Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Blitz delle fiamme gialle in un appartamento a Lavis: arrestati per spaccio 3 tunisini

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Prosegue l’incessante lavoro della Guardia di Finanza di Trento nell’attività di contrasto al traffico di stupefacenti sul territorio provinciale.

Nella giornata di venerdì, la tenacia investigativa condotta è stata, ancora una volta, premiata: era da diverso tempo che gli uomini della Squadra Cinofili del Gruppo di Trento avevano posto l’attenzione su una palazzina situata a Lavis, insospettiti dal continuo via vai di persone.

All’alba di giovedì, a seguito di un impegnativo servizio di osservazione e pedinamento, reso ancora più complicato per l’ubicazione della struttura in una zona isolata, i finanzieri hanno effettuato un blitz in un appartamento, approfittando dell’arrivo di un soggetto di nazionalità tunisina che aveva avvalorato i sospetti dei militari, in quanto già noto per il ricco curriculum di precedenti specifici.

Pubblicità
Pubblicità

Senza perdere tempo, con l’aiuto dei cani antidroga Apiol, Nabuco, Aron e Gabriel, i cinofili hanno proceduto alla perquisizione dell’unità locale, all’esito della quale veniva trovata la sostanza stupefacente, ben occultata all’interno dell’armadietto dei medicinali, in svariate confezioni di prodotti apparentemente regolari, nonché del denaro nascosto in un divano.

All’interno dell’abitazione sono stati rinvenuti ulteriori due ragazzi di nazionalità tunisina, privi di documenti di riconoscimento. Sembrerebbe che l’attività delittuosa venisse condotta in modalità “smart working”, cercando di occultare quanto più possibile le loro identità all’esterno.

Avevano messo in piedi un modus operandi singolare, basato su un servizio di “prenotazione” tramite social media (whatsapp, messenger), al fine di poter ricevere i “clienti” in casa, in modo del tutto nascosto agli occhi della gente.

Pubblicità
Pubblicità

Gli investigatori hanno riscontrato che l’emergenza epidemiologica ancora in atto non ha fermato né il consumo né lo spaccio di sostanze stupefacenti, ma ne ha semplicemente modificato le caratteristiche.

Al termine delle operazioni, sono stati sequestrati 35,5 grammi di cocaina e 15,3 grammi di hashish ed euro 2.735,00 di denaro contante, provento del lucroso giro di spaccio.

I tre soggetti extracomunitari sono stati tratti in arresto su conforme parere del PM di turno e condotti presso la Casa Circondariale sita a Spini di Gardolo, a disposizione della locale A.G. in attesa di udienza di convalida.

L’intensificazione dei controlli, attuata già da diversi mesi da parte delle Fiamme Gialle del capoluogo, sta producendo frequenti e rilevanti risultati, colpendo duramente i canali di approvvigionamento degli stupefacenti, a dimostrazione di quanto ancora il micro-spaccio costituisca una piaga nel capoluogo provinciale ma anche di come, in particolare, il presidio delle Fiamme Gialle sul territorio sia un forte segnale di deterrenza e repressione della piaga del consumo di sostanze stupefacenti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Preso il vandalo di Piazza Duomo: scontro fra Ianeselli e azienda sanitaria

Trento1 ora fa

L’addio del questore Francini: «Occorre fare di più contro la mafia e lo spaccio»

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Dal 1° luglio artisti all’opera a Borgo d’Anaunia: in cima alla Val di Non torna “Fontane d’Artista”

Italia ed estero2 ore fa

«Revisione scaduta»: la polizia stradale ferma tre carri armati italiani diretti in Ucraina

Piana Rotaliana3 ore fa

Carenza idrica, a Lavis fontane a secco e l’invito a un uso corretto e razionale dell’acqua

Trento4 ore fa

Firmato in Provincia il nuovo accordo per il lavoro agile con le organizzazioni

Trento4 ore fa

Prorogata fino a fine anno la misura «rimborsi visite specialistiche»

Bolzano5 ore fa

Caldaro, violento schianto auto-moto: muore un motociclista

Trento5 ore fa

Coronavirus, salgono a 50 i pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Piante avvelenate: l’amministrazione di Riva del Garda ha sporto denuncia

Arte e Cultura6 ore fa

Al Museo di San Michele l’inaugurazione della mostra fotografica «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

Giudicarie e Rendena6 ore fa

Villa Rendena, motociclista scivola sull’asfalto e finisce nella scarpata: elitrasportato al Santa Chiara

Politica7 ore fa

Sondaggio Mentana: continua l’ascesa di Fratelli d’Italia. Profondo rosso per il M5S

Trento7 ore fa

Il sindaco: “Il raid in piazza Duomo opera di una persona malata”

Politica7 ore fa

Il PATT chiude definitivamente alla Lega

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza