necessario prenotare chiamando il numero 353.3305004 o scrivendo un’e-mail a [email protected]

Pubblicità
Pubblicità

Oltre ad apprendere le tecniche necessarie per la realizzazione dei nidi artificiali, i partecipanti avranno la possibilità di raccogliere numerose informazioni utili grazie all’intervento di un ornitologo.

In tal modo sarà possibile scoprire quali specie di animali possiamo attirare nel nostro giardino per aumentarne la biodiversità, dove e quando installare i nidi e, più in generale, come si possa sostenerne la presenza in un rapporto armonico con gli esseri umani. Un aspetto, quest’ultimo, tutt’altro che scontato.

Da sempre messaggeri di primavera, rondini, rondoni e balestrucci sono alcuni fra gli uccelli più diffusi e familiari del nostro ambiente rurale e urbano. Nonostante questo, purtroppo, la loro presenza risulta spesso fastidiosa a causa delle spiacevoli tracce di guano che lasciano sotto i nidi. Il nostro istinto suggerirebbe di liberarcene.

Pubblicità
Pubblicità

Tale scelta, tuttavia, sarebbe sbagliata perché metterebbe in pericolo gli equilibri di queste specie a rischio estinzione – protette per altro da numerose normative nazionali e europee – che sono particolarmente importanti per l’ecosistema. Da qui la necessità di sviluppare nuove soluzioni e trucchi per una convivenza più serena.

L’incontro dell’8 marzo è uno dei numerosi eventi previsti dal progetto OssaNat, realizzato dal Comune grazie a fondi del Piano di Sviluppo Rurale e concepito con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sull’inestimabile valore della biodiversità e dei servizi ecosistemici.

Al centro delle diverse iniziative previste due elementi fondamentali: il coinvolgimento dei cittadini, che hanno la possibilità di formarsi in modo attivo attraverso il continuo interscambio con gli esperti (secondo i principi della cosiddetta citizen science), e il focus sulle nuove generazioni, chiamate ad assumere la piena consapevolezza dell’importanza della tutela dell’ambiente e della biodiversità.

Proprio a loro è dedicato il programma di incontri in aula previsto per questa primavera. Nell’occasione, gli alunni di prima e seconda della scuola elementare di Ossana impareranno a distinguere i volatili e a conoscere le dinamiche delle loro migrazioni, per poi attivarsi con un censimento dei nidi presenti nel centro storico del paese.

«Il nostro futuro passa attraverso la conservazione della biodiversità, una missione, quest’ultima, alla quale siamo chiamati a partecipare fin da giovanissimi – spiega la sindaca di Ossana Laura Marinelli –. Le pratiche esperienziali, in questo senso, sono uno straordinario strumento di apprendimento capace di integrarsi al meglio con l’attività didattica».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero54 minuti fa

Si schiantano contro la parete della galleria dei Crozi, feriti i due occupanti e traffico in tilt

Trento1 ora fa

Santa Barbara, Alessia Ambrosi (FdI): «Politica prenda esempio dai vigili del fuoco e il loro senso civico»

Bolzano4 ore fa

Ruba un trolley sul treno: individuato, arrestato e condannato a 6 mesi

Trento4 ore fa

Santa Barbara, Corpo permanente dei Vigili del fuoco: interventi in crescita del 9,5%, incendi + 25%

Cani Gatti & C8 ore fa

“Lo sport non cancella l’odore! Trentino terra insanguinata”, striscioni animalisti allo stadio Euganeo di Padova

Bolzano8 ore fa

Maxi sequestro di droga in un’azienda: un arresto

Bolzano8 ore fa

Minibus si schianta a bordo della carreggiata

Valsugana e Primiero8 ore fa

Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino: il “Forum” della Carta Europea per il Turismo sostenibile ha approvato la Strategia e il Piano d’Azione

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Meraviglioso Natale in Vallarsa: ecco tutto il programma di dicembre

Arte e Cultura12 ore fa

Natale al Mart: ecco tutte le aperture di dicembre

Italia ed estero12 ore fa

Continuano gli sgomberi degli abuvisi in tutta Italia, Piantedosi: «Strategia per legalità e riqualificazione dei territori»

Rovereto e Vallagarina12 ore fa

Ex Alpe: approvato il Progetto Esecutivo

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Imbocca la pista chiusa e finisce sull’erba: sciatore 20 enne finisce al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Italia ed estero14 ore fa

Abusivismo edilizio, i dati in Italia secondo il rapporto Bes

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…2 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza