Connect with us
Pubblicità

Trento

Assistenti educatori, disparità tra lavoratori. Piersanti (Cgil): “Urge una revisione del sistema integrato”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

In questo periodo si è molto parlato della carenza di insegnanti di sostegno, meno della situazione degli assistenti educatori, che pure sono fondamentali nella scuola per la formazione e la socializzazione dei nostri ragazzi.

Chi sono? Sono quelle lavoratrici e lavoratori che, nelle scuole di ogni ordine e grado, supportano chi ha difficoltà nell’acquisizione di autonomia e nelle relazioni.

Vi sono tuttavia delle ingiustificabili differenze per la stessa professione – segnalano in una nota i rappresentanti del sindacato Fp Cgil – . Alcuni sono assunti dal sistema pubblico, ma la maggior parte è esternalizzata, con stipendi e trattamenti diversi”.

Gli assistenti educatori dipendenti dalle cooperative / Terzo settore lavorano per 33 settimane sebbene l’anno scolastico ne conti normalmente 34/35. Per ‘compensare’ devono assentarsi in occasione delle assenze dell’alunno o di gite e uscite didattiche.

«Ma nel periodo di Covid, quando le gite non ci sono – denuncia Fp Cgil con Roberta Piersanti – solo gli studenti con assistente educatore pubblico hanno l’anno coperto, con grave disparità di trattamento».

Per la Cgil vi sarebbe inoltre un differente monte ore per l’attività non frontale tra pubblici e privati che prescinde, paradossalmente, dalle condizioni e dai bisogni dei ragazzi “e questo discrimina sia gli alunni, sia i lavoratori. Va aggiunto che le scuole hanno piena facoltà di scegliere (anche in ragione dei costi, visto che gli assistenti educatori esternalizzati in estate non vengono pagati) se avere un educatore pubblico, privato e a quale ente rivolgersi.

Pubblicità
Pubblicità

E gli assistenti educatori in convenzione, benché in possesso di titoli adeguati e di costante formazione, non hanno nessuna garanzia occupazionale, a differenza di quanto avviene per tutti i lavoratori dei servizi pubblici esternalizzati“.

«Per questi motivi, e a maggior ragione in una fase che ha registrato un grandissimo senso di responsabilità e generosità da parte di questi lavoratori.

Come Fp Cgil ribadiamo la irrazionalità del sistema e contestiamo questa formula che crea intollerabili differenze non solo tra i lavoratori, ma anche tra i giovani che necessitano di supporto. È giunto il momento che la Provincia garantisca pari opportunità e diritti ai ragazzi e ai lavoratori», conclude Piersanti.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Politica12 minuti fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella15 minuti fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella43 minuti fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia51 minuti fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana52 minuti fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento3 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento3 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero3 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web4 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca4 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento4 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza