Connect with us
Pubblicità

Trento

L’assessore Bisesti ieri sulle piste di Brentonico per i campionati studenteschi: «Gli studenti tornano sulla neve, un grande segnale di fiducia»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Hanno preso il via in Trentino, a Brentonico, i campionati studenteschi sulla neve. La giornata sulle piste, riservata ieri ai non agonisti, si è svolta a San Valentino con lo sci alpino sulla pista “Vallone” e con lo sci nordico sull’anello di San Giacomo. Hanno partecipato anche alunni con disabilità, grazie alla collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico e il Panathlon club Trento.

La giornata di sport all’aria aperta, dopo la pausa di gennaio imposta dalla pandemia, rappresenta un unicum nel contesto nazionale, poiché sinora solo in Trentino questo tipo di manifestazioni sportive studentesche ha ripreso il via. “Quello fra scuola e sport – afferma l’assessore all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti – è un binomio imprescindibile. Oggi qui a Brentonico abbiamo più di 240 ragazzi coinvolti, non solo sugli sci ma anche sul piano organizzativo. In Trentino portare avanti la conoscenza, la pratica e l’organizzazione di un sport principe per il nostro territorio come lo sci è fondamentale. Un grande ringraziamento va ai docenti e più in generale a tutti coloro che nel mondo della scuola si sono messi a disposizione per consentire ai ragazzi di fare questa importante esperienza di sport sulla neve. Dopo due anni difficili a causa della pandemia che hanno limitato, fra l’altro, le uscite didattiche, questo evento rappresenta un grande messaggio di fiducia.”

Complessivamente, tra le varie sedi e discipline, aderiscono ai campionati studenteschi sulla neve 28 istituti comprensivi e 18 istituti superiori per circa 640 studenti e studentesse, equamente distribuiti fra agonisti e non agonisti. Tutti gli eventi godono del patrocinio della Federazione Italiana Sport Invernali.

Pubblicità
Pubblicità

Ieri sulle piste di Brentonico sono intervenuti, fra gli altri, il sindaco Dante Dossi, il vicesindaco e assessore allo sport Silvia Mozzi, il dirigente del dipartimento istruzione e cultura della Provincia Roberto Ceccato, il coordinatore educazione fisica del servizio istruzione Giuseppe Cosmi, Don Daniele Laghi in rappresentanza del CONI provinciale, il referente FISI Marco Zoller e il funzionario di “Sport e Salute” Cristian Faraglia,

I prossimi appuntamenti saranno a Folgaria e vedranno impegnati gli agonisti il 16 febbraio con lo sci nordico a Passo Coe e con lo snowboard sulla pista “Salizzona” di Fondo grande, mentre il 17 febbraio è in programma lo slalom sulla pista “Agonistica”, sempre a Fondo grande.

 

Pubblicità
Pubblicità
PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero17 minuti fa

Emozione e commozione per i «10 anni di Aluray». Presenti oltre un centinaio di persone

Val di Non – Sole – Paganella20 minuti fa

Possibili sospensioni notturne nell’erogazione dell’acqua potabile a Fondo

Trento42 minuti fa

Futili motivi alla base dell’accoltellamento di Mattarello

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Fondo, Cavareno e Coredo: attivo fino alla fine di agosto il servizio medico per i turisti

Le ultime dal Web1 ora fa

Massimiliano Rosolino: “Chi non ride non vince”, la foto con la Marmolada sullo sfondo. Scoppia la polemica

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Marmolada: l’appello del fratello di Davide Miotti

Bolzano2 ore fa

Grave incidente in A22: si ribalta con l’auto e viene sbalzata fuori dal veicolo: una donna elitrasportata in ospedale

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: il numero di vittime riconosciute sale a 6

Trento3 ore fa

Coronavirus in Trentino: 751 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: trovati i resti della 10^ vittima

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Lupo e chiosco laghetto dei Poiani: le precisazioni del sindaco di Vallarsa

Ambiente Abitare4 ore fa

Allarme incendi, PEFC: tra siccità e temperature record, a rischio migliaia di ettari di bosco

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

La valle di Cembra e il Curling piangono Nino Pezzin

Valsugana e Primiero5 ore fa

Danza, musica e nuovi media: a Pergine Festival “Augmented me” di Mopstudio. In piazza Fruet, la restituzione di “Harvest”

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Alpe Cimbra: Degustando l’Oltresommo

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

Trento2 settimane fa

Stavano progettando un attentato, arrestati due Kosovari dell’ISIS a Rovereto

Trento3 settimane fa

Piazza santa Maria Maggiore: nascondono la droga sotto terra e nella Basilica – I VIDEO DEL DEGRADO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza