Connect with us
Pubblicità

Trento

Carcere Spini: aggrediti da un magrebino 2 poliziotti finiscono al pronto soccorso

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità


Nuova aggressione a due poliziotti presso il carcere di Spini di Gardolo da parte di un detenuto di origini magrebine. 

Purtroppo gli episodi che vedono vittime i poliziotti del carcere di Trento negli ultimi due anni sono diventati quasi all’ordine del giorno.

Una situazione preoccupante dove ogni giorno le guardie carcerarie rischiano la vita.

Pubblicità
Pubblicità

L’aggressione è avvenuta nella serata di lunedì 3 gennaio quando il magrebino è stato invitato dalle guardie a rientrare nella propria cella.

Il detenuto, già noto per le sue intemperanze e per le numerose denunce collezionate, si è categoricamente rifiutato di rientrare nella cella iniziando ad inveire ed insultare gli Agenti operanti ed opponendo decisa resistenza.

I poliziotti sono stati colpiti con calci e pugni e graffi da parte dello stesso, ma riuscendo a riportare, con non poche difficoltà, la situazione sotto controllo.

Pubblicità
Pubblicità

I due poliziotti hanno dovuto hanno dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso da dove sono stati dimessi con prognosi di 10 e 7 giorni. “Il detenuto coinvolto si era già reso partecipe nei giorni scorsi dell’incendio di un’altra cella ed alcuni mesi fa di aver letteralmente divelto lo spioncino di un’altra cella ancora, riuscendo addirittura ad uscire dalla stessa” – scrivono in una nota Massimiliano Rosa e Davide Stenghel (Sappe)

Il Segretario Generale del Sappe Donato Capece commenta: “Mi preoccupa questo nuovo grave episodio avvenuto nel carcere di Trento. Restano inascoltate le nostre segnalazioni al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria di Roma sulle disfunzioni e sugli inconvenienti che si riflettono sulla sicurezza e sulla operatività della Casa Circondariale Spini di Gardolo di Trento, delle altre carceri del Triveneto e del personale di Polizia Penitenziaria che vi lavora con professionalità, abnegazione e umanità nonostante una significativa carenza di organico.

Ed è incomprensibile che chi ha il dovere di intervenire, ossia l’Amministrazione penitenziaria regionale e nazionale, non intervenga tempestivamente. Mi appello alla Ministra della Giustizia Marta Cartabia perché fermi questa spirale di inaccettabili e quotidiani violenze contro il personale di Polizia Penitenziaria e definisca, con i vertici del DAP, un piano urgente di intervento per fronteggiare le gravi criticità delle carceri regionali”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Il Giro d’Italia passa in Val di Non: le indicazioni per la viabilità

Bolzano4 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento5 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento5 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento6 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento6 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento6 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero6 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento7 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento8 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica8 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Italia ed estero9 ore fa

Hacker russi KIlnet di nuovo in azione: bloccati diversi siti ufficiali italiani

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza