Connect with us
Pubblicità

Trento

Circonvallazione ferroviaria, ecco le otto proposte del Comune

Il sindaco: “Si tratta di osservazioni prescrittive che saranno inserite nel nuovo protocollo d’intesa con Pat e Rfi e saranno portate nella conferenza dei servizi”.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Tra i miglioramenti del progetto, la riorganizzazione delle aree di cantiere a sud, il prolungamento della galleria artificiale fino all’altezza del Magnete, i “cameroni” che consentono il proseguimento del tunnel fino a Salorno, la copertura dei binari che rimangono in superficie a nord, il mantenimento in esercizio della Trento-Malè. La Giunta: attivare subito l’Osservatorio per l’ambiente e la sicurezza.

Anche l’Amministrazione comunale, raccogliendo le sollecitazioni di cittadini, associazioni e Circoscrizioni, ha elaborato alcune proposte per superare le criticità emerse durante il Dibattito pubblico sul progetto della circonvallazione ferroviaria. Già condivise e discusse con Rfi, queste osservazioni saranno portate nella Conferenza dei servizi che dovrà esaminare il Progetto di fattibilità tecnico economica anche alla luce degli spunti emersi durante il Dibattito pubblico.

Illustrate oggi durante la conferenza stampa post Giunta, le proposte del Comune sono state definite dal sindaco Franco Ianesellinon estemporanee ma prescrittive”: “I miglioramenti confermano che il progetto non era immodificabile ha dichiarato il primo cittadinoQualcuno ha chiesto una pausa di riflessione, ma io direi piuttosto che queste osservazioni sono il frutto di una riflessione che è continuata nel tempo. Le porteremo nella conferenza dei servizi che dovrà valutare il progetto e le inseriremo nel nuovo protocollo d’intesa che andremo a condividere con Provincia e Rfi: nel documento ci saranno sia i nuovi miglioramenti, sia il progetto integrato e tutte le funzioni di una città contemporanea e sostenibile che sa andare oltre l’auto”.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco in sintesi le proposte del Comune:

1) Il Comune chiede di derubricare l’occupazione temporanea dei terreni agricoli di Mattarello a sud dello svincolo della tangenziale per concentrare le aree a servizio del cantiere nell’area della proprietà Acquaviva, disponibile ad una revisione della propria organizzazione aziendale e del proprio piano di produzione. In questo modo si garantisce la continuità della coltivazione degli altri fondi di cui era previsto il coinvolgimento.

2) Si chiede di realizzare un sovrappasso alla linea storica in località Grezzi per dare accesso alle campagne tra la ferrovia e la tangenziale, rinunciando al sottopasso attuale che sarebbe poco funzionale anche nella prospettiva di adeguarlo all’allargamento del sedime ferroviario.

Pubblicità
Pubblicità

3) Si propone di riposizionare il tracciato provvisorio della Ferrovia Trento-Malè tra la linea storica e la stazione provvisoria in modo da limitare alla sola fase di realizzazione della rampa merci (9-12 mesi) l’attestamento della Trento Malè a Lavis. Non ci sarà dunque la prevista sospensione del servizio inserita nel Progetto di fattibilità tecnico economica a partire dall’inizio delle attività di cantiere fino alla realizzazione dell’interramento del tratto cittadino della ferrovia.

4) Va rimodellata l’area dell’ex Scalo Filzi in modo da garantire lo sviluppo dei collegamenti ciclopedonali nord-sud, ma anche la permeabilità est-ovest.

5) Si chiede di prolungare la galleria artificiale della nuova linea merci per circa 150 metri, all’altezza del Magnete, per realizzare una fermata ferroviaria sia sulla Verona Brennero, sia sulla Trento Malè, con funzioni di collegamento est-ovest e di raccordo con le piste ciclabili in direzione sud e nord.

6) Si propone di valutare la possibilità di coprire il tratto di linea a nord del viadotto Canova, per circa 400 metri, in modo da mascherare le previste barriere antirumore tramite un intervento di modellazione della superficie tale da realizzare una collinetta verde per il tempo libero e per la mobilità leggera nelle diverse direzioni garantendo così, oltre a un nuovo spazio pubblico per la comunità, collegamenti ciclo pedonali tra Roncafort e Canova di Gardolo.

7) Si richiede la predisposizione dei “cameroni” nella parte nord della galleria Trento, ovvero di un bivio sotterraneo, all’altezza di San Donà, per permettere il proseguimento del tunnel ferroviario in direzione nord verso Salorno. In questo modo i treni merci non diretti all’Interporto proseguiranno in direzione nord in galleria sotto la montagna, mentre lungo il tracciato previsto dal progetto della circonvallazione transiteranno i soli treni merci diretti all’Interporto annullando sostanzialmente l’impatto sui territori a nord di Trento.

In questa prospettiva infatti il numero di treni in transito sulla tratta a nord dell’ex Scalo Filzi sarà inferiore a quello attuale anche dopo l’apertura del tunnel di base del Brennero. Si dovrà dunque predisporre il Lotto 3 A per la continuazione verso nord prevedendo la realizzazione del collegamento da Roncafort verso la linea merci in galleria con un bivio interrato nella stazione di Lavis.

Per il Comune di Trento, d’intesa con la Provincia, il proseguimento verso Salorno in galleria è fondamentale per poter dare parere positivo alla realizzazione del Progetto presentato da Rfi nel corso del Dibattito Pubblico. Tra i vantaggi, c’è anche il fatto che non si rende necessario il quadruplicamento dei binari da Trento Nord a Lavis.

8) Infine, la giunta Comunale, in collaborazione con la Provincia e Rfi, intende costituire in tempi rapidi l’Osservatorio per l’ambiente e la sicurezza, temi particolarmente rilevanti per il territorio e per i lavoratori coinvolti.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Il Giro d’Italia passa in Val di Non: le indicazioni per la viabilità

Bolzano6 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento6 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento6 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento7 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento7 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento7 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero8 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento9 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento9 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica10 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Italia ed estero10 ore fa

Hacker russi KIlnet di nuovo in azione: bloccati diversi siti ufficiali italiani

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza