Connect with us
Pubblicità

Trento

Le regioni chiedono lo stop delle zone a colori. Il Trentino rischia ma dovrebbe rimanere in zona gialla

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Le regioni chiedono che sia rivisto il sistema delle zone a colori. La variante omicron è più contagiosa, ma abbassa la letalità anche grazie ai vaccini. Una evoluzione che si innesca quando un virus deve adattarsi all’uomo, come accaduto per il raffreddore.

La strategia quindi è di essere più contagioso ma meno letale. Il dibattito si infiamma proprio quando la nostra regione potrebbe entrare in zona arancione.

Ricordiamo che in zona arancione si passa se si verificano tre condizioni contemporaneamente: incidenza superiore a 150 casi ogni 100mila abitanti; occupazione delle terapie intensive oltre il 20%; occupazione area medica oltre il 30%.

Pubblicità
Pubblicità

Per ora a tenere il Trentino in zona gialla sarebbe solo l’occupazione delle terapie intesive che è al di sotto nella soglia pericolosa. Nelle ultime 24 ore erano infatti solo 19 i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva. I dati di oggi saranno decisivi, anche se gli addetti ai lavori sono quasi sicuri che il Trentino rimarrà in zona gialla. 

Nelle ultime ore il dibattito politico si sta infiammando sul tema del sistema a colori, introdotto a inizio novembre 2020 e poi modificato aggiungendo al solo criterio dei contagi anche quello delle soglie di occupazione degli ospedali.

L’appello di molte regioni italiane è quello di rivedere il sistema dei colori o addirittura a eliminarlo, vista anche la massiccia introduzione di restrizioni legate al possesso o meno del Green pass base o rafforzato.

Pubblicità
Pubblicità

Insomma, secondo le Regioni, con l’introduzione del Super Green pass ormai in diversi ambiti della vita sociale e lavorativa, i tempi sono maturi per superare il sistema delle fasce di colori: l’obiettivo è di garantire la massima possibilità di spostamento e la tutela delle attività economiche, evitando chiusure. È l’orientamento delle Regioni, che nella prossima Conferenza dei governatori si riuniranno per discutere di una serie di temi sulle misure anti-Covid ed eventuali proposte da avanzare al Governo.

Dal governo arrivano delle aperture in tal senso. Il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli spiega che la situazione è cambiata e che qualcosa va rivisto.

«È chiaro che nelle prossime settimane dovremo aprire un confronto con le regioni e nelle prossime ore apriremo un tavolo tenico per affrontare le questioni che hanno proposto», spiega invece lo stesso ministro della Salute, Roberto Speranza.

RIn zona arancione si passa se si verificano tre condizioni contemporaneamente: incidenza superiore a 150 casi ogni 100mila abitanti; occupazione delle terapie intensive oltre il 20%; occupazione area medica oltre il 30%.

Le restrizioni della zona arancione: le restrizioni sono differenti rispetto al passato e, qui sta la novità sostanziale, non riguardano chi possiede il super Green pass (vaccinazione o avvenuta guarigione), bensì soltanto i soggetti non vaccinati. Per chi non ha il green pass, gli spostamenti con mezzo proprio verso altri comuni della stessa Regione o verso altre Regioni/P.A. sono consentiti solo per lavoro, necessità, salute o per servizi che non siano disponibili nel proprio comune (ed è necessaria in questi caso l’autocertificazione).

Restano consentiti invece gli spostamenti dai comuni con un massimo di 5.000 abitanti, verso altri comuni entro i 30 km, tranne che verso il capoluogo di provincia.

È vietato l’accesso ai negozi presenti nei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi (tranne alimentari, edicole, librerie, farmacie, tabacchi). A chi ha il green pass base, che si ottiene con tampone negativo, è vietato l’accesso ai negozi presenti nei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi (eccetto alimentari, edicole, librerie, farmacie, tabacchi), l’effettuazione di corsi di formazione in presenza e la pratica di sport di contatto all’aperto.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento50 minuti fa

Sabato la presentazione del libro e del Cd dedicato al maestro Armando Franceschini

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Il Giro d’Italia passa in Val di Non: le indicazioni per la viabilità

Bolzano12 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento13 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento13 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento14 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento14 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento14 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero14 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento15 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento15 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro16 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica16 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento7 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza