Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Borgo, ogni vigile del fuoco dedica al volontariato un mese all’anno

Pubblicato

-


Il tempo che un vigile del fuoco dedica al volontariato corrisponde ad un mese dell’anno solare. Il dato emerge dalla relazione dell’attività illustrata dal comandante di Borgo Valsugana, David Capraro, in occasione della festa della patrona Santa Barbara, celebrata all’interno della caserma che ospita uno dei centri di somministrazione attivi anche in questi giorni nell’ambito della maratona vaccinale.

All’appuntamento sono intervenuti i 63 membri del Corpo – dei quali 44 attivi e 8 allievi – e le autorità, con il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, l’assessore alla salute Stefania Segnana e il sindaco Enrico Galvan. “Siete il fiore all’occhiello della nostra comunità, un punto di riferimento per tanti cittadini che vedono in voi figure sempre pronte ad intervenire in aiuto di chi si trova in difficoltà. Anche al di fuori dei confini del Trentino” sono state le parole del presidente Fugatti.

L’assessore Segnana ha ricordato invece il prezioso impegno dei volontari svolto anche durante il periodo più difficile della pandemia, con il lockdown, quando sono state distribuite le mascherine nelle abitazioni e sono stati realizzati servizi in favore della collettività: “All’epoca le informazioni relative a questo terribile virus erano ancora scarse, eppure non vi siete mai tirati indietro. Allora come oggi avete saputo mettervi a disposizione di tutti, pensando in primis al bene collettivo. Per questo vi ringrazio anche a nome della comunità trentina”.

Pubblicità
Pubblicità

Gli interventi svolti nell’ultimo anno dai vigili del fuoco volontari di Borgo hanno raggiunto il ragguardevole traguardo delle seimila ore, che comprendono gli interventi sul territorio (347, cresciuti del 33% rispetto al 2020), i servizi e le attività formative.

Le attività svolte dalle squadre del Corpo nel 2021 sono iniziate con la gestione delle copiose nevicate di gennaio, alle quali sono seguiti l’intenso evento meteorologico del 13 luglio (con gli scrosci in val di Sella e varie problematiche anche nel centro di alcune frazioni e in paese a Borgo) e quello del primo agosto, che ha visto parecchi danneggiamenti in zona ospedale.

Senza dimenticare i molti incendi canna fumaria, una decina, dovuti quasi sempre all’inadeguatezza dei camini.

Pubblicità
Pubblicità

Per il resto la statistica ricorda tutta una serie di servizi più o meno urgenti, quali ad esempio i supporti all’equipe sanitaria dell’elisoccorso, gli incidenti stradali, gli sblocchi ascensore.

Diminuiscono gli incendi (39 la somma totale degli eventi fuoco gravi e meno gravi), restano cospicui i soccorsi tecnici urgenti alle persone (33) ed agli animali (20), in numero importante sono anche gli interventi dei vigili del fuoco volontari dovuti al traffico (57).

Appaiono in aumento soprattutto gli interventi a seguito di eventi meteorologici intensi (96) che obbligano l’investimento su nuove ulteriori attrezzature, ma soprattutto sulle risorse umane: pur essendo molto veloci, i questi fenomeni lasciano infatti lunghi strascichi, che richiedono la presenza costante dei pompieri.

Nel corso del proprio intervento, il comandante ha ricordato l’importante ruolo svolto dagli allievi, che rappresentano il futuro del Corpo: “L’attività giovanile viene svolta parallelamente a quella del corpo a livello di Unione Distrettuale ed è un vero e proprio percorso che porta i ragazzi e le ragazze a diventare vigile. Tenete duro e coltivate i rapporti di amicizia per poter un giorno far parte di questo Corpo”.

Uno di loro, Andrea Zottele, ha partecipato e brillantemente completato il lungo percorso per diventare vigile, ed ha espresso il giuramento davanti al sindaco Galvan, che ha pronunciato la formula di assunzione nel Corpo. Infine, un ringraziamento ai vigili sostenitori e agli onorari per la vicinanza durante le attività.

Santa Barbara è peraltro tradizionalmente il momento delle premiazioni e degli attestati di riconoscimento: profonda gratitudine e riconoscenza è stata dunque espressa per il lavoro svolto in questi anni ai vigili che hanno raggiunto importanti traguardi di servizio: Lorenzo Campestrini (20 anni), Andrea Capraro (20), Denis Paterno (25), Giancarlo Dalvai (30), Costantino Abolis (35), Roberto Demartin (35) e Silvano Segnana (40). Entrano invece tra le schiere dei vigili di complemento per raggiunti limiti di età il capo plotone e vice comandante Gianfranco Borgogno e il magazziniere e capo plotone Tarcisio Inama.

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

È Sergio Tell di Romeno l’uomo travolto e ucciso da un’auto mentre attraversava la strada

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Coronavirus: oggi nelle Valli del Noce 226 contagi

Trento6 ore fa

Coronavirus: altri 2 decessi e 2.660 nuovi contagi, stabili i ricoveri

Trento8 ore fa

Fra gli autisti troppi contagiati: domenica stop alla Trento-Malè e ai servizi dell’Alto Garda

Arte e Cultura8 ore fa

Un’infanzia dietro il filo spinato, la testimonianza di Bodgan Bartnikowsi

Italia ed estero9 ore fa

Green pass: dal 20 gennaio anche per estetisti e parrucchieri. Dal 1° febbraio obbligo anche in banca e alle poste

Trento9 ore fa

Lupo, il presidente Fugatti: «Interverremo in caso di comportamenti problematici o pericolosi»

Trento9 ore fa

Falciato da un’auto in corsa tra Gardolo e Lavis: morto 60enne

18 politico9 ore fa

La politica trentina si sta avviando lentamente verso le provinciali del 2023 con qualche novità

Trento9 ore fa

Chiusura parcheggio ex Sit, si può usare il nuovo parcheggio di via Fersina collegato con la Linea A al centro

Arte e Cultura10 ore fa

«La felicità del lupo», il nuovo libro di Paolo Cognetti

Italia ed estero10 ore fa

250 milioni con i video su YouTube: ha solo 10 anni il piccolo influencer più ricco al mondo

Cani Gatti & C10 ore fa

Variante Delta: a Hong Kong verranno abbattuti circa 2.000 criceti e altri piccoli mammiferi causa epidemia

Piana Rotaliana11 ore fa

ASIA: ecco come raccogliere i rifiuti se si è in quarantena o isolamento

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Servizio civile, al via due nuovi progetti a Ville d’Anaunia

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza