Connect with us
Pubblicità

La Voce della FAI CISL

Katia Negri confermata alla guida della Fai Cisl Trentino

Si è svolto oggi a Trento il VII° Congresso della Fai-Cisl Trentino, federazione dei lavoratori agroalimentari e ambientali che nel territorio conta 2.600 iscritti.

Pubblicato

-

Da sinistra Michele Bezzi, Florence Offer, Onofrio Rota, Katia Negri, Ivan Chistè

Si è svolto oggi a Trento il VII° Congresso della Fai-Cisl Trentino, federazione dei lavoratori agroalimentari e ambientali che nel territorio conta 2.600 iscritti.

L’assemblea, dal titolo “RiGenerazione: persona, lavoro, ambiente”, ha confermato Katia Negri Segretaria generale; al suo fianco nella segreteria provinciale sono stati eletti Ivan Chistè e Florence Offer.

Anche il sistema economico trentino, è emerso dalla relazione di Negri, ha subìto i contraccolpi della pandemia, con una perdita di 17mila posti di lavoro, dato peggiore perfino rispetto alla crisi del 2007. “La ripresa c’è, lo stesso settore agricolo, che non si è mai fermato, ha un fabbisogno nel nostro territorio di 20mila operai stagionali – ha detto la sindacalista – ma dobbiamo tutti cooperare affinché questa ripartenza sia equa, partecipata e sostenuta da politiche ambientali che non impattino negativamente sull’occupazione: gli oltre 5 miliardi stanziati dal Pnrr per l’agricoltura sostenibile e i 15 miliardi destinati alla tutela del territorio devono essere usati in maniera lungimirante, valorizzando il lavoro di qualità nei comparti dell’agroalimentare, della forestazione, dei consorzi di bonifica”.

Nel lavoro forestale, in particolare, denuncia il sindacato, c’è un forte bisogno di ricambio generazionale. Il 63% del territorio provinciale è costituito da boschi, e i ricorrenti disastri ambientali avvenuti negli ultimi anni hanno fatto emergere il ruolo strategico del settore idraulico forestale, dove però l’età media dei lavoratori è di 50 anni e le nuove assunzioni non stanno colmando il vuoto lasciato dai pensionamenti.

Tra i temi principali affrontati da Negri, la contrattazione e i servizi offerti ai lavoratori e alle loro famiglie, ma anche la lotta a sfruttamento e lavoro nero, che la Fai-Cisl ha rilanciato con la campagna “Sos Caporalato”: “Purtroppo anche nel nostro territorio abbiamo fenomeni di questo tipo, come ci segnalano diversi lavoratori e lavoratrici rivolgendosi alle nostre sedi, molti di origine straniera – ha detto la sindacalista – per cui è nostro compito continuare a denunciare ma soprattutto a fare prevenzione, realizzando progetti e accordi con le imprese e le istituzioni per garantire l’applicazione dei contratti e la messa a disposizione di alloggi e trasporti dignitosi”.

I lavori sono stati coordinati da Michele Bezzi, Segretario generale della Cisl Trentino, che dopo aver posto in evidenza il ruolo fondamentale del sindacato nel presidio del territorio ha rilanciato un allarme sul tema della sicurezza sul lavoro: “​Anche nel nostro territorio abbiamo avuto molti infortuni e incidenti mortali, ma non basta lamentare lo scarso personale da dedicare a ispezioni e controlli: bisogna investire con risorse concrete, e la politica deve assumersi la responsabilità delle proprie scelte su dove investire. Ad esempio – ha aggiunto il sindacalista – aver rinunciato ai finanziamenti europei sulla formazione linguistica degli immigrati è stato un grave errore dell’amministrazione provinciale anche in termini di ricadute sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Dopo gli interventi di delegati, operatori, dirigenti, in presenza anche di rappresentanti di altre federazioni della Cisl provinciale, i lavori si sono conclusi con l’intervento del Segretario generale della Fai-Cisl nazionale, Onofrio Rota, che ha parlato di “un ventennio della paura che dobbiamo lasciarci alle spalle puntando a un’economia più a misura d’uomo”.

Tra i temi affrontati dal leader della Fai, quello dei cosiddetti “working poors”, persone povere nonostante abbiano un’occupazione: “Il settore primario rappresenta oltre il 15% del Pil nazionale, produce tanta e buona occupazione e caratterizza l’identità del Made in Italy, ma non mancano, anche in Trentino, fasce di lavoratori penalizzati da redditi bassi e pensioni al di sotto di quella sociale: un problema che possiamo contribuire a risolvere con la contrattazione ma anche rafforzando il ruolo degli enti bilaterali territoriali nel mercato del lavoro agricolo, perché favorendo un incontro trasparente e più efficiente tra domanda e offerta possiamo garantire, a molti più lavoratori, di raggiungere i requisiti per la disoccupazione agricola e avere minore discontinuità lavorativa”.

Durante i lavori congressuali è stata inoltre costituita l’associazione trentina di Terra Viva, federazione di secondo livello che nella Fai-Cisl riunisce i produttori agricoli; alla presidenza è stato nominato Rosario Casillo, già operatore sindacale nella federazione provinciale.

Clicca qui per vedere l’intervista a Katia Negri

Clicca qui per vedere l’intervista a Michele Bezzi

Clicca qui per vedere l’intervista ad Onofrio Rota

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

È Sergio Tell di Romeno l’uomo travolto e ucciso da un’auto mentre attraversava la strada

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Coronavirus: oggi nelle Valli del Noce 226 contagi

Trento6 ore fa

Coronavirus: altri 2 decessi e 2.660 nuovi contagi, stabili i ricoveri

Trento7 ore fa

Fra gli autisti troppi contagiati: domenica stop alla Trento-Malè e ai servizi dell’Alto Garda

Arte e Cultura8 ore fa

Un’infanzia dietro il filo spinato, la testimonianza di Bodgan Bartnikowsi

Italia ed estero8 ore fa

Green pass: dal 20 gennaio anche per estetisti e parrucchieri. Dal 1° febbraio obbligo anche in banca e alle poste

Trento9 ore fa

Lupo, il presidente Fugatti: «Interverremo in caso di comportamenti problematici o pericolosi»

Trento9 ore fa

Falciato da un’auto in corsa tra Gardolo e Lavis: morto 60enne

18 politico9 ore fa

La politica trentina si sta avviando lentamente verso le provinciali del 2023 con qualche novità

Trento9 ore fa

Chiusura parcheggio ex Sit, si può usare il nuovo parcheggio di via Fersina collegato con la Linea A al centro

Arte e Cultura9 ore fa

«La felicità del lupo», il nuovo libro di Paolo Cognetti

Italia ed estero9 ore fa

250 milioni con i video su YouTube: ha solo 10 anni il piccolo influencer più ricco al mondo

Cani Gatti & C10 ore fa

Variante Delta: a Hong Kong verranno abbattuti circa 2.000 criceti e altri piccoli mammiferi causa epidemia

Piana Rotaliana10 ore fa

ASIA: ecco come raccogliere i rifiuti se si è in quarantena o isolamento

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Servizio civile, al via due nuovi progetti a Ville d’Anaunia

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza