Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Post sulla giornalista Beccaglia, Villaci:”Violenza è un’altra cosa, tutto amplificato. Si pensi ai matrimoni combinati”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Ci stracciamo le vesti per uno schiaffetto sulla chiappa?” E’ stato messo al centro dell’attenzione pubblica il sindaco di Segonzano Pierangelo Villaci che alcuni giorni fa ha commentato in modo considerato poco opportuno il caso di Greta Beccaglia. 

Quest’ultima è una giornalista che il 27 settembre stava facendo la cronista del post partita di Empoli-Fiorentina su Toscana tv. Mentre stava parlando, Beccaglia è stata toccata sul sedere da un tifoso.

Un tocco fugace che al 45enne è costato una denuncia e un’indagine per violenza sessuale. Il caso, accaduto in diretta televisiva, è diventato nazionale. Il video della molestia, virale. Il sindaco di Segonzano aveva allora fatto un commento social considerato dai media poco opportuno.

Pubblicità
Pubblicità

Aveva definito il gesto una goliardata e detto che probabilmente è in arrivo “una ottima carriera per la giornalista che presto sarà alla domenica sportiva a commentare le partite di serie A”.

Apriti cielo. Le polemiche sono state infinite. Per questo, noi de “La Voce del Trentino” abbiamo chiamato Villaci per farci spiegare meglio ciò che voleva dire.

Quando ho detto che fosse una goliardata fatta da un cretino, credo sia evidente fosse una goliardata. Se avesse voluto fare un’azione violenta contro la ragazza, non l’avrebbe fatta davanti alla telecamera.

Pubblicità
Pubblicità

Il signore probabilmente aveva bevuto due birre e aveva voluto fare una goliardata. Se si guarda bene l’immagine, il tempo di contatto è veramente brevissimo. Questo non giustifica niente, sia chiaro. E’ del tutto evidente che lui sia un cretino e che queste cose debbano essere condannate.

Lei ha sicuramente diritto ad un risarcimento. Non possiamo però neppure impiccare il tifoso in pubblica piazza per un gesto così– ci spiega il sindaco che poi evidenzia anche il fatto che tutto sia stato esagerato- Che questa notizia sia stata riportata in tutte i telegiornali nazionali, per un buffetto sul sedere, mi da l’impressione che tutto sia stato gonfiato

Sicuramente un’esagerazione da parte dei media che hanno voluto esagerare in vicinanza del 25 novembre. Secondo me, Beccaglia, essendo cronista sportiva, ha osservato il comportamento dei calciatori che appena vengono toccati cadono a terra e sembra siano stati colpiti da un bazooka. Ho avuto la sensazione sia successa la stessa cosa.

Può darsi che io mi sbagli ma mi sembra che il tutto sia stato un po’ amplificato fin dall’inizio”.

Infine ci viene spiegato quale sia stato il vero senso del post e la polemica contro i media che in nome del buonismo si soffermano su episodi del genere evitando di parlare di altre tematiche ancora più importanti:” E’ certamente una molestia, ma parlare di violenza sessuale è eccessivo. La violenza è un’altra cosa.

Io non voglio minimamente giustificare questo tipo di atteggiamenti ma forse si da troppo spazio a questo tipo di casi mentre altri vengono involontariamente o volontariamente dimenticati o oscurati.

Io per esempio, nel mio ruolo di sindaco, mi sono trovato a dover dare la cittadinanza a delle donne che sono segregate in casa.  Murate. Se devono uscire a gettare la spazzatura, deve seguirle almeno il figlio maschio.

Da sole non possono nemmeno uscire sul balcone. Queste donne, anche nei nostri paesi, vivono sulla loro pelle violenze assurde di cui nessuno parla. Io so persino di matrimoni combinati.

Non parliamo mai di queste cose perché dobbiamo dare l’impressione di essere tolleranti e multiculturali. Ma questa non è cultura, è subcultura, è questa la vera violenza sulle donne.

Questo non è un attacco contro una religione o delle persone ma contro degli usi barbari che esistono in certe parti del mondo. Questi atti vengono perpetrati anche nei nostri paesi e nessuno cerca di contrastarli.

Io avevo messo provocatoriamente questo post per dire che noi diamo giustamente importanza a questo fatto che in fondo è un semplice “schiaffetto” e poi è tabù parlare di ciò che accade in alcune case e famiglie. Questo perché dobbiamo essere per forza di cose accoglienti.

Si deve evitare che continuino ad esserci queste forme di schiavitù. Se continuiamo a non parlare di questo, possiamo anche dipingere tutte le panchine d’Italia di rosso ma non arriviamo da nessuna parte.

Noi non dobbiamo accettare questa loro “cultura” e fare in modo che anche le donne possano emergere, frequentare la sera, imparare l’italiano e andare a scuola inserendosi nella società.

Il fatto che questo argomento non venga affrontato nella giornata contro la violenza sulla donna per me è grave. Credo che dovremmo fare delle maggiori riflessioni al riguardo. Un buffetto su una natica è diventato un caso nazionale.

Mi sembra un po’ eccessivo. E’ questo il contenuto del mio post. Magari sono stato troppo “brutale” scrivendolo ma intendevo dire questo”.

Sono poi queste le dichiarazioni di Villaci in merito alle accuse di misoginia che gli sono state rivolte:” Ci tengo a specificare che non sono misogino, anzi, lavoro benissimo con le quattro donne che ci sono nella mia giunta. Credo moltissimo nelle donne anche se non credo in alcune politiche come le quote rosa. Per me va eletto chi ha merito in base ai voti.

Dopodichè, io sono un provocatore e chiedo scusa se qualcuno di è offeso anche se non credo di aver fatto torto a nessuno. Essere provocatore è il mio essere, nel bene e nel male.

Ragioniamo anche dietro ad altre cose, non chiudiamo gli occhi davanti a fatti come quelli sopracitati. Dovrebbe essere una battaglia di civiltà.

Io sono diventato il “mostro sessista” dopo aver scritto una cosa del genere anche se in molti non hanno capito che io non volessi scagionare il tifoso ma che volessi solamente porre l’attenzione pubblica anche su altri argomenti”.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Fugatti: “Risorse umane centrali per l’attuazione del PNRR”

Trento1 ora fa

Distretto Trentino Digitale 2026, Spinelli: «Nel documento le azioni della Provincia sul digitale, anche con le risorse PNRR»

Arte e Cultura2 ore fa

Il rinoceronte tra passato, presente e futuro: l’ombra dell’unicorno

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Dalla Polonia a Cles grazie al gemellaggio con il Liceo Russell

Trento2 ore fa

Avviato il progetto “spazzino di quartiere” con la sperimentazione a Gardolo

Trento2 ore fa

La mostra sull’Autonomia diventa itinerante

Trento2 ore fa

Coronavirus: 565 contagi e rianimazioni vuote nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 ore fa

Kanova Playground, domani alle 18 l’inaugurazione del rinnovato campo di pallacanestro

Trento5 ore fa

Via libera alla riforma delle Comunità di Valle, Gottardi: «Una riforma che rimette al centro i Comuni e i Sindaci»

Valsugana e Primiero5 ore fa

Al Pergine Festival, il femminile senza tempo della “Penelope” di Martina Badiluzzi

Bolzano5 ore fa

Val Gardena: ragazza di 17 anni cade dal balcone

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Declinazioni Artistiche di Neurodiversità: Casa de Gentili a Sanzeno ospita la mostra “Equivalenze”

Giudicarie e Rendena6 ore fa

Carambola di 4 veicoli sulla strada statale 237 di Borgo Lares

Bolzano6 ore fa

Steineben: nottata difficile per i Vigili del Fuoco di Lazfons

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Si piange la scomparsa di Ivan Baldessarelli, “Un uomo dalle mille risorse”

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza