Connect with us
Pubblicità

Trento

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Un risultato molto importante che conferma la fidelizzazione dei lettori e il consolidamento sul territorio del nostro giornale che è presente in modo molto incisivo in tutte le valli del Trentino

Pubblicato

-

Nella foto l'editore Roberto Conci amministratore delegato di Cierre Edizioni
Pubblicità

Pubblicità

A poche ore dalla mezzanotte del 31 dicembre 2021 il contatore di google analytics (vedi sotto) de La Voce del Trentino si è fermato a 30.301.712 pagine sfogliate da oltre 8 milioni di lettori.

Dopo le 34 milioni di pagine del 2020, anno contrassegnato dall’emergenza Covid dove durante i lockdown i giornali online erano diventati il primo avamposto dell’informazione raddoppiando le visite nel 2021 il nostro giornale dimostra una importante fidelizzazione dei lettori.

Continua quindi il grande consolidamento del nostro giornale con numeri da record che sono esplosi negli ultimi 5 anni sostenuti anche dalla grande crescita di tutti i gruppi e le pagine presenti su Twitter Facebook  (sono 5 le pagine collegate alla principale che riguardano le valli) che hanno superato i 90 mila «Like»

Pubblicità
Pubblicità

Il picco più importante è stato nel mese di marzo dove sono state lette in oltre 420mila pagine in sole 24 ore. 

Ad oggi dall’apertura della testata nel lontano 3 febbraio 2013 sono state oltre 100 milioni le pagine lette da quasi 32 milioni di utenti.

Fra gli articoli più letti della «top ten» del 2021 ci sono quelli relativi all’emergenza sanitaria, ma non poteva essere diversamente.

Pubblicità
Pubblicità

Fra questi ci sono «Dal 15 marzo il Trentino è zona rossa. Dal 3 al 5 di Aprile l’Italia torna blindata in lockdown» articolo che ha superato le 400 mila visualizzazioni.

Fra i più letti anche  «Siamo diventati genitori all’improvviso»: Il miracolo di Aurora che porta felicità al Trentino  che ha superato i 250 mila lettori e «Incredibile! 115 rumeni percepivano il reddito di cittadinanza anche se non avevano mai vissuto in Italia» che ha superato i 350 mila lettori

Per quanto riguarda la cronaca nera hanno destato molta impressione le morti di Chiara Agostini (articoli letti da oltre 1oo mila lettori) e di Monica Dell’Eva moglie del Conseier de Procura Riccardo Donei che ha lasciato la val di Fassa sotto shock. Ma la morte che ha destato maggiore tristezza è stata quella di Arianna Vetruccio, una giovane vita spezzata a soli 23 anni.

Anche questo è stato comunque l’anno del Covid che ha visto i lettori del nostro giornale divorare qualsiasi notizia. Letti molto anche gli avvistamenti di lupi e Orsi e soprattutto la scomparsa di Sara Pedri con tutto quello che poi è emerso.

Tra zone bianche, gialle, arancioni, rosse, dcpm dell’ultima ora e decreti anti covid spunta l’incredibile sanzione presa presso il Mc Donald di Trento sud da alcuni ragazzi la cui colpa è stata solo quella di caricare sulla propria autovettura un terzo passeggero che superava i 14 anni: una mazzata di 373 euro a testa per non aver seguito le regole di uno dei dcpm ingarbugliati costruiti durante il lockdown. (l’articolo è stato letto da oltre 150 mila lettori)

E poi ancora il green pass, quello rafforzato, la dad, la scuola in presenza, il coprifuoco, i vaccini, i no vax, no green pass e i no mask. Insomma, un nuovo vocabolario che ci porteremo dietro per molti anni anche se rispetto all’anno scorso le cose sono sensibilmente migliorate.

Nell’arco dei 12 mesi sono stati pubblicati sulla nostra testata quasi 15 mila articoli che sono stati letti non solo in Trentino ma da tutta la nostra penisola e in quasi tutti gli Stati del mondo. Dagli oltre 250 mila contatti degli Stati Uniti agli oltre 150 mila contatti annuali di Svizzera, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna, Romania, Irlanda, Austria, Brasile, Norvegia, e all’unico contatto da: Dominica, Eritrea, Grenada, Lesotho e Papua Nuova Guinea.

Ma il web ormai non ha confini, per questo gli articoli del nostro giornale vengono letti in 218 paesi diversi del mondo.

Gli articoli più letti de «La Voce del Trentino» dal 2013 ad oggi? Rimane saldamente in testa «55.930 mila stranieri in Italia godono dell’ assegno sociale senza aver lavorato nemmeno un giorno» con quasi un milione di visualizzazioni,  seguito da «Non sono poveri e non scappano dalla guerra né dalla fame, ecco perché i profughi vengono in Italia» con oltre 900 mila visualizzazioni.

Alla pari di Trento e Bolzano durante il 2021 gli articoli de «La Voce del Trentino» sono stati sfogliati anche in tutte le città d’Italia.

Nella speciale classifica dopo le due città della regione ci sono Milano (1,1 milioni di contatti), Verona, (700 mila) Roma (650 mila), Prato, Bologna, Firenze, Napoli e Torino con oltre 200 mila contatti nell’anno appena terminato.

Nel 2020 sono state quasi un milione le interazioni sui post condivisi nelle pagine facebook e quasi un migliaio le segnalazioni arrivate al numero whatsApp della redazione. La fascia di età più interessata ai nostri articoli è quella dai 35-44 (34%) poi dai 45-54 (21%) e dai 25-34 (18%). 

In crescita nell’ultimo anno il pubblico giovanile della fascia 18-24 che ha raggiunto il 11%.

Il pubblico dei lettori de La Voce del Trentino continua a non cambiare. Il 56,6% è di sesso femminile (l’anno scorso era il 54,1%) mentre il 43,4 % è formato da maschi.  Le newsletter giornaliere gratuite hanno raggiunto nel 2021 oltre 10 mila iscritti (clicca qui se vuoi iscriverti, bastano solo due clic)

Dopo la città di Trento i nostri articoli vengono letti maggiormente in val di Non e Sole, in Valsugana e nell’Alto Garda. Il gruppo editoriale Cierre Edizioni oltre a  La Voce del Trentino è proprietario de La Voce di Bolzano e del nuovo magazine sportivo

Ma sul portale de La Voce del Trentino sono nate due altre piccole «sorelline» destinate a far parlare molto si sè. Benessere economico, un manuale di business e lifestyle per risparmiare, guadagnare, migliorare il proprio status, attraverso l’acquisizione di notizie e informazioni utili alle attività quotidiane di ognuno di noi, nella vita e nel lavoro.

Un serbatoio di idee e un valido aiuto per orientare le scelte quotidiane di imprenditori, lavoratori, famiglie e giovani, per di più in forma assolutamente gratuita. Per le aziende una grande occasione di visibilità attraverso video-interviste al management, pubbliredazionali, articoli sull’attività aziendale, oltre a tutti i servizi offerti dal network. 

E poi «Unico e Bello» un magazine per gli amanti del bello e dell’esclusività. Lifestyle, moda, i viaggi più belli, i cibi più gustosi, nuove tecnologie… ricco di contenuti per sognare ad occhi aperti e lasciarsi trasportare dalle emozioni. Un magazine pensato per intrattenere, incuriosire e divertire, stimolando la fantasia.

«Un risultato molto importante che conferma la fidelizzazione dei lettori e il consolidamento sul territorio del nostro giornale che è presente in modo molto incisivo in tutte le valli del Trentino – dichiara l’editore Roberto Conci (foto) – non possiamo quindi che essere soddisfatti in un momento non felice e delicato per l’economia del nostro paese. Sono personalmente orgoglioso per le molte importanti aziende che hanno deciso di investire sulle nostre testate, nella fattispecie quelle che hanno deciso di legare il proprio nome in modo ancora più incisivo al La Voce del Trentino. Nel prossimo anno sono ancora previsti degli investimenti con il probabile acquisto di due nuove testate. Approfitto per augurare a tutti i nostri 8 milioni di lettori un buon 2022»

La certificazione di Google Analytics

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Preso il vandalo di Piazza Duomo: scontro fra Ianeselli e azienda sanitaria

Trento4 ore fa

L’addio del questore Francini: «Occorre fare di più contro la mafia e lo spaccio»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Dal 1° luglio artisti all’opera a Borgo d’Anaunia: in cima alla Val di Non torna “Fontane d’Artista”

Italia ed estero5 ore fa

«Revisione scaduta»: la polizia stradale ferma tre carri armati italiani diretti in Ucraina

Piana Rotaliana6 ore fa

Carenza idrica, a Lavis fontane a secco e l’invito a un uso corretto e razionale dell’acqua

Trento7 ore fa

Firmato in Provincia il nuovo accordo per il lavoro agile con le organizzazioni

Trento7 ore fa

Prorogata fino a fine anno la misura «rimborsi visite specialistiche»

Bolzano8 ore fa

Caldaro, violento schianto auto-moto: muore un motociclista

Trento8 ore fa

Coronavirus, salgono a 50 i pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Piante avvelenate: l’amministrazione di Riva del Garda ha sporto denuncia

Arte e Cultura9 ore fa

Al Museo di San Michele l’inaugurazione della mostra fotografica «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

Giudicarie e Rendena9 ore fa

Villa Rendena, motociclista scivola sull’asfalto e finisce nella scarpata: elitrasportato al Santa Chiara

Politica9 ore fa

Sondaggio Mentana: continua l’ascesa di Fratelli d’Italia. Profondo rosso per il M5S

Trento10 ore fa

Il sindaco: “Il raid in piazza Duomo opera di una persona malata”

Politica10 ore fa

Il PATT chiude definitivamente alla Lega

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza