Connect with us
Pubblicità

Trento

La rieducazione oggi. Dal dettato costituzionale alla realtà del sistema penale

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

​Nei giorni 21 e 22 gennaio 2022 si terrà il Convegno dal titoloLa rieducazione oggi. Dal dettato costituzionale alla realtà del sistema penale”, organizzato dalla Prof.ssa Antonia Menghini e dalla dott.ssa Elena Mattevi della Facoltà di Giurisprudenza di Trento, con il patrocinio della Camera penale di Trento, dell’Ufficio Garante dei diritti dei detenuti della PAT e dell’Ordine degli avvocati di Trento. Il Convegno risulta accreditato presso l’Ordine degli avvocati di Trento.

Il principio espresso all’art. 27 comma 3 Cost., secondo cui le pene devono tendere alla rieducazione del condannato, indica una delle caratteristiche fondamentali che dovrebbero contraddistinguere la pena dal momento in cui nasce fino a quello in cui si estingue. L’ideale rieducativo si rivolge dunque sia al legislatore, sia al giudice di cognizione che alla Magistratura di Sorveglianza, informando più in generale l’intera fase esecutiva della pena, e proprio in questa triplice prospettiva si sviluppano le relazioni e gli interventi del presente Convegno, volti a mettere in luce il significato che la rieducazione assume nella stagione presente.

Il tema risulta particolarmente attuale anche alla luce della recente riforma Cartabia e delle proposte formulate dalla Commissione Ruotolo in materia di esecuzione della pena, di recente rese pubbliche.

Pubblicità
Pubblicità

Il Convegno vede il coinvolgimento di autorevoli Professori di diritto penale, Magistrati e Professionisti, alcuni dei quali coinvolti in prima persona nei lavori delle Commissioni di riforma. La relazione introduttiva verrà tenuta dal Prof. Palazzo.

Quanto alla prospettiva legislativa, oggetto della prima sessione, presieduta dal Prof. Melchionda, il Convegno vuole rappresentare una preziosa occasione per analizzare criticamente il ruolo della rieducazione nel quadro della riforma della giustizia penale voluta dalla Ministra Cartabia, che ha interessato da vicino anche il sistema sanzionatorio, mostrando di voler investire seriamente nella riduzione della centralità della pena detentiva e, per la prima volta in modo organico, nello sviluppo della giustizia riparativa. Tratteranno il tema i professori Manes e Pelissero, la prof.ssa Goisis, il dott. Pavarin, Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Trieste, e la dott.ssa Mattevi.

Nella seconda sessione, presieduta dalla Prof.ssa Menghini, il principio rieducativo verrà analizzato con specifico riferimento alla fase commisurativa della pena e alle vicende della punibilità ad esso ispirate, grazie alle relazioni del Prof. Viganò, giudice della Corte Costituzionale, del Prof. Amarelli e del dott. Venturoli e agli interventi del dott. Renoldi, Consigliere di Cassazione e dell’avv. Morolli del Foro di Trento. Le conclusioni dei lavori della giornata saranno affidate al prof. Fornasari.

Pubblicità
Pubblicità

La terza sessione, presieduta dalla dott.ssa Mattevi, verrà infine dedicata alla fase dell’esecuzione della pena che più di ogni altra è stata da sempre considerata la sede di elezione in cui il principio rieducativo dovrebbe trovare la massima espressione. Le relazioni della prof.ssa Menghini e del dott. Gianfilippi, Magistrato di Sorveglianza e membro della Commissione Ruotolo, tratteranno anche delle recenti proposte della Commissione.

Anche grazie ad una Tavola rotonda dedicata, che vedrà la partecipazione degli operatori del settore della nostra realtà territoriale (Direttrice del carcere, Capo dei funzionari giuridico-pedagogici, Direttrice dell’ULEPE, Direttrice del USSM, Presidente del Tribunale di Sorveglianza, Presidente della Camera penale), si cercherà di dare conto di quale sia il ruolo svolto dal principio nell’attività di ciascuno e di quale sia l’attuale atteggiarsi del percorso rieducativo dentro e fuori dal carcere.

Le conclusioni saranno svolte dal Professor Fiandaca, Garante dei diritti dei detenuti della Regione Sicilia e dal Prof. Anastasia, portavoce della Conferenza Nazionale dei Garanti territoriali.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Grandi derivazioni idroelettriche: non sussistono interessi pubblici contrastanti con l’uso idroelettrico

Alto Garda e Ledro1 ora fa

Tragico schianto con la moto sulla gardesana orientale, muore il 22 enne Matteo Mazzoldi

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Ieri due incidenti in zona Pietramurata, 3 centauri finiscono in ospedale

Valsugana e Primiero4 ore fa

Una comunità ostaggio di un 12 enne, l’appello drammatico della mamma: «Nessuno ci aiuta, sono disperata»

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Successo per la cena di gala «Insieme per l’autismo». 663 persone presenti, raccolti 65 mila euro

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Vandali in azione a Rovereto, molte macchine devastate per «gioco»

Italia ed estero6 ore fa

Animali regalati come premi alle fiere: il Veneto dice basta

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Scuola media Avio: emozione ed orgoglio per il collegamento con Astrosamantha

Trento6 ore fa

Si scontrano con un Tir sull’A4, grave una 17 enne trentina

Trento6 ore fa

100 alberi per 100 bambini nati nelle famiglie Itea

Trento8 ore fa

Giovani universitari in Comune: 24 tirocini per 18 progetti, domande fino al 13 giugno

Trento9 ore fa

Corsi per Operatore socio-sanitario: approvata la nuova Disciplina

Trento20 ore fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

Nel libro “Pastorizia nelle Alpi” la memoria di Nilla Carolli, originaria di Vermiglio

Arte e Cultura20 ore fa

Inaugurata la mostra con le foto del gruppo Tetraon: a Palazzo Trentini tutta la bellezza della fauna alpina

Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento4 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

Trento3 settimane fa

Vasco Live 2022: da oggi operativo il numero dedicato 0461 889400, programma straordinario per la gestione della viabilità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza