Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Innovazione e trasferimento tecnologico: verso l’Assemblea di Ateneo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

«In questo territorio, nell’ambito dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, io credo che il vero asset strategico sia proprio questo tavolo. Un tavolo che non serve a dirci quanto siamo bravi, ma che ci permette una cosa fondamentale: conoscere i bisogni degli altri».

Non usa giri di parole il presidente di UniTrento Daniele Finocchiaro per descrivere l’importanza del dibattito che si è svolto ieri, nella Sala Stucchi del Rettorato, al quale hanno partecipato l’assessore provinciale alla ricerca Achille Spinelli e il presidente di Confindustria Fausto Manzana, il segretario generale di FBK Andrea Simoni, il direttore generale del Consiglio di gestione dello SMACT Competence Center Matteo Faggin, il dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Tecnologico “G. MarconiGiuseppe Rizza, il direttore esecutivo di HIT Andrea Sartori, il direttore sanitario APSS Giuliano Brunori, il direttore operativo di Trentino Sviluppo Mauro Casotto e il direttore del Centro Ricerca e Innovazione FEM, Mario Pezzotti.

Un incontro organizzato secondo il formato del focus group, dedicato al ruolo dell’Ateneo nell’ambito delle realtà che sul territorio si occupano di innovazione, impresa e trasferimento tecnologico, coordinato dalla prorettrice alla ricerca Francesca Demichelis, che ha posto l’accento su «i tanti punti di contatto e le sfide comuni che ci attendono, con l’accortezza di non circoscrivere l’impegno alle occasioni fornite per i prossimi quattro anni dal Pnrr, ma di guardare più lontano, alla sostenibilità, strategicità del nostro lavoro oltre quella scadenza».
Il dibattito, durato quasi tre ore, è ruotato più volte attorno a tre parole chiave: ricerca, persone, impresa.

Pubblicità
Pubblicità

Ricerca – Su questo sono stati formulati gli appelli forse più espliciti, e anche confessate le aspettative più chiare, riguardo al ruolo che si richiede a UniTrento nel prossimo futuro. Faggin ha indicato la necessità che l’Ateneo continui ad essere una università aperta, «che non guarda solo al territorio, perché consapevole che l’innovazione tecnologica non è un gioco locale ma una partita più ampia».

Un tema sul quale è tornato anche Sartori, auspicando una cosa semplice quanto cruciale: «che l’università continui ad essere un provider di qualità. Perché senza una qualità di partenza, senza la qualità della ricerca, possiamo organizzare e strutturare tutti gli anelli di congiunzione che vogliamo, ma difficilmente dal mercato verranno le risposte che sperate». Positive, in questo senso, le manifestazioni giunte dai rappresentanti delle fondazioni di ricerca con Simoni e Pezzotti che – pur con diversi accenti – hanno confermato la disponibilità a fare squadra per continuare a puntare all’eccellenza.

Persone – Per fare sistema c’è però bisogno, in diversi ambiti, delle persone giuste. Le persone che fanno ricerca, naturalmente. Da attrarre e trattenere con un’offerta territoriale completa, fatta di buoni salari, qualità della vita e prestigio delle istituzioni di affiliazione. Ma anche persone disposte a formare i più giovani, come ha ricordato il preside Rizza: «docenti e formatori tecnici che facciamo fatica a trovare perché possiamo pagarli troppo poco, professionisti dei quali abbiamo straordinario bisogno soprattutto in istituti come il nostro, dove non ci sono insegnanti di ruolo e si usano metodologie didattiche innovative, con grande centralità dei laboratori e superamento degli steccati disciplinari».

Pubblicità
Pubblicità

Persone, ha fatto notare l’assessore Spinelli, che s’impegnino nella comunicazione di quanto viene ricercato. E non tanto e non solo per dare un riscontro alla popolazione che con la fiscalità generale sostiene la gran parte l’ecosistema della ricerca pubblica e del trasferimento tecnologico Trentino, ma perché: «comunicare la ricerca è tanto importante quanto farla, e attraverso la reputazione che sarai in grado di comunicare verrai scelto dai migliori ricercatori, ti potrai presentare con un vantaggio competitivo nel raccogliere fondi, attirerai investitori e sarai in grado di fare impresa».

Imprese – Proprio riguardo alle necessità delle imprese e degli imprenditori, al tavolo sono emerse alcune richieste chiare: come quella di puntare sui dottorati industriali; come l’attenzione a non lasciare che i rapporti diventino solo di tipo personale, tra singolo imprenditore e singolo professore, ma siano affiancati da accordi strutturati e istituzionali; come rendere ancora più strategiche le infrastrutture abilitanti e i laboratori tecnologici d’eccellenza ricordati da Casotto e ospitati presso Trentino Sviluppo.

Infine, ed è l’auspicio più forte lanciato dal presidente di Confindustria Manzana, l’attenzione al bisogno costante degli imprenditori di avere occasioni per alzare gli occhi e guardare fuori: «perché spesso le aziende sono calate in un quotidiano troppo frenetico per chiedere a chi le guida di gettare lo sguardo lontano. Tutti noi sappiamo che dobbiamo farlo, ma ci mancano il tempo e le occasioni. E qui l’università può fare cose straordinarie. Può mostrarci cosa accade fuori, può aiutarci ad essere anticipatori».

Un ruolo di bussola che l’assessore Spinelli ha condiviso e rispetto al quale ha rivendicato una precisa scelta politica: «la ricerca, come competenza di Giunta, prima del mio arrivo era abbinata all’università, ora invece fa parte del pacchetto di deleghe che comprende l’economia: non è stata una scelta a caso. È stato il frutto della volontà di creare una rete nuova di sinergie più forti con quel mondo».

Si tratta, in conclusione, come ha rilevato Brunori osservando le potenzialità dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari, «di comprendere fino in fondo quanto il Trentino può essere una straordinaria palestra di attività sperimentale. Un grande laboratorio sul quale lavorare assieme».

I tavoli tecnici si concluderanno martedì 7 dicembre col temaInnovazione delle competenze”. In un’apposita sezione del sito di Ateneo (https://www.unitn.it/assembleadiateneo) verrà data notizia del contributo di idee e strategie che emergerà durante il dibattito.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento38 minuti fa

Sabato la presentazione del libro e del Cd dedicato al maestro Armando Franceschini

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Il Giro d’Italia passa in Val di Non: le indicazioni per la viabilità

Bolzano12 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento12 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento13 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento13 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento13 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento14 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero14 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento15 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento15 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica16 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento7 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza