Connect with us
Pubblicità

Trento

Fugatti alla Stato-Regioni: “Positivo l’accoglimento delle richieste, ma surplus di attenzione ai risvolti sociali”

Pubblicato

-

Il fatto che il Governo abbia accolto le richieste delle Regioni è positivo. Ora si faccia il massimo affinché le decisioni prese non alimentino ulteriori tensioni sociali”.

Lo afferma il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti che oggi ha partecipato alla conferenza Stato-Regioni in tema di misure anticovid.

Sul tappeto come noto le esigenze manifestate dalle amministrazioni locali che in vista del Natale e a stagione invernale ormai pressoché avviata ritengono fondamentale assicurare lo svolgimento di attività, commerciali e turistiche in primo luogo ma non solo, senza le quali un’economia come la nostra subirebbe un colpo durissimo.

Pubblicità
Pubblicità

Abbiamo comunque chiestoprecisa Fugatti che il cosiddetto super green pass esteso anche alle zone bianche porti con sé anche le dovute attenzioni. Non possiamo permettere che il dissenso che sarà inevitabile da parte di alcuni, sfoci in situazioni di tensione che non porterebbero da nessuna parte. Rispetto delle regole dunque, prudenza e buon senso devono camminare l’uno accanto all’altro”.

Per quanto riguarda i dati delle ultime 24 ore in Trentino viene registrata ancora una lieve flessione nel numero dei ricoverati per Covid in ospedale, ma i contagi di oggi sono 151 a fronte di circa 8.000 tamponi analizzati. Anche oggi non vengono registrati decessi.

I pazienti ricoverati in ospedale scendono a 51, di cui 5 in rianimazione, dopo che ieri sono stati registrati 5 nuovi ingressi ma anche 7 dimissioni. Ci sono anche 85 nuovi guariti che portano il totale a 48.588. Le classi in quarantena rimangono sempre 16. Le vaccinazioni questa mattina hanno toccato quota 825.475, cifra che comprende 374.442 secondi dosi e 32.939 terze dosi.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Necrologi

Categorie

di tendenza