Connect with us
Pubblicità

Trento

Rivisti i criteri di emissione degli attestati di prestazione energetica degli edifici

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Aggiornati dalla Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente e assessore all’urbanistica e ambiente Mario Tonina, i criteri di rilascio degli attestati di prestazione energetica degli edifici, precedentemente disciplinati con un provvedimento del 2012.

La decisione segue agli aggiornamenti delle direttive comunitarie e della normativa nazionale di riferimento in materia di certificazione energetica degli edifici. Le nuove disposizioni, in particolare, dettagliano le modalità di esecuzione dei sopralluoghi in situ e specificano che l’esecuzione del sopralluogo è sempre obbligatoria, anche nel caso di certificazioni di edifici esistenti per successive compravendite e locazioni.

La normativa in materia di edilizia sostenibile prevede l’obbligo di rilascio dell’attestato di prestazione energetica–APE in sede di compravendita o di locazione immobiliare nonché in caso di realizzazione di un nuovo edificio o di esecuzione di interventi edilizi su edifici esistenti.

Pubblicità
Pubblicità

L’APE, con cui riassumono le principali caratteristiche dell’involucro edilizio e dell’impianto e con cui si stabilisce la classe energetica dell’edificio, viene rilasciato dal certificatore energetico secondo modalità stabilite attraverso specifiche disposizioni di settore. Con la decisione di oggi, la Giunta provinciale ha aggiornato i criteri di rilascio degli attestati di prestazione energetica, precedentemente disciplinati da un proprio provvedimento del 2012.

La nuova disciplina, in particolare, come previsto anche dalle parallele disposizioni nazionali, dettaglia le modalità di esecuzione dei sopralluoghi in situ che il certificatore è tenuto ad eseguire ai fini della raccolta di tutte le informazioni necessarie alla definizione della prestazione energetica dell’edificio. In particolare, è stato previsto che tra i dati che necessariamente devono essere acquisiti durante il sopralluogo e riportati sull’attestato vi sia anche il codice alfanumerico dell’impianto termico attribuito dall’installatore o dal manutentore.

Ciò significa che, qualora l’impianto ne sia sprovvisto, non si potrà procedere al rilascio dell’APE fintantoché non si sia preventivamente provveduto all’accatastamento dell’impianto termico.

Pubblicità
Pubblicità

L’APE potrà essere emesso senza l’indicazione del codice dell’impianto solo ed esclusivamente qualora l’edificio sia effettivamente sprovvisto dell’impianto medesimo; tale condizione andrà riportata nell’attestato e le modalità di calcolo della prestazione energetica dovranno far riferimento alle specifiche tecniche definite per tali casi peculiari. Grazie a tali disposizioni potrà essere garantito l’opportuno collegamento tra i database in cui confluiscono i dati riportati negli APE e quelli raccolti in seguito all’installazione ed alla manutenzione degli impianti: il catasto provinciale delle certificazioni energetiche ed il catasto provinciale degli impianti termici.

La deliberazione aggiorna inoltre le modalità di rilascio dell’APE in caso di edifici con impianto centralizzato. In linea con le disposizioni nazionali, si prevede che la certificazione riguardi di regola la singola unità immobiliare.

Nel caso di impianto centralizzato, per gli edifici di nuova costruzione o soggetti ad interventi di recupero, rimane la possibilità di certificazione dell’intero edificio qualora, per ottemperare a disposizioni di legge, sia necessaria la verifica della classe energetica dell’intero immobile (verifica classe energetica minima dell’intero edificio a fine lavori, verifica della classe energetica per l’ottenimento di bonus).

Infine, viene introdotto l’obbligo per il certificatore di presentare al soggetto che richiede l’attestato un’apposita informativa in cui sono dettagliate tutte le caratteristiche del servizio di certificazione energetica che verrà offerto.

L’informativa, che dovrà essere sottoscritta per presa visione dal richiedente il servizio, sarà redatta secondo specifici modelli che saranno prossimamente definiti, in accordo con le strutture provinciali competenti, dagli organismi di accreditamento dei certificatori energetici.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento13 minuti fa

Vasco Live: chiuso in uscita il casello autostradale di Trento sud, già 15.000 persone hanno preso posto nella Trentino Music Arena

Trento20 minuti fa

Coronavirus: un decesso, 147 contagi mentre scendono a 39 i pazienti in ospedale

Trento1 ora fa

Topi in un supermercato: i Carabinieri di Silandro e i NAS di Trento lo chiudono

Trento2 ore fa

Concerto Vasco: le attività sanitarie, dal pomeriggio presidi rinforzati con ulteriori Pma, ambulanze e soccorritori

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Un evento speciale al Parco Fluviale Novella per celebrare la Giornata mondiale della Biodiversità

Piana Rotaliana4 ore fa

Il Comune di Terre d’Adige concede in affitto “Casa Santel”

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Dopo il successo del “Festival delle Bande Nonese”, Palazzo Arzberg Freihaus si prepara a ospitare il raduno dei Gruppi Storici

Trento6 ore fa

Violento incidente sulla SS47 della Valsugana, una persona ferita e un’auto ribaltata. Disagi al traffico

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

All’Auditorium Russel di Cles i cittadini della Val di Non si chiedono “Quale futuro?” in un incontro aperto al pubblico

economia e finanza6 ore fa

Il paradosso del gas russo: tra le reali necessità energetiche dei Paesi e le intenzioni di sanzionare Putin

Trento6 ore fa

Trentino Music Arena: un luogo da tenere in grande considerazione per i giovani

Trento6 ore fa

Viabilità Vasco, chiusa la tangenziale: riaprirà sabato alle 8. Via Lidorno interdetta ai pedoni

Italia ed estero7 ore fa

Draghi non molla, cessate il fuoco, negoziati e aiuti militari. Salvini: “io non ci sto”

Trento7 ore fa

Concerto di Vasco Rossi: nessun disagio per lo sciopero sul trasporto pubblico

Italia ed estero8 ore fa

Ddl concorrenza, Draghi alla maggioranza: “Chiudere entro maggio o Pnrr a rischio”

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza