Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Agente di Polizia soccorre alpinisti stremati dalla fatica e li porta a valle con la slitta trainata da cani

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il salvataggio è avvenuto il giorno 6 febbraio verso le 18.30 in val di Fiemme.

La pluricampionessa di sleddog Valentina Durio ha salvato tre alpinisti stremati dalla fatica soccorrendoli e portandoli a valle con la sua slitta ed i suoi 5 Husky durante un allenamento.

Valentina si trovava a Tesero per occuparsi dei suoi cani personali (cinque siberian husky) quando alle 18.30 aveva deciso di dirigersi verso la Val Venegia nel comune di San Martino di Castrozza per effettuare l’allenamento quotidiano dei cani in previsione delle gare con la slitta, prediligendo l’orario serale per evitare l’affollamento della pista.

Pubblicità
Pubblicità

Alle ore 19.00 raggiunto il parcheggio della Val Venegia (SP81 di Predazzo), lasciava l’autoveicolo per proseguire lungo la strada innevata con la slitta e i cani, partendo verso le ore 19.30, in direzione della Baita Segantini. Giunta all’altezza della malga Venegia notava tre flebili luci di torcia in lontananza, lungo la parete innevata in direzione del passo Mulaz.

Proseguiva lungo la strada in direzione delle luci credendo si trattasse di tre scialpinisti in rientro dalla loro escursione e, continuando ad osservarli per diversi minuti mentre si avvicinava, notava che rimanevano sempre fermi nello stesso punto.

Trascorsi alcuni minuti, si accorgeva che una delle tre persone si era staccata dal gruppo e scendeva, procedendo lentamente nella sua direzione e, vista la scarsa velocità con cui effettuava la discesa, ha escluso che si trattasse di tre scialpinisti, in quanto con gli sci avrebbe impiegato poco tempo per scendere.

Pubblicità
Pubblicità

«Conoscendo la zona – continua il racconto di Valentina –  sapevo che presenta assenza di segnale telefonico in quasi tutta la valle, intuivo così che i tre alpinisti potevano trovarsi in una condizione di necessità o pericolo. Decido di invertire la marcia per andare incontro all’alpinista che si era staccato dal gruppo. Raggiunto il punto in cui non potevo più procedere con i cani, metto in sicurezza la slitta e i cani incamminandomi a piedi verso la luce. Avanzo in neve fresca fino a raggiungere il sig. P. E. che era estenuato dal giro effettuato durante la giornata e procedeva a stento nella neve alta. Accertate le sue condizioni di salute, apprendevo che anche gli altri due alpinisti stavano bene, ma erano stremati dalla fatica e dal freddo, dovendo raggiungere poi l’auto al parcheggio della Val Venegia che distava 5 km. Decidevo di accompagnare P. E. alla slitta, aiutandolo a togliere i ramponi per farlo salire».

Durante il tragitto in slitta Valentina Durio apprendeva dal suo passeggero che erano risaliti lungo la pista per poi andare in direzione del Canale Bureloni fino a raggiungerne la cima in tardo pomeriggio e, a causa di alcuni problemi che avevano avuto, si era fatto più tardi del previsto fino a diventare buio.

«Mi informava di essere uno dei tre ad aver intrapreso l’ascensione – racconta ancora Valentina – le luci delle frontali rimaste lassù appartenevano S. M. e D. P. M., che erano rimasti indietro per cercare di recuperare un po’ di forze per poter continuare la discesa. La sua intenzione era quella di anticiparli per poter raggiungere la macchina e risalire con essa fino al punto dove lo avevo caricato sulla slitta, per poter recuperare i suoi amici. Lo informai che non sarebbe stato possibile perché l’innevamento della strada era tale che la macchina, anche con le catene, non avrebbe avanzato».

A questo punto – secondo Valentina – l’unica soluzione praticabile era quella di accompagnarlo al parcheggio e riportare su i cani con la slitta per raggiungere così i suoi amici ai quali prestare soccorso.

«Lasciavo così P. E. al parcheggio alle ore 20.15 circa – conclude Valentina – risistemavo i cani per poter ripartire dopo aver effettuato già 10 km e lungo la strada notavo che entrambe le luci stavano scendendo lentamente. Arrivata al punto più vicino alla verticale di discesa dei due alpinisti, lascio la slitta per andarle incontro a piedi e li conduco alla slitta aiutandoli a togliere i ramponi in quanto esausti per la fatica ed infreddoliti. Provveduto a caricare il loro materiale nella sacca della slitta li faccio salire, conscia che avrei dovuto affrontare il viaggio di rientro difficile e non privo di pericoli per via del carico di oltre 200 kg da gestire su terreno completamente ghiacciato. Non avevo avuto molta scelta, in quanto i cani non avrebbero potuto effettuare un ulteriore giro».

Alle 21.00 tutti raggiungiavano il parcheggio dove c’era l’altro alpinista che li aspettava. Al termine del recupero i cani erano estenuati dopo aver percorso 20 km totali con circa 700 mt di dislivello. L’intervento si è concluso nei migliori dei modi.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero4 minuti fa

Trentini rapinati da 6 giovanissimi con dei coltelli sul lungomare di Jesolo: la Polizia non fa niente

Val di Non – Sole – Paganella19 minuti fa

Incidente Pellizzano: deceduto uno dei centauri coinvolti nello scontro

Alto Garda e Ledro29 minuti fa

Poste: in agosto nuove chiusure dell’ufficio di Varone

Trento41 minuti fa

Protezione civile del Trentino: allerta gialla fino al 28 giugno

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

I Marlene Kuntz sbarcano in Val di Pejo

Trento2 ore fa

Ponte di san Lorenzo: dopo una fuga in contromano, bloccato nigeriano ubriaco

Politica3 ore fa

Da domani in aula a riforma delle Comunità in aula senza tempi contingentati

Trento3 ore fa

Servizio civile: candidature entro fine luglio, 102 nuove proposte e 95 posti a disposizione

Valsugana e Primiero3 ore fa

Tezze rivendica le barriere antirumore

Valsugana e Primiero3 ore fa

Incidente sulla strada verso Baselga di Pinè: rimangono feriti una 76enne e un 83enne – IL VIDEO

Italia ed estero4 ore fa

Napoli: 10 ore al giorno per 280 euro al mese, scoppia la polemica

Trento4 ore fa

È morto Leonardo Del Vecchio, il fondatore del colosso Luxottica. A 22 anni si era trasferito in Trentino

Trento4 ore fa

Investimenti in impianti fotovoltaici: domande per le imprese dal 4 luglio fino a fine dicembre 2023

Italia ed estero4 ore fa

Covid, contagi in aumento: oggi vertice Governo-Inail sulle mascherine. I piani potrebbero cambiare

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

“Orto San Marco-Setàp”, a Rovereto un progetto di rigenerazione urbana e sociale

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza