Connect with us
Pubblicità

Trento

10 mila prenotazioni in 4 ore per la maratona vaccinale: «Salviamo la sanità trentina da un’onda che cresce»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Mettere in sicurezza la comunità ma anche il sistema sanitario, a vantaggio di chi ha bisogno delle prestazioni sanitarie: se ne è parlato nell’incontro in cui ieri pomeriggio si è fatto il punto sulla maratona vaccinale, iniziata oggi con la possibilità di prenotarsi.

Mentre la task force sanitaria trentina illustrava le operazioni da fare per garantire l’accesso ai servizi a tutti i pazienti che soffrono di altre gravi patologie, alle 18.00 si è aperta la corsa alle prenotazione delle prime e terze dosi del vaccino.

Va ricordato infatti che l’occupazione dei posti letto negli ospedali e nelle terapie intensive da parte dei malati di covid (ad aggi l’80% non vaccinati) preclude o ritarda di molto l’accesso ai servizi a pazienti anche con malattie gravi.

Pubblicità
Pubblicità

Nelle prime 4 ore c’è stato comunque un vero e proprio assalto alle prenotazioni al Cup: Sono stati infatti oltre 10.000 i trentini che hanno prenotazto il vaccino. All’inizio ci sono state alcune difficoltà con gli utenti che riuscivano ad entrare nel sistema per prenotare dopo circa 10 o 15 minuti di attesa ma poi è filato tutto liscio.

Dei possibili disagi nella prenotazione, specie all’inizio, aveva parlato anche il presidente Fugatti in apertura di conferenza. “Siamo consapevoli che se avessimo aspettato 15 giorni avremmo potuto evitare i problemi organizzativi che si potranno verificare avendo scelto invece di intervenire il prima possibile per mettere in sicurezza la comunità. Ci rivolgiamo dunque a chi deve fare la prima dose di vaccino e a chi deve fare la terza”.

Il presidente della Provincia Maurizio Fugatti ha fatto un appello alla comunità sull’importanza dell’iniziativa ma ha invitato a prenotarsi senza affollare il sistema di prenotazione. “Le dosi di vaccino ci sono – ha detto Fugatti – e siamo sicuri che il sistema saprà gestire anche questo momento straordinario per la sanità trentina, come ha già dimostrato di poter fare. Con questa iniziativa vogliamo fare più vaccinazioni possibili quanto prima”. 

Pubblicità
Pubblicità

Prosegue intanto, ha confermato Fugatti, l’attività di comunicazione sull’iniziativa vaccinale che si terrà tra il 4 e l’8 dicembre, con i centri vaccinali aperti dalle 6 alle 24 con l’obiettivo di vaccinare 100mila trentini. “L’assessore Failoni – ha spiegato Fugatti – ha incontrato sindaci, categorie economiche e Apt per sensibilizzare al massimo la comunità sull’obiettivo da raggiungere”.

Si è preso contatto, ha aggiunto, anche con il volontariato pompieristico. “Sabato – ha sottolineato Fugatti – si è tenuta l’assemblea della Federazione dei Corpi dei Vigili del Fuoco volontari e a breve incontreremo anche gli Ispettori distrettuali.”

Fugatti ha spiegato che si rimetterà alla saggezza e alla responsabilità che il popolo trentino ha già dimostrato più volte, sottolineando e chiedendo di sopportare eventuali disservizi in un momento organizzativo complicato e straordinario.  «Stiamo lavorando per mettere in sicurezza la comunità trentina, qualcosa che non va ci sarà sicuramente, ma bisogna avere pazienza»

In agenda anche il tema del trasporto pubblico. “Abbiamo chiesto al presidente Fedriga di parlarne all’interno della Conferenza delle regioni e delle province autonome perché temiamo che con le nuove disposizioni possa andare in crisi il sistema dei trasporti e possano esserci anche più veicoli in circolazione. Porremo dunque il problema al Governo”.

Il presidente ha ricordato che si sta facendo un’operazione straordinaria in un momento molto difficile e che la comunità trentina è in grado di cogliere la particolarità del momento e non si farà mettere in difficoltà da eventuali problemi che dovessero verificarsi.

Alla conferenza stampa, oltre all’assessore alla salute Stefania Segnana, ha partecipato anche il dottor Antonio Ferro, che ha spiegato come avverranno le vaccinazioni e come proseguiranno le attività sanitarie ordinarie. “Prevediamo – ha detto Ferro – sospensioni limitate. Sono garantite le attività urgenti e si cercherà di fare altrettanto con le attività programmate”.

Fondamentale, ha evidenziato, è salvare la sanità trentina da un’onda che cresce. Il dirigente del dipartimento provinciale competente in materia di salute Giancarlo Ruscitti ha ribadito che l’obiettivo della terza dose è potenziare il sistema immunitario.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento32 minuti fa

Vasco live: la fotogallery con le foto più belle

Trento48 minuti fa

Ianeselli: “Vasco, una giornata di festa. La città ha risposto”

Trento1 ora fa

Vasco live, il deflusso degli spettatori concluso verso le 2 del mattino, De Col: «È andata meglio del previsto»

Italia ed estero2 ore fa

Vaiolo delle scimmie arrivato anche in Italia, nessun allarmismo solo massima attenzione

economia e finanza2 ore fa

eToro: facciamo il punto sul boom di utenti del noto broker di social trading

Musica3 ore fa

Francesco Bianconi e «La sua stupefacente Band» a Rovereto

Ambiente Abitare3 ore fa

Premio Arge Alp per la protezione del clima: domande fino al 15 giugno 2022

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Ledro: prosegue l’efficientamento energetico

Trento8 ore fa

120 mila spettatori in delirio per Vasco Rossi, Trento entra nella storia della musica

Trento9 ore fa

De Luca (Live Nation): indotto di 25 milioni di euro in Trentino per il concerto di Vasco Rossi

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Tragedia a Dro, muoiono marito e moglie dopo lo scontro con un camion

Trento11 ore fa

Vasco Live, a pochi minuti dall’inizio del concerto occupati tutti i parcheggi messi a disposizione

Trento14 ore fa

Malore alla guida, si schianta in via Pranzelores

Rovereto e Vallagarina14 ore fa

È cominciato ieri Nuvolette: quattro giorni dedicati al mondo dell’illustrazione, del racconto per immagini e del fumetto

Trento14 ore fa

Migliaia di persone stanno arrivando al Trentino Music Arena per il concerto di Vasco. Il clima è allegro e festante – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza