Connect with us
Pubblicità

Trento

Il Trentino verso la zona gialla, Antonio Ferro: «I no vax metteranno in ginocchio il nostro sistema economico e sanitario»

Pubblicato

-

È un appello importante e accorato quello che il direttore dell’azienda sanitaria Trentina Antonio Ferro ha fatto oggi in conferenza stampa. Il suo è un appello quasi disperato che dimostra la sua professionalità. «Bisogna buttare il cuore oltre l’ostacolo, i no vax devono vaccinarsi, solo così il nostro sistema economico e sanitario reggerà»

I dati parlano chiaro e Ferro li dice: «Ormai siamo sull’orlo della zona gialla e poi potremmo entrare in zona arancione. Oggi i posti occupati nei reparti infettivi sono 73, a soli 7 dall’occupazione del 10% dei posti dichiarati che in Trentino sono 800. Superato il limite degli 80 siamo in zona gialla». 

Le terapie intensive vanno ancora peggio con due nuovi pazienti entrati nella ultime 24 ore. Ora sono 10 i posti occupati sui 90 dichiarati dall’azienda sanitaria. Qui siamo anche oltre i parametri che ci porterebbe in zona gialla.

Pubblicità
Pubblicità

«Avevamo chiesto ai trentini di aderire alla maratona vaccinale. Purtroppo i non vax che si sono vaccinati nei primi due giorni della maratona sono stati circa 4.000, ancora troppo pochi. Questo sta ingessando nuovamentre il sistema sanitario trentino perché dovremo chiudere i posti letto ordinari per trasformarti in posti covid con la conseguenza di ritardare tutto il resto. L’unica strada che abbiamo per battere il covid è il vaccino subito e per tutti» – Spiega Ferro

Il dottor Ferro spiega anche i numeri dei ricoverati. «Oggi la percentale dei non vaccinati ricoverata è del 68 % ma a fronte del solo 15% dei no vax. Dati allarmanti visto l’esiguo numero di chi non vuole vaccinarsi ma che occupa oltre la metà dei posti negli ospedali. Gli ultimi decessi purtroppo riguardano solo no vax. I non vaccinati hanno 9 volte di più la possibilità di essere ricoverati. Nei reparti di terapia intensiva ci sono solo no vax». 

Intanto i dati aggiornati sulla maratona vaccinale riportano oltre 37 mila somministrazioni alle 12.00 di oggi.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda le zone dove ci sono più no vax in testa c’è la val di Fassa con il 20% di persone nonm vaccinate. Il 18% è in val di Fiemme e nel Primiero. La valle più virtuosa è la val di Sole con una percentuale di non vax del 12%. Il resto del territorio oscilla intorno al 14%.

«I numeri che ha elencato il dottor Ferro dimostrano il peggioramento dei numeri del Covid. I ricoveri purtroppo ci stanno portando in zona gialla. Negli ultimi 4 giorni ci sono stati dei picchi pericolosi nei ricoveri. Invito ancora una volta tutti a vaccinarsi velocemente e in questi giorni, anche chi magari ha prenotato per gennaio e febbraio» ha detto il governatore Fugatti.

Il governatore spera che questo sia il picco, e che nei prossimi giorni i dati siano più confortanti: «Ma io devo dire la verità ai trentini, la situazione non è felice»

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero6 ore fa

Elezione Presidente della Repubblica, fumata nera per la prima votazione: molte le schede bianche ma si apre al dialogo

Bolzano8 ore fa

Perde il controllo della macchina e finisce nel giardino di una casa

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Borgo d’Anaunia, affidato l’incarico per la variante al Prg

Piana Rotaliana9 ore fa

Visita oggi alla FEM del presidente nazionale di Coldiretti, Ettore Prandini

Trento9 ore fa

Capitale europea volontariato 2024: inizia il percorso partecipato per definire il piano strategico

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Coronavirus: oggi 48 nuovi casi nelle Valli del Noce

Trento9 ore fa

Inquinamento da internet e da microplastiche: i due nuovi video educativi di APPA

Trento10 ore fa

Circonvallazione ferroviaria, ecco le otto proposte del Comune

Piana Rotaliana10 ore fa

Mezzolombardo, ecco il calendario della raccolta rifiuti (secco e umido) per il primo quadrimestre del 2022

Trento10 ore fa

Degrado a Trento: trovata una siringa alla portata dei bambini vicino al centro

Trento10 ore fa

Coronavirus: 1.094 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Branco di lupi viene avvistato in Val di Gresta – IL VIDEO

Trento11 ore fa

Life Science: quattro aziende trentine volano a Dubai ad Arab Health

Trento12 ore fa

In un locale con il Green pass di altre persone, due giovani denunciati a Trento

Valsugana e Primiero12 ore fa

Prende fuoco un camino, rapido intervento dei Vigili del Fuoco

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza