Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Troppe mutazioni, in Giappone il Covid-19 verso “l’auto estinzione”

Pubblicato

-

Ci sarebbe un eccesso di mutazioni alla base della quasi estinzione del Covid in Giappone. Ad avanzare l’ipotesi è un gruppo di ricercatori dell’università di Nigata e dell’Istituto Nazionale di Genetica.

Secondo gli scienziati nipponici il virus si starebbe di fatto ‘auto estinguendo’, immobilizzandosi da solo. Alla testata The Japan Times, il professor Itsuro Inoue, capo del dipartimento di ricerca, ha rilasciato diverse dichiarazioni riguardo questa scoperta.

La quinta aggressiva ondata di contagi portata dalla variante Delta è arrivata al suo punto di saturazione, facendo di fatto fermare la circolazione dell’infezione.

Pubblicità
Pubblicità

Tre mesi dopo che la variante Delta ha stimolato un numero record di casi giornalieri a livello nazionale di quasi 26.000, le nuove infezioni in Giappone sono infatti crollate, scendendo sotto i 200 casi nelle ultime settimane. A sottolineare questo calo è stato il fatto che nessun decesso è stato riportato il 7 novembre per la prima volta in circa 15 mesi.

Molti studiosi indicano una varietà di possibilità per spiegare il fenomeno, che includono uno dei più alti tassi di vaccinazione tra i paesi avanzati, con il 75,7%. Altri potenziali fattori sono le misure di allontanamento sociale e di mascheramento che sono ormai profondamente radicate nella società giapponese.

Ma la ragione principale rimane ovviamente quella legata ai cambiamenti genetici che il coronavirus subisce durante la riproduzione, ad un ritmo di circa due mutazioni al mese – spiega Inoue – . La variante delta in Giappone ha accumulato troppe mutazioni alla proteina non strutturale che corregge gli errori del virus, chiamata nsp14. Come risultato, il virus ha lottato per riparare gli errori in tempo, portando infine all'”autodistruzione“.

Pubblicità
Pubblicità

Gli studi hanno dimostrato che più persone in Asia hanno un enzima di difesa chiamato APOBEC3A che attacca i virus RNA, tra cui il virus SARS-CoV-2 che causa la COVID-19, rispetto alle persone in Europa e Africa.

Il team ha condotto un’analisi dei dati di diversità genetica per le varianti alfa e delta da campioni clinici infetti in Giappone da giugno a ottobre.

Hanno poi visualizzato le relazioni tra le sequenze di DNA del virus SARS-CoV-2 per mostrare la diversità genetica in un diagramma chiamato rete di aplotipi. In generale, più grande è la rete, più casi positivi rappresenta.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Necrologi

Categorie

di tendenza