Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Aperta fino al 15 gennaio 2022 la mostra temporanea “Segantini e la Brianza” ad Arco

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ancora pochi giorni per visitare la mostra temporanea “Segantini e la Brianza” allestita nei rinnovati spazi della galleria civica Giovanni Segantini di Arco (Palazzo Panni) e prorogata fino al 15 gennaio 2022.

Il progetto Segantini e Arco nato nel 2015 dalla collaborazione tra il Museo Alto Garda (MAG) e il MART (Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto), vuole identificare Arco come centro di valorizzazione e di ricerca sul geniale artista, nato il 15 gennaio 1858 ad Arco.

Invariato l’orario di visita: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18 (lunedì chiuso).

Pubblicità
Pubblicità

Curata da Alessandra Tiddia (Mart), l’idea della mostra è nata in seguito all’acquisizione da parte del Comune di Arco nel 2020 dello stupendo dipinto “La Pompeiana” qui esposto per la prima volta.

L’esposizione comprende dipinti, opere di grafica, documenti storici sull’artista e il famoso Autoritratto.

Il soggiorno in Brianza dal 1881 al 1886 ha orientato il pittore verso una pittura più sensibile alla luce e ad una dimensione spirituale che lo aprirà verso il simbolismo, dedicato alla figura femminile.

Pubblicità
Pubblicità

In questo allestimento si possono ammirare le opere del giovane Segantini durante la fase di studio all’Accademia di Brera; una serie di nature morte e “Ortensie”, un dipinto con una elevata funzione decorativa, sei pannelli attualmente smembrati in varie collezioni.

Pubblicità
Pubblicità

Grazie alla selezione di opere messe a disposizione da alcune collezioni private relative al periodo brianzolo, si può percepire l’importanza di questa esperienza formativa per Giovanni Segantini.

Nella tranquillità ritrovata nasce un sentimento di comunione tra natura umana e mondo animale che poi svilupperà in Engadina-Svizzera con il capolavoro “Le due madri” e “Ave Maria a trasbordo”.

Interessante è l’Album Brianza 1884, un portfolio meravigliosamente decorato dell’attività dell’artista per promuovere la sua produzione pittorica. Si tratta di una raccolta di riproduzioni fotografiche dei dipinti realizzati da Segantini insieme al suo gallerista Vittore Grubicy durante il periodo di studi.

Poster, libri e altro materiale artistico delle opere di Segantini è in vendita presso il bookshop della Galleria civica.

Prima di iniziare il percorso della mostra è consigliabile non lasciarsi sfuggire il docufilm della durata di circa mezzora  “Segantini, ritorno alla natura” proiettato in una sala della Galleria, che si è aggiudicato il Premio del pubblico nella sezione Arte al Biografilm Festival di Bologna.

Regia di Francesco Fei e attore protagonista Filippo Timi che si è calato nei panni del pittore ripercorrendone il tortuoso percorso di vita nei luoghi da cui ha tratto ispirazione.

Visitare la mostra di Arco significa anche andare alla ricerca dei luoghi simbolo dell’infanzia dell’artista, situati lungo il fiume Sarca a breve distanza dal museo.

Una lapide situata in una piccola aiuola vicino al ponte sul fiume Sarca ricorda che lì sorgeva l’umile casa Segantini, un tempo casa dei gabellieri che controllavano l’ingresso delle merci in città.

Nel canale di via della Cinta che interseca vicolo delle Lavandaie, il piccolo Giovanni all’età di quattro anni cadde in acqua rischiando di essere travolto dalle correnti, se non fosse stato salvato da Domenico Morghen, che per questo ricevette un premio dall’amministrazione austriaca. Una targa racconta l’episodio insieme alle foto storiche del canale, ora dissecato.

“Io non so cosa sia avvenuto prima della mia nascita. So che ebbi un padre ed una madre e che a loro piacque farsi un nido ad Arco nel Trentino sulla riva destra del Sarca”.

Così scriveva Giovanni Segantini nella sua autobiografia, i suoi genitori furono Agostino e Margherita de Girardi di Castello di Fiemme, che erano stati accolti dalla comunità di Arco.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento39 minuti fa

Sala Operativa, il check del presidente Fugatti: sopralluogo con gli assessori Failoni e Segnana nella sede del Nucleo Elicotteri

Trento45 minuti fa

Una città non basta: la 3A delle medie di Mattarello vince il secondo premio del concorso nazionale dedicato a Chiara Lubich

Rovereto e Vallagarina51 minuti fa

Domenica la Pro Loco di Mezzomonte ci riprova: arriva la «Gnoccolada di primavera»

Trento55 minuti fa

Coronavirus: 206 contagi, calano i ricoveri, stabili le terapie intensive

Trento2 ore fa

Federazione Provinciale Allevatori: Giacomo Broch confermato presidente

Trento2 ore fa

Vasco Live: oggi il soundcheck che anticipa il concerto di Vasco Rossi, le strade chiuse il 19 e 20 maggio

Trento2 ore fa

Vasco live: firmata un’ordinanza in tema di somministrazione di alimenti e bevande, commercio e vendita

Valsugana e Primiero2 ore fa

XXI volume del «Dizionario toponomastico trentino» dedicato a Primiero San Martino di Castrozza e Sagron Mis

Trento3 ore fa

Femminicidio Deborah Saltori, Cattoni condannato a 24 anni di reclusione

Trento4 ore fa

Aperta ufficialmente la sala operativa della Protezione civile per «Vasco Live 2022»

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Una raccolta fondi per aiutare Flavio e Silvia a ricostruire la loro casa

Italia ed estero6 ore fa

Covid, l’Oms da ufficialmente il via libera alla quarta dose di vaccino ma non per tutti

Trento6 ore fa

Vasco a Trento: “Ricordo come sono venuto qui per la prima volta. Avevo 22 anni, facevo l’università”

Trento7 ore fa

Primi segnali di miglioramento per la piccola Greta, schiacciata da un’auto a Mezzolombardo

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Riva del Garda: torna il «Memorial Giacomo Sartori»

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento6 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica2 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza