Connect with us
Pubblicità

Trento

Coronavirus, migliora la situazione dei ricoveri. In arrivo un nuovo decreto per limitare i «No vax»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Lieve miglioramento della situazione ospedaliera in Trentino dove ieri 7 persone hanno lasciato i reparti a fronte di 3 nuovi ingressi: il totale dei pazienti covid pertanto scende a 53, (-4 rispetto a ieri) con 5 persone (1 in meno rispetto a ieri) ancora in rianimazione.

Nel frattempo oltre 12.000 tamponi hanno individuato altri 101 casi positivi. Rimane pertanto forte l’appello delle autorità sanitarie a vaccinarsi e a mantenere scrupolosamente le misure di sicurezza, a partire dal distanziamento e dall’uso delle mascherine.

Scendendo nel dettaglio, il bollettino riporta 22 casi positivi al molecolare (su 643 test effettuati) e 79 all’antigenico (su 11.623 test effettuati). I molecolari hanno anche confermato 28 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Nelle classi di età più mature la situazione vede 18 nuovi contagi in fascia 60-69, 10 in quella 70-79 e 4 fra gli ultra ottantenni. 16 classi in quarantena. (+2)

824.047 le vaccinazioni registrate fino a questa mattina, di cui 374.209 seconde dosi e 31.888 terze dosi. 74 infine i guariti per un totale d a inizio pandemia pari a 48.503.

Nella conferenza stampa di presentazione dei dati il governatore Maurizio Fugatti ha parlato di una «situazione da tenere monitorata giorno per giorno, ma per il momento ancora sotto controllo, almeno rispetto ai numeri di altri Stati europei».

Pubblicità
Pubblicità

Il governatore ha spiegato che nel confronto fra conferenza delle regioni e Stato è passata la linea che «ha cuore la continuità delle attività, per scongiurare nuove chiusure e la volontà di manterere il più possibile la vita quotidiana dei cittadini senza limitazioni».

Ha poi confermato l’arrivo da parte del governo nei prossimi giorni  di un nuovo decreto che comprenderà «scelte diverse fra i vaccinati e non vaccinati per non mettere a repentaglio la salute e le attività del Trentino». In arrivo quindi un nuovo giro di vite per il mondo no Vax

Antonio Ferro il direttore dell’azienda sanitaria a spiegato che nelle ultime due settimane ci sono stati degli aumenti nelle prime dosi. Ma che dai 30 ai 60 anni sono ancora migliaia i cittadini che sono ancora indecisi se vaccinarsi o meno. Bene invece le terze dosi che sono in continuo aumento.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero3 ore fa

Clamoroso ai mondiali del Qatar: fermati per corruzione quattro italiani a Bruxelles

Valsugana e Primiero3 ore fa

Viabilità, revocato ad Ospedaletto il divieto di transito dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate diretti verso Trento

Trento4 ore fa

Morto Eugenio Tani, l’imprenditore diventato leggenda

Musica4 ore fa

Terzo appuntamento jazzistico al Museo Diocesano Tridentino dedicato a Chick Corea

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

La Fondazione Cassa Rurale Val di Non premia gli studenti meritevoli: in palio 9 borse di studio per le tesi di laurea magistrale sulla valle

Italia ed estero4 ore fa

Prevenzione, la Francia annuncia: “Preservativi gratuiti per i ragazzi”

Spettacolo6 ore fa

È in arrivo “Avatar, la via dell’Acqua”, uno dei titoli più attesi dell’anno

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

A Rovereto la povertà preoccupa: numerose le famiglie in difficoltà

Le ultime dal Web6 ore fa

Celine Dion: “sono affetta da un raro problema neurologico”

SALUTE6 ore fa

Allarme influenza stagionale: quanto dura e i sintomi

Vita & Famiglia7 ore fa

Cappato si autodenuncia per morte di un 44enne. Pro Vita & Famiglia: «Giustizia faccia suo dovere, punisca chi promuove morte a fragili»

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero18 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento20 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo3 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza