Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Maxifrode da 440 milioni: un indagato anche a Cles. Sequestrato un immobile

La frode è stata messa in atto da una vera rete criminosa con base a Rimini che creava falsi crediti di imposta per far ottenere a soggetti non aventi diritto i sostegni per l’emergenza Covid, tra le misure previste dal Governo con il Decreto Rilancio del 2020.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Erano fondi destinati a sostenere le imprese e i commercianti colpiti economicamente dalla pandemia e invece sono andati a riempire indebitamente le tasche di impresari, piccoli esercenti e commercialisti che non ne avevano diritto.

L’indagine, condotta dalla Guardia di Finanza, è partita dall’Emilia Romagna per rivelare una maxi truffa da ben 440 milioni, per un totale di 78 indagati e 35 misure cautelari emesse.

8 persone si trovano in carcere e quattro ai domiciliari, mentre per 20 imprenditori è scattata l’interdizione all’esercizio di impresa e per 3 commercialisti l’interdizione all’esercizio della professione.

Pubblicità
Pubblicità

Le perquisizioni si sono estese a diverse province tra cui anche quella di Trento: sul nostro territorio uno degli indagati risulta residente a Cles e qui gli è stato sequestrato un immobile.

L’esecuzione delle misure è scattata oltre che in Emilia Romagna e Trentino anche nel Lazio, Toscana, Campania, Abruzzo, Basilicata, Lombardia, Marche, Puglia, Sicilia e Veneto.

La frode è stata messa in atto da una vera rete criminosa con base a Rimini che creava falsi crediti di imposta per far ottenere a soggetti non aventi diritto i sostegni per l’emergenza Covid, tra le misure previste dal Governo con il Decreto Rilancio del 2020.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Trento2 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento19 ore fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento5 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento4 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra5 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina1 settimana fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion7 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza