Connect with us
Pubblicità

Trento

Comano Terme, il Consiglio comunale approva ad unanimità il nuovo regolamento del notiziario comunale

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Giovedì 03 febbraio 2022 si è riunito il Consiglio Comunale di Comano Terme; assente giustificata la capogruppo della minoranza Cinzia Parisi.

All’ordine del giorno il Regolamento del notiziario comunale di Comano TermeOrizzonte Comune”, frutto del lavoro svolto in grande sintonia dalla Commissione composta dall’Assessora Giulia Pederzolli e dal consigliere del Carroccio Sergio Manuel Binelli. Il Consiglio ha approvato ad unanimità, con l’auspicio da parte della minoranza leghista di discutere alla prossima seduta il regolamento del Consiglio Comunale.

Successivamente si è passati alla modifica dell’articolo 62 del Regolamento edilizio comunale che, in sintesi, imposterà l’aumento di 0,50 cm delle reti elettrosaldate per allontanare dai terreni agricoli gli ungulati e gli animali selvatici. Il Consiglio ha approvato ad unanimità.

Pubblicità
Pubblicità

Sono stati poi approvati, sempre ad unanimità, la variante al piano attuativo denominato “Area Alberti” (in cui il Sindaco è dovuto uscire dall’aula), il progetto preliminare di realizzazione del nuovo percorso pedonale della fora sulla “Sarca” in località Limaro ed il progetto preliminare per l’intervento di riqualificazione e arredo urbano in via Cesare Battisti a Ponte Arche (presentato dal consigliere Fusari). Su questi ultimi punti è intervenuto il consigliere leghista Salvaterra, il quale ha chiesto al Sindaco di mantenere sempre come priorità il benessere dei cittadini e della comunità.

Infine si è passati alla question time: il consigliere della LEGA Brena ha chiesto al Sindaco delle delucidazioni in merito alla distribuzione dei buoni spesa Covid alla popolazione, a cui il Sindaco ha risposto che semplicemente l’amministrazione di Comano Terme ha deciso liberamente di usare queste risorse per fronteggiare la crisi economica pandemica con il bando a favore delle attività economiche; mentre il consigliere Binelli ha chiesto dei chiarimenti sulla delibera provinciale n. 95 del 27.12.2021 sulla costruzione di nuove scuole mediante sostituzione di edifici del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) dove all’allegato appaiono anche le “Nuove scuole medie di Ponte Arche”.

Il Sindaco, confermando la richiesta fatta per l’ampliamento dell’asilo di Comighello, ha spiegato che anche in questo caso visto il poco tempo ha provveduto in accordo con gli altri Comuni delle Giudicarie per richiedere dei fondi  per le nuove scuole medie (14 milioni di €) con la necessaria considerazione che non è stato ancora deciso nulla (tutto dipenderà dal bando che verrà predisposto più avanti) e che comunque secondo il PNNR non può essere trasferito il sito che una volta demolito verrà ricostruito con le conseguente riqualificazione energetica.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento3 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Valsugana e Primiero3 giorni fa

Dopo il caos attorno al video, arriva la risposta dell’APT Valsugana

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento6 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Offerte lavoro1 giorno fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Valsugana e Primiero4 giorni fa

San Valentino col bacio Gay, bufera sull’Apt della Valsugana

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza