Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“b-Arca”: dopo il lockdown, navigando verso domani

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Durante il lockdown il distanziamento sociale ha colpito in particolar modo giovani e anziani, costretti alla solitudine del distacco da amici e parenti.

La pandemia ha rubato amicizie, amori, passioni. Ha rubato la fiducia per il futuro e creato ansia sociale.

In questo contesto il mondo digitale ha assunto un ruolo primario per mantenere i contatti e traghettarci oltre la quarantena.

Pubblicità
Pubblicità

Navigare in rete è un’azione abituale per i giovani che ha permesso l’evasione dal silenzio e dal senso di abbandono, ma che ora rischia di diventare una prigione, ancorché più rassicurante del rapporto con i pari e del mettersi in gioco.

Al polo opposto per età, gli anziani hanno conosciuto un’altra forma di “navigazione”, reale e dolorosa: hanno visto parenti e amici prendere il largo per cercare una vita migliore oltre oceano.

Quindi come poter ritrovare un filo conduttore e ritessere le fondamentali relazioni della vita sociale?

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Una vecchia barca (nella foto), ormai inutilizzabile, giaceva da anni abbandonata nel lago di Santa Giustina…

L’associazione H-demia ha deciso così di attivare un laboratorio comunitario creativo per realizzare un’opera che rimanesse nel tempo per onorare i giovani, che hanno affrontato con dignitosa responsabilità questo difficile periodo che ha visto congelate tutte le abitudini e le rassicuranti certezze del quotidiano.

Contemporaneamente è sembrato doveroso legare il progetto alle persone anziane, anche loro vittime innocenti della pandemia. Infatti, come è impossibile costruire il futuro cancellando totalmente il passato, non è possibile celebrare i poli generazionali della comunità se non riunendoli in un contesto comunitario e creativo, suggellando un’unione naturale, che è lo stesso ciclo della vita.

 Ne è nata b-Arca, un’istallazione creativa comunitaria, un’opera gioiosa e immaginaria, carica di simbolica speranza, sulla quale si alzerà il velo domani pomeriggio, domenica 19 dicembre a partire dalle 14, al magazzino comunale di Tavon.

Il titolo dell’opera b-Arca ricorda l’Arca dell’Alleanza: simboleggia la rinascita, la speranza, la fiducia verso il futuro e verso quello che c’è al di là dell’acqua, sia quella reale di un oceano che quella simbolica dell’inconscio. Un’opera che suggerisca che, se anche non abbiamo più il nostro vecchio mondo, stiamo già viaggiando in uno nuovo.

Il lavoro comunitario messo in atto ha il valore aggiunto di favorire il senso di appartenenza a una comunità e legando le generazioni tra presente e futuro agire sulla presa di coscienza che fuori c’è un mondo, reale più che digitale, che ci appartiene e va esplorato con fiducia, curiosità e senso di scoperta.

La barca è stata recuperata dal lago e dopo un accurato lavoro di pulizia, levigatura e rinforzo, sono stati realizzati bozzetti e cartamodelli per rivestirla con tessere di ceramica tramite la tecnica del mosaico, che ha permesso di realizzare un’opera singola in porzioni separate, ossia renderla collettiva e itinerante.

L’uso di mattonelle in ceramica frantumate si rifà inoltre al concetto di riuso e riciclo, sempre più necessario per garantire un futuro sostenibile all’umanità, oltre che legare il progetto ancor più al territorio: il Comune di Sfruz è famoso per le sue stufe ad olle ed è la sede dell’associazione H-demia.

La comunità è stata coinvolta a piccoli gruppi, in diverse sedi che hanno ospitato il lavoro, affidato ai mosaicisti Bianca Bassi e Thomas Belz. Le realtà partecipanti sono state APSP Anaunia, Casa “Sebastiano”, cooperativa GSH, le classi prima e seconda della scuola media di Coredo e di Taio.

Ma non finisce qui: a conclusione del lavoro nella cabina della barca verrà sigillata una grande bottiglia contenente i messaggi di quanti hanno partecipato al progetto, che potranno essere “ritrovati” in un’occasione futura di condivisione e riflessione su questo periodo così difficile.

L’opera verrà posta lungo la strada che sale da Smarano al bivio di Credai e in primavera verrà arricchita da un’aiuola fiorita di “non ti scordar di me” realizzata partendo dal seme, assieme ai ragazzi di Casa “Sebastiano”.

Il progetto è stato realizzato con il finanziamento del Piano Giovani “Terra di mezzo” dei Comuni di Predaia e di Sfruz e con il supporto delle Pro Loco di Predaia e di Sfruz.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Ancora un incidente mortale sulla strade del Trentino. Muore centauro 31 enne

Trento5 ore fa

Soccorso alpino sotto pressione: oggi numerosi infortuni in montagna

Trento5 ore fa

Vola con la moto per 30 metri nella scarpata, muore donna 29 enne

Valsugana e Primiero8 ore fa

Aspettando il Giro in Valsugana col presidente Fugatti in testa al gruppo

Trento10 ore fa

Coronavirus: 106 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Piana Rotaliana10 ore fa

«Prestazione d’eccellenza»: a Mezzocorona premiati 19 singoli e 7 progetti del volontariato targato Euregio

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Perde il controllo della vettura e finisce contro delle rocce, feriti i due occupanti

Trento12 ore fa

Occupato l’ex ostello di san Martino: i residenti segnalano episodi inquietanti su una ragazzina

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Tragedia sulla Presenella, muore 55enne di Contà

Trento18 ore fa

Malamovida, notte da incubo. I residenti: «Adesso basta! Non ne possiamo più»

Arte e Cultura18 ore fa

Orchidarium: da ieri al Muse la mostra delle Orchidee tropicali

Valsugana e Primiero19 ore fa

Passeggiate alla scoperta della storia di Levico Terme e Castel Selva, ogni giovedì pomeriggio da maggio a settembre

Val di Non – Sole – Paganella19 ore fa

Molte occasioni per riflettere grazie al corso di sensibilizzazione al “Ben-Essere” nella comunità organizzato a Tuenno

Italia ed estero19 ore fa

Medicina, dal 2023 stop al test di ingresso unico. Messa: “Il percorso inizierà dal liceo”

Alto Garda e Ledro19 ore fa

Parcheggio e percorso pedonale a Tiarno di Sopra. 235 mila euro per 44 nuovi posti auto

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza