Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Vaccinati con terza dose a contatto con un positivo: niente quarantena ma Ffp2

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I vaccinati con tre dosi che vengono a contatto con un positivo non saranno obbligati alla quarantena ma dovranno indossare la mascherina Ffp2 per una settimana. Questa la nuova direttiva scaturita dall’accordo tra governo e Cts per la gestione dei prossimi mesi di emergenza saitaria a livello nazionale.

Ammesso in tutti i casi che si sia asintomatici, la stessa norma vale per chi ha fatto solo le due dosi da meno di quattro mesi mentre chi si trova nella rischiosa fase tra seconda e terza dose dovrà comunque fermarsi per 5 giorni e poi avere un tampone negativo. 

In caso di sintomi del virus invece le regole tornano quelle di sempre, ovvero quelle applicate prima della mini riforma di fine anno. Va da sé che i non vaccinati che sono stati a contatto con un positivo non potranno usufruire di nessuna misura alternativa all’isolamento domiciliare di 10 giorni più un tampone negativo oppure di 14 giorni senza bisogno di tampone. 

Pubblicità
Pubblicità

Gli italiani coperti dal cosiddetto ‘booster’ al momento sono circa 17 milioni. Tra questi, a tutti coloro che risulteranno positivi asintomatici basteranno 7 giorni di quarantena seguita da un test anche rapido.

E riguardo al picco di contagi da variante Omicron atteso per le prossime settimane, il sottosegretario alla Salute Paolo Sileri ha sottolineato: “Ci dobbiamo aspettare che centinaia di migliaia di persone si contagino con Omicron nelle prossime settimane, ma niente panico. Con Omicron stiamo andando verso l’endemia”.

E ancora: “Andiamo verso la riduzione della quarantena per i vaccinati ma per gradi. Ossia con il passare dei giorni ci possono essere degli aggiustamenti a seconda delle situazione. E il super green pass per i lavoratori è una ipotesi sul tavolo“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella57 minuti fa

A Cavareno si impara l’inglese

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

A Folgaria «La lingua batte dove il dente duole»

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Bartolomeo Carneri: un trentino illustre valorizzato a Vienna

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Avio: in corso i lavori di sistemazione della strada forestale

Trento2 ore fa

Riconoscimenti OMS-UNICEF: anche i Consultori e i servizi della Comunità di Apss sono Baby Friendly

Trento2 ore fa

Rincari e effetti per i servizi di assistenza, Segnana ha incontrato U.P.I.P.A e Spes

Trento2 ore fa

Fugatti: “Assestamento di bilancio pienamente operativo”

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

“Aperitorno al futuro”: in Val di Sole un workshop per permettere ai giovani di far sentire la propria voce

Cani Gatti & C3 ore fa

ENPA chiede la riduzione dell’IVA al 10% per pet food e spese veterinarie

Italia ed estero3 ore fa

Nuova inquietante gaffe di Biden. «Jackie, dove sei?», ma la deputata è morta in agosto

Trento4 ore fa

L’Ospedale Santa Chiara di Trento per la terza volta «Amico delle Bambine e dei Bambini»

Vita & Famiglia4 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita: «Di sicuro solo la morte di un bambino»

Trento4 ore fa

Coronavirus, nelle ultime 24 ore in Trentino 658 nuovi positivi

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Ala: serata in ricordo del poeta Giuseppe Caprara

Trento4 ore fa

L’ISS ha catturato il momento in cui l’Uragano Ian si è abbattuto ieri su Cuba e Florida «IL VIDEO»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza