Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Castel Caldes ospita la presentazione del libro di Romina Zanon “Il neorealismo di Marcella Pedone”

Pubblicato

-

L'autrice solandra Romina Zanon presenterà sabato pomeriggio a Castel Caldes il suo libro "Il neorealismo di Marcella Pedone"

Dopo le tappe prestigiose alla 77ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e al Festival dell’editoria Milano BookCity, il volume di Romina Zanon e Mirco MelancoIl neorealismo di Marcella Pedone. Fotografie e filmati di un viaggio identitario nei paesaggi di un’Italia perduta”, edito nel 2020 da Casadei Libri (Padova), sbarca a Castel Caldes.

Il castello solandro farà infatti da cornice sabato prossimo, 27 novembre alle 17, alla presentazione del libro in cui Zanon e Melanco si propongono di ricostruire e indagare la vicenda biografica e professionale della fotografa e cineoperatrice sperimentale Marcella Pedone (Roma 1919).

Attraverso un peculiare approccio autoriale in bilico tra etica ed estetica, realismo documentario e artificio narrativo, l’artista scatta nel periodo 1950-1990 170mila fotografie neorealiste a colori e gira circa 9mila metri di pellicola documentaria in 16 mm.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’arco della sua lunga carriera, Pedone delinea, come forse nessun’altra fotografa della sua generazione, un atlante visivo della provincia italiana e traduce in immagine il paesaggio antropico nell’articolata trama di relazioni culturali che ne costituiscono l’identità tra tradizione e progresso.

La ricerca – che ha il valore della scoperta in quanto rappresenta il primo tentativo di ricostruzione storico-critico della vicenda artistica di Pedone – ha l’obiettivo di storicizzare l’archivio fotografico e filmico dell’autrice nel sistema delle immagini contemporanee attraverso tangenze, rapporti, collegamenti interdisciplinari e di colmare le evidenti lacune storiografiche che hanno spinto nell’invisibilità una variegata schiera di autrici capaci di accreditarsi tra i produttori di cultura in uno spazio e in un tempo regolati da canoni maschili, inserendo la fotografa nel caleidoscopio di sguardi che compone l’orizzonte unitario, ma multidirezionale del neorealismo cine-fotografico italiano.

Il volume – che si distingue nel campo dell’editoria fotografica per la sua capacità di coniugare saggistica scientifica a illustrazione di uno specifico ambito delle immagini analogiche del XX secolo – è nato in seno al Progetto di Sviluppo Dipartimentale “Traveling Identities” (2018-2022) del Dipartimento dei Beni Culturali: archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica dell’Università degli Studi di Padova ed è stato realizzato in collaborazione con il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano.

Pubblicità
Pubblicità

Romina Zanon, laureata a pieni voti in Scienze dei Beni culturali presso l’Università di Trento e cum laude in Scienze dello Spettacolo e Produzioni Multimediali presso l’Università di Padova, è un’artista visiva e saggista di fotografia e cinema.

Ha all’attivo numerose pubblicazioni di carattere scientifico ed esposizioni in Italia e all’estero (Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia, OnArt Gallery di Firenze, Nucleika Gallery di Catania, Galleria Fogolino di Trento, Centro Culturale Italiano di Cluj, Dorfkirche di St. Moritz, Galerie90 di Rio Pusteria, Spazio “Collettivo 42” di Viterbo). Nel biennio 2018-2020 ha collaborato al progetto di ricerca “Traveling Identities” presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova.

Mirco Melanco è professore associato all’Università di Padova dove insegna Cinema del reale e Laboratorio di videoscrittura (dal 1991 sono stati prodotti oltre trecento tra documentari e videosaggi) al DAMS e Storia e teoria della sceneggiatura e Laboratorio di sceneggiatura applicata alla Specializzazione Magistrale in Produzioni Multimediali.

Oltre a numerosi saggi (tra cui cinque monografie pubblicate) sul cinema di finzione e documentario, scritti fin dal 1990, ha realizzato, come regista e sceneggiatore, una ventina di documentari che riguardano la storia contemporanea e una cinquantina di video installazioni per mostre e Istituzioni nazionali e internazionali (M.O.M.A. di New York, MART di Rovereto, Triennale di Milano, Cinecittà Spa).

Alla presentazione, moderata da Mauro Pancheri e organizzata dal Comune di Caldes in collaborazione con il Centro Studi per la Val di Sole, la rivista Arte Trentina e il Castello del Buonconsiglio, interverrà l’autrice Romina Zanon.

L’evento sarà aperto al pubblico fino a esaurimento dei posti disponibili (46 posti), in corrispondenza con i protocolli per il contenimento della pandemia da Covid19 in vigore al momento della realizzazione dell’iniziativa.

Prenotazione consigliata al numero 339.6690752. In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti (DPCM del 23 luglio 2021), sarà possibile accedere all’evento solo presentando il Green Pass. Ingresso libero.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza