Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Tre anni fa ci lasciava Rodolfo Borga: il ricordo commosso delle Civiche Mezzolombardo e Rotaliana

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono passati tre ormai da quando si è spento Rodolfo Borga.  Dopo una lunga malattia, all’una e trenta di questa notte giusto un anno fa (19 gennaio 2019) moriva il consigliere provinciale e fondatore di Civica Trentina Rodolfo Borga.

Rodolfo Borga poco prima della morte era stato indicato come vicepresidente della nuova giunta Fugatti, carica per la quale forse aveva combattuto per tutta la sua vita politica.

Maurizio Fugatti, suo grande amico lo aveva scelto come suo vice alla luce anche delle numerose battaglie portate a termine fra i banchi delle minoranze in anni di opposizione ai governi di centro sinistra.

Pubblicità
Pubblicità

Aveva 56 anni e molte cose ancora da fare. Un’età troppo giovane per morire. Dopo la sua morte il partito si è sfaldato quasi subito fra lotte interne, voltagabbani, trasfughi, opportunisti e forse un buon grado di immobilismo. Questo perché Civica Trentina significava Rodolfo Borga e viceversa. 

Le Liste Civiche Mezzolombardo e Rotaliana, e gli amici di sempre, hanno voluto ricordarlo con un pensiero commosso, che riportiamo di seguito.

«Il 19 gennaio di tre anni fa, dopo una lunga malattia, ci lasciava Rodolfo Borga. Se n’è andato a 56 anni; troppo presto. Da pochi giorni era stato rieletto in Consiglio Provinciale sotto le insegne di Civica Trentina, movimento da egli stesso fondato.

Pubblicità
Pubblicità

Rodolfo venne indicato come Vice Presidente di una nuova Giunta guidata dal centrodestra; un obiettivo per il quale aveva lottato per tutta la sua (purtroppo breve) vita politica. Il destino non gli ha permesso di contribuire in modo ancor più concreto alla storia politica del Trentino, ma il suo impegno non è svanito con lui.

Il suo ricordo è vivo nei cuori degli amici che si riconoscono sotto le insegne delle liste civiche che oggi amministrano la Comunità di Mezzolombardo, nate dalla sua visione politica.

Nel giorno del terzo anniversario della sua scomparsa, con commozione, ricordiamo l’impegno, le numerose battaglie politiche, impersonate da Rodolfo. Ricordiamo, però, anche e soprattutto l’amico schietto e determinato che era».

Laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna era stato prima consigliere comunale a Mezzolombardo dal 1995 al 2000 e poi sindaco dal 2000 al 2008, il fondatore di Civica Trentina era residente proprio nel piccolo centro della piana Rotaliana dove viveva con la moglie e le due figlie.

Era stato consigliere provinciale già nella XIV legislatura (per il Popolo delle Libertà) e XV legislatura. Nell’ottobre del 2018 la terza rielezione. Garante delle minoranze nella sua ultima legislatura e componente della Prima Commissione permanente.

Uomo di destra. Aveva aderito ad Alleanza Nazionale, per approdare al PdL, quando AN decise improvvidamente di sciogliersi, per dar vita, con la Mussolini, il Partito Pensionati e Berlusconi al nuovo soggetto politico, che ebbe – come si sa – una travagliata ed effimera esistenza.

Fu proprio con la lista del PdL che Rodolfo Borga entrò in consiglio provinciale. Prima era stato sindaco di Mezzolombardo.

Rodolfo Borga aveva scoperto di essere malato agli inizi del 2018, ma nonostante questo ha combattuto fino alle fine con coraggio e dignità, come peraltro aveva sempre fatto nella sua vita.

Grazie alla sua forza, e nonostante la sua terribile malattia, aveva lottato da par suo partecipando a ben due campagne elettorali, una della quali, quella delle provinciali del 21 ottobre pesantissima e molto delicata, ma che alla fine lo aveva visto fra i vincitori. 

La sua, a detta di molti, era una figura di altri tempi che difendeva l’autonomia del Trentino e il valore della famiglia naturale.

Uomo carismatico, fiero e coraggioso, con grandi valori e forte identità territoriale, era stato a capo di grandi battaglie politiche, specie nella sua ultima legislatura dove più volte insieme ad altri consiglieri provinciali di minoranza aveva messo a dura prova la tenuta della maggioranza di centro sinistra. Per questo Maurizio Fugatti lo aveva voluto subito al suo fianco.

Borga  è stato per il Trentino uno dei consiglieri più competenti e preparati della storia della nostra provincia ed uno dei pochi uomini politici che poteva vantarsi di camminare sempre e dovunque a testa alta e senza paura.

Spesso poco incline a compromessi, schietto, corretto, forte ed onesto, e magari duro nei confronti di avversari e alleati, è stato uomo autorevole sia in politica che nella vita sociale la cui franchezza, a volte disarmante, è stata riconosciuta da tutti.

Il Trentino tre anni fa ha perso un grande uomo, un politico che sarebbe servito per aiutare Fugatti a cambiare il Trentino. Quel Trentino che adorava e che sognava completamente diverso da quello visto negli ultimi anni e governato prima da Dellai e poi da Rossi.

Il 21 ottobre 2018 aveva raggiunto la vittoria ed era pronto a lavorare per farlo. Ma per ironia della sorte e del destino beffardo potrà vederlo cambiare (forse)  solo dal Paradiso. La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile, tanta nostalgia e tristezza per quello che insieme a lui poteva essere e diventare.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella3 minuti fa

A Taio è tornata la “Festa degli alberi”

Trento44 minuti fa

Dentro il “cuore digitale” di Vasco Live 2022: 500 telecamere per controllare afflusso e deflusso

Musica57 minuti fa

Strano: “Occhi” è il nuovo singolo del cantautore calabrese. Già disponibile in tutti gli store digitali

Trento1 ora fa

“Non hai paura dell’Aids?”: clochard 25enne rapina con una siringa in mano un 43enne di Trento

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Femminicidio Nago – Torbole: ergastolo confermato per Manfrini

Arte e Cultura3 ore fa

La comunità di Aldeno ha celebrato i primi vent’anni di attività dell’Università della terza età e del tempo disponibile

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Anaunia, chi è costei? Al via “Anaunia Felix”, un progetto per (ri)scoprire la storia antica della Val di Non

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Arco: storie di donne in ottantaquattro passi

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Il fascino de “La Sarca tutta nuda”: successo per la raccolta dei rifiuti abbandonati lungo l’alveo del fiume

Io la penso così…3 ore fa

17 maggio, Giornata internazionale contro omofobia: la beffarda violazione della libertà educativa dei genitori

Italia ed estero3 ore fa

Tensioni nella maggioranza sull’invio di armi a Kiev, Salvini: “Sono convinto che l’ulteriore invio di armi allontani la pace”

Giudicarie e Rendena4 ore fa

4 anni di reclusione per l’omicidio stradale di Valeria Artini

Musica4 ore fa

Scelti i sei gruppi che saliranno sul palco prima del grande concerto di Vasco Rossi

Arte e Cultura5 ore fa

Giornata Internazionale della Famiglia, promosso un concorso di disegno per bambini e ragazzi fino a 14 anni

Arte e Cultura5 ore fa

Progetto Restart: Fugatti e Bisesti alla presentazione dei risultati della ricerca-azione di Enaip

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento4 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza