Connect with us
Pubblicità

Trento

Vergogna «No Vax», gli avvoltoi esultano per la morte di David Sassoli. Superato ormai ogni limite della decenza

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Quanto sta succedendo in queste ore dopo la morte del presidente del parlamento europeo David Sassoli dimostra il clima di estrema ostilità ma soprattutto il grado imbarazzante dei no vax che ormai sono arrivati a superare l’abisso della meschinità umana.

A dimostrarlo come ha riportato per primo il IlGiornale.it in un articolo a firma di Francesca Galici sono le esultanze degli esponenti della frangia più dura del movimento no vax. 

Fin da quando è stata resa nota la notizia della grave malattia che, fin dal 26 dicembre, ha costretto David Sassoli al ricovero ospedaliero, sui social si sono scatenati commenti di giubilio per lo stato di salute del presidente del parlamento europeo, che si sono trasformati in vere e proprie esultanze quando è stata resa nota la sua morte.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre l’Italia, e l’Europa tutta, si spendevano in accorati messaggi di sostegno per David Sassoli, sui social si consumava l’ennesimo delirio dei no vax. “Avrà esagerato con il booster“, si legge in un tweet in rete.

E ancora: “Allora più vaccini, così il sistema immunitario se ne va a puttane”. Per tutta la giornata di ieri, la brigata no vax ha strumentalizzato la malattia di David Sassoli legandola alla ricezione delle dosi di vaccino contro il coronavirus.

David Sassoli, purtroppo, non è riuscito a passare la notte. Il presidente del parlamento europeo si è spento nell’ospedale di Aviano nella notte tra il 10 e l’11 gennaio e sulla sua morte, da ore, esultano molti no vax.

Pubblicità
Pubblicità

La sua colpa? Essersi espresso favorevolmente in merito al Green pass esteso secondo la formula italiana. “Ogni tanto una buonissima notizia. Se ne va mr. ‘Il green pass non è discriminatorio’ Sassoli. Adesso venitevi a prendere gli altri, graziè“, si legge in una pagina Facebook.

Ma non è l’unico messaggio, sono tanti quelli che continuano a puntare il dito contro il vaccino.Il poveretto è stato fottuto pure lui, lui le punturine se le è fatte vere a differenza degli altri suoi compagni di merende“, “Se l’aguzzino della tua vita muore, se l’assassino dei tuoi figli muore è sempre una buona cosa. Dio lo vuole Dio è in noi e con noi“, si legge sui social.

Questi sono solo alcuni dei commenti che si possono trovare scorrendo i profili social dei no vax e le chat Telegram, dove da ieri David Sassoli è diventato il principale argomento di discussione. Commenti e vocali che girano su Telegram e su WhatsApp che inneggiano alla resistenza e alla disobbedienza.

Messaggi folli di persone ignoranti e aggressive che incitano alla rivoluzione facendo leva sulla poca conoscenza delle persone e sul carattere debole di chi segue i capi clan che mettono in pericolo il mondo intero. 

In tanti sperano che la morte del presidente del parlamento europeo non sia che la prima di una lunga serie di decessi: “Non ne moriranno mai abbastanza per vendicare tutte le persone assassinate per mano di quelli come lui che hanno partecipato al truffacovid“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena5 ore fa

Scontro moto – vettura sulla statale 237, feriti padre e figlia

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Parapendio precipita in valle dei Laghi, 28 enne di Ville d’Anaunia elitrasportato al santa Chiara

Trento8 ore fa

Praga e Trento: un gemellaggio che cammina da vent’anni

Trento8 ore fa

Coronavirus: 2 morti e 331 nuovi contagi. Boom di ricoveri nelle ultime 24 ore in Trentino

Vita & Famiglia9 ore fa

Oggi Giornata contro la droga. Pro Vita e Famiglia: no alla cannabis legale

Ambiente Abitare14 ore fa

Monitoraggio genetico dell’orso in Trentino, premiata tesista FEM

Valsugana e Primiero14 ore fa

Malattie renali: nuovo ambulatorio nefrologico all’ospedale di Borgo Valsugana

Riflessioni fra Cronaca e Storia14 ore fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento14 ore fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica14 ore fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento15 ore fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento15 ore fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento16 ore fa

Arresto Mines Hodza: l’attentato era previsto in agosto a Riva del Garda

Trento16 ore fa

I presidenti dei Consigli comunali chiedono di contare di più e di poter portare la fascia

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza