Connect with us
Pubblicità

Trento

Coronavirus: un decesso nelle ultime 24 ore in Trentino. Parametri ormai vicini alla zona gialla

Pubblicato

-

Il bollettino odierno dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari purtroppo registra un decesso dovuto al Covid-19 in Trentino, si tratta di un uomo non vaccinato, classe 1933, che era ricoverato in una struttura intermedia.

Sono 73 i nuovi casi positivi: 33 al molecolare (su 483 test effettuati) e 40 all’antigenico (su 5.691 test effettuati). I molecolari poi confermano 62 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Cresce il numero di pazienti ricoverati, sono 73, di cui 8 in rianimazione e 10 in alta intensità. Nella giornata di ieri sono stati registrati 9 nuovi ricoveri e 3 dimissioni. I vaccini somministrati raggiungono quota 892.851, di cui 380.549 seconde dosi e 90.273 terze dosi.

Pubblicità
Pubblicità

Complessivamente sono 1.965 i casi covid attualmente attivi nella nostra provincia, con 79 guariti registrati oggi, su un totale di 49.756 da inizio pandemia.

Tra bambini e ragazzi sono 14 i nuovi casi positivi (2 tra 0-2 anni; 2 tra 3-5 anni; 6 tra 6-10 anni; 3 tra 11-13 anni e 1 tra 14-18 anni); ieri le classi in quarantena erano 33. Per quanto riguarda gli adulti si registrano 49 casi nella fascia under 60 e 10 casi fra chi ha più di 60 anni e oltre 80.

Le persone vaccinate con almeno una dose sono per la maggior parte della fascia 20-49 anni (172.339); seguono i 50-59enni (76.566) e i 60-69enni (62.464).

Pubblicità
Pubblicità

Le autorità sanitarie rinnovano l’invito a vaccinarsi nei centri che rimangono aperti in questi giorni e fino all’8 dicembre 2021 con ampio orario di disponibilità.

È consigliabile prenotare attraverso il Cup di Apss la propria vaccinazione ma si ricorda che nei 13 hub vaccinali allestiti sul territorio è possibile accedere liberamente, senza prenotazione, a partire dalle 14.00.

Nel pomeriggio il direttore dell’azienda sanitaria Trentina Antonio Ferro ha fatto un accortato appello a vaccinarsi. «Bisogna buttare il cuore oltre l’ostacolo, i no vax devono vaccinarsi, solo così il nostro sistema economico e sanitario reggerà»

I dati parlano chiaro e Ferro li dice: «Ormai siamo sull’orlo della zona gialla e poi potremmo entrare in zona arancione. Oggi i posti occupati nei reparti infettivi sono 73, a soli 7 dall’occupazione del 10% dei posti dichiarati che in Trentino sono 800. Superato il limite degli 80 siamo in zona gialla». 

Le terapie intensive vanno ancora peggio con due nuovi pazienti entrati in alta intensità nella ultime 24 ore. Ora sono 10 i posti occupati sui 90 dichiarati dall’azienda sanitaria. Qui siamo anche oltre i parametri che ci porterebbe in zona gialla.

«Avevamo chiesto ai trentini di aderire alla maratona vaccinale. Purtroppo i non vax che si sono vaccinati nei primi due giorni della maratona sono stati circa 4.000, ancora troppo pochi. Questo sta ingessando nuovamentre il sistema sanitario trentino perché dovremo chiudere i posti letto ordinari per trasformarti in posti covid con la conseguenza di ritardare tutto il resto. L’unica strada che abbiamo per battere il covid è il vaccino subito e per tutti» – Spiega Ferro

Il dottor Ferro spiega anche i numeri dei ricoverati. «Oggi la percentale dei non vaccinati ricoverata è del 68 % ma a fronte del solo 15% dei no vax. Dati allarmanti visto l’esiguo numero di chi non vuole vaccinarsi ma che occupa oltre la metà dei posti negli ospedali. Gli ultimi decessi purtroppo riguardano solo no vax. I non vaccinati hanno 9 volte di più la possibilità di essere ricoverati. Nei reparti di terapia intensiva ci sono solo no vax». 

Intanto i dati aggiornati sulla maratona vaccinale riportano oltre 37 mila somministrazioni alle 12.00 di oggi.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza