Connect with us
Pubblicità

Le Vignette di Fabuffa

Cervelli in fuga dall’Italia: una tradizione che dura ormai da 50 anni

Pubblicato

-

Non avevamo bisogno di Demos, per sapere che oltre i due terzi dei cittadini vede, nel prossimo futuro, i giovani con posizioni sociali peggiori rispetto ai genitori. Verrebbe da dire, “bella scoperta!!”.

Le nuove generazioni vedono sempre più il proprio futuro all’estero; l’Italia non solo non è un paese per giovani, ma neppure per gli umili, che vogliono emergere nella società con le proprie forze, senza dover chiedere a nessuno.

Ce lo ha scritto pure Ilvo Diamanti, su Repubblica nei giorni scorsi, sottolineando che la pandemia avrebbe peggiorato ancor di più le prospettive dei ragazzi nel restare in Italia. La pandemia? Veramente questo trend va avanti da anni, se non da decenni. 53 anni fa i giovani sembravano tutti omologati all’ideologia rivoluzionaria sessantottina che, col senno del poi, di rivoluzionario aveva poco o nulla, in compenso aveva molto come fenomeno di costume e come moda.

Poi ci fu il ’77, dove se a 16 anni non avevi ancora occupato una scuola a torso nudo, eri considerato uno sfigato da emarginare. Negli anni ottanta abbiamo avuto l’omologazione giovanile paninara, dove l’ideologia politica fu sostituita da quella del Moncler e delle Timberland.

Da Che Guevara agli Yuppies, dai Beatles ai Righeira, i giovani non hanno capito più niente, anche perchè (negli anni ’90) vedevano ex sessantottini diventare berlusconiani e i democristiani fare i governi con Fausto Bertinotti.

L’avvento del precariato non ha aiutato i nostri giovani a vederci chiaro: gli anni duemila hanno visto ragazzi sfruttati, spremuti fisicamente (e mentalmente) nei call center, dimenticati (diciamo, mai conosciuti) dai sindacati, che invece erano impegnati a difendere pelandroni scansafatiche, inutili e dannosi sul posto di lavoro. La CGIL è bravissima a organizzare concerti e convegni sulla cucina nel Chiapas, ma pessima quando si è tratta di togliere i giovani dal precariato e dalle nulle prospettive lavorative, anche per i plurilaureati.

Poi c’è la scuola: le università sono radiocomandate da baroni più o meno rampanti, che sottendono cricche di ignoranza e supponenza. Troviamo professori, che non sarebbero in grado di spiegare il fuorigioco nel calcio, che si inerpicano maldestramente a raccontare la teoria keynesiana a studenti interdetti di fronte a tanta nullità.

Sono 50 anni che sappiamo quanto in caduta libera sia il futuro dei nostri giovani. La Demos ed Ilvo Diamanti aprono una porta, spalancata da decenni, da dove fuoriescono i nostri cercelli in fuga.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza