Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Opere per 4 milioni tra Nago e Torbole. Morandi: «Interventi su turismo, verde, sport, cultura e scuola»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ammontano a più di 4 milioni di Euro le opere che, tra Nago e Torbole, andranno in appalto a inizio 2022.

Per il sindaco Gianni Morandi: «L’anno parte con una grande fiducia anche perché, al 29 dicembre scorso, avevamo già approvato il bilancio di previsione. Siamo stati tra i Comuni più veloci e questo ci consente di avere già le risorse pronte per quest’anno. Il bilancio pareggia a 10 milioni 531 mila euro. È un bilancio corposo soprattutto di questi tempi e, viste le modalità con cui è redatto, è molto serio e realistico. Stiamo dando un segnale importante perché investiamo molto e in tempi rapidi, per arrivare pronti alla stagione turistica 2022. Chiediamo fin d’ora la pazienza di tutti perché, partendo con così tante opere, è inevitabile che ci saranno molti cantieri. Siamo sicuri che i disagi saranno compensati dal risultato».

Torbole – Per la piazza del municipio ci sono già progetto esecutivo e finanziamento: si va dunque in appalto. La bonifica di quest’area è iniziata 5 anni fa e ha visto la demolizione dei vecchi volumi fatiscenti. Ora si completerà la “ricucitura urbanatra centro storico e Lago: già attivo il nuovo e moderno municipio, si realizzerà il boulevard che, dal vecchio cancello della Pavese, porterà in spiaggia. Sarà anche ampliato il parco e la spesa è di 455 mila euro. Stessa area ma altro progetto: 192 mila euro saranno dedicati al verde, dunque al patrimonio arboreo, ai prati e all’irrigazione. Ne beneficeranno la piazza del municipio, il parco della Pavese e anche la zona attorno alla chiesetta.

Pubblicità
Pubblicità

Altro acceso fondamentale al Lago è quello di via Benaco: 350 mila euro per sottoservizi, pavimentazione e illuminazione. Per il polo turistico alle Foci del Sarca saranno investiti 230 mila euro per sistemare tetto, serramenti e per una riqualificazione estetica.

Porto: un importante intervento riguarda il pontile “diga”, quello più lontano da terra. 750 mila euro di lavori per rimetterlo in sicurezza dopo i danni subiti dai recenti eventi meteorologici. Questo consentirà anche di riqualificare i posti barca mettendoli in sicurezza. Il molo sarà più ampio, lungo e resistente. Sarà riqualificata anche la passerella verso la spiaggia per dare continuità, in sicurezza, al lungolago.

Al Parco delle Busatte sono destinati 37 mila euro: qui l’attenzione è rivolta in particolare a famiglie e bambini. Continuano inoltre i lavori a Villa Cian: assieme al Servizio ripristino della Provincia, l’intervento è iniziato lo scorso anno col rifacimento di parte del parco che, quest’anno, sarà completato. Ai nuovi giochi e alla palestra appena installati, si aggiunge la nuova illuminazione pubblica del parco, per un totale di 28 mila euro.

Pubblicità
Pubblicità

Nago – Continua la valorizzazione del patrimonio storico culturale a Castel Penede: proseguirà infatti la collaborazione con Università e Provincia per la ricerca archeologica, che ha portato finora risultati entusiasmanti. Ci sarà un intervento sui muri emersi dagli scavi per restaurarli e renderli fruibili, evitando così di doverli coprire per proteggerli. Serviranno 150 mila euro. Altre somme saranno destinate a sgomberare e mettere in sicurezza alcuni punti, rendendoli visitabili, mentre continuerà nel frattempo la campagna di scavi.

Ci sarà un adeguamento al polo scolastico i cui lavori potranno iniziare finite le lezioni. Ci sarà una nuova scala antincendio per garantire maggiore sicurezza e sarà reso agibile uno spazio all’interno di una torretta per dotare l’edificio di una ulteriore aula da circa 70-80 metri quadrati. L’impegno è di 150 mila euro.

Una manutenzione importante sarà sulla strada che scende verso il Sesto grado per proseguire verso le Marmitte dei giganti e la strada romana verso Arco. Il tratto è particolarmente ammalorato e serviranno circa 25 mila euro. Altri 30 mila serviranno per continuare l’implementazione del sistema di video sorveglianza del territorio.

Si arriverà finalmente, inoltre, alla ristrutturazione e ampliamento del campo da calcio di Nago. L’iter è stato molto complesso: gli uffici provinciali hanno richiesto la realizzazione di una barriera paramassi ed è servito molto tempo per la variante urbanistica e per la predisposizione di diverse verifiche.

L’amministrazione comunale ha perseverato e finalmente si può procedere. Il lavoro è stato diviso in tre unità funzionali: la prima è la barriera paramassi già completata per 200 mila Euro, la seconda e la terza riguardano il terreno di gioco e la palazzina con gli spogliatoi. Prossimamente al via, dunque, la realizzazione del campo con un impegno di spesa pari a 1 milione e 532

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Marmolada, proseguono le ricerche. Draghi a Canazei: «Grazie agli operatori per la loro generosità, professionalità e coraggio»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Giovani “parcheggiatori” cercansi a Castel Thun

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Strage Marmolada: era davvero impossibile da prevedere?

Piana Rotaliana6 ore fa

Nuovo calendario di raccolta rifiuti (secco e umido) a Mezzocorona

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Fango e detriti sulla SP67 dopo il temporale: intervengono i Vigili del Fuoco di Campodenno

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Ad Arco la festa per il 50° anniversario del record di Renato Dionisi

Trento7 ore fa

Strage Marmolada, Facchini (Sat): «Vanno cambiati i modelli di sviluppo»

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

Rovereto si risveglia indifesa e fragile: il grido d’allarme degli imprenditori: «Le Istituzioni preposte facciano qualcosa»

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Strage Marmolada: i nomi delle prime vittime

Trento8 ore fa

Coronavirus: risalgono i ricoveri. In Trentino 4.647 persone in quarantena

Fiemme, Fassa e Cembra9 ore fa

Marmolada: sale a 8 il numero delle vittime, cala quello dei dispersi

Trento9 ore fa

Gardolo: ancora violenza e scontri fra stranieri

Trento9 ore fa

Difensore civico, crescono gli interventi. Temi “caldi”: il diritto di accesso agli atti e la sanità, Covid in testa

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Successo per la prima edizione del Torneo di calcio tennis di Cles

Fiemme, Fassa e Cembra10 ore fa

Crollo Marmolada – Ghiaccio Bollente, WWF: dati e analisi disponibili da tempo, manca azione

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza