Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Alla scoperta del ricettario manoscritto di Don Felice Aviense

Pubblicato

-


Una mostra e una serie di eventi per approfondire la storia e la cultura gastronomica del territorio di Avio attraverso un ricettario di epoca settecentesca, promosso dal Comune di Avio, Assessorato alla Cultura ideato e condotto dall’associazione culturale “Sintesi – Museo Didattico”e con il patrocinio del Club per l’UNESCO di Trento e del Centro Studi Territoriale Trentino Alto-Adige/Süditirol dell’Accademia Italiana della Cucina.

Nella seconda metà del XVIII secolo un religioso di Avio, don Felice Libera, redasse per sua mano o fece redarre un ricettario composto da due parti e contenete quasi 600 ricette di influenza prevalentemente italiana (dal vicino Veneto e dalla Lombardia) di cui 10 vennero trascritte successivamente alla sua morte avvenuta nel 1792.

Questo dimostra che il manuale casalingo divenne un’opera utile e consultabile in casa Libera passando di mano in mano e giungendo a Rovereto nella dimora del Dr. Ruggero De Probizer, discendente per via materna dai Libera di Avio, che nel 19 lo aveva donato all’Archivio storico della Biblioteca CivicaG. Tartarottidi Rovereto dove è tuttora custodito.

Pubblicità
Pubblicità

Grazie alla disponibilità degli archivisti di Rovereto, tra cui si ringrazia la dott.ssa Cristina Sega, e all’interessamento della giunta comunale di Avio il ricettario per circa due mesi sarà presente con una esposizione che ne valorizza la sua importanza storica e culturale presso le sale della Biblioteca comunale di Avio corredato da due pannelli che ne spiegano la genesi, raccontano la vita di don Felice e mostrano con un commento ragionato alcune delle ricette più curiose.

Troviamo infatti l’attestazione di un Celteno i cui ingredienti non sono completamente corrispondenti con quelli attuali. Questo ci dimostra come la gastronomia sia in continua evoluzione e anche ricette che consideriamo tradizionali continuano a mutare nel tempo.

Interessante risulta la presenza di piatti di origine lontana come il Riso alla Milanese (in una variante senza zafferano) o di ingredienti del Sud Italia, i famosi maccheroni di Apulia, che venivano acquistati nelle famiglie benestanti del Trentino. Altra nota caratteristica è l’uso prevalente di formaggio lodigiano (il Grana Padano) e nessun cenno a formaggi di montagna. Vi sono anche preparazioni con nomi curiosi come la Polenta cotta nel manipolo con sangue di pollame, la Zuppa di Lumazzi o la Frittata Ugonotta. Interessate notare la presenza dello Strudel non come dolce, ma ripieno di erbaggi e quindi da considerarsi un piatto di portata o antipasto.

Pubblicità
Pubblicità

«L’interesse per questo manoscritto vergato dalla mano di un nostro antico concittadinospiega il sindaco Ivano Frachettiè importante: una testimonianza di come si mangiava nei secoli passati nella nostra zona è sempre motivo di curiosità. Spesso quando ci sediamo a tavola oggi non ci rendiamo conto di quanto siano antichi certi piatti e di come il gusto di una volta era diverso. Soprattutto è significativo il legame con i prodotti del territorio, una riscoperta che anche ora è motivo di sviluppo economico».

«Abbiamo concertatoprosegue l’Assessore alla Cultura Marino Salvettiun progetto articolato composto dalla mostra per tutta la cittadinanza, da un percorso a scuola con le classi III medie del nostro Istituto Comprensivo grazie all’adesione del dirigente prof. Vito Rovigo e dai docenti e delle classi e con una conferenza conclusiva a fine gennaio per permettere di analizzare con profondità questo importante manufatto storico. Siamo molto lieti della collaborazione con la Biblioteca di Rovereto che ha messo a disposizione le scansioni e la consulenza per meglio presentare questo libro».

Il percorso è stato ideato e organizzato dalla dott.ssa Marta Villa, docente di antropologia culturale presso l’Università degli Studi di Trento, che da più di un decennio si occupa di alimentazione tradizionale alpina, di cibo e di legami con il territorio ed è sia la Presidente dal 2010 del Club per l’UNESCO di Trento sia dal 2019 la Direttrice del Centro Studi Territoriale Trentino Alto-Adige/Südtirol dell’Accademia Italiana della Cucina.

Il supporto tecnico e grafico è stato fornito dall’Associazione culturale aviense Sintesi-Museo Didattico che da anni si occupa di valorizzare i territori di Trentino, Lombardia e Veneto e le loro peculiarità culturali e naturali attraverso eventi pubblici e pubblicazioni divulgative. La mostra è visitabile anche da turisti stranieri poiché sono state preparate da Giorgia Nisi le traduzioni in inglese dei pannelli espositivi.

Avio, Biblioteca comunale “A. Segarizzi”. Dal 22 novembre 2021 al 21 gennaio 2022 nei seguenti giorni e orari: Lunedì-Mercoledì-Venerdì dalle 9 alle 12. Dal Lunedì al Venerdì dalle 14 alle 18. Ingresso libero, con mascherina chirurgica, igienizzazione delle mani e Green Pass valido come da normativa.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Oggi nelle Valli del Noce 204 contagi da Coronavirus

Trento7 ore fa

Incidente mortale in val Breguzzo: muore una 61 enne, salvi gli altri due compagni di escursione

Trento8 ore fa

Il video dell’orrore: pregiudicato spara a due poliziotti

Trento8 ore fa

Coronavirus: un decesso e 2.431 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Un gestore per il Bar El Broilo a Fondo

Trento8 ore fa

Roberto Paccher: «Mozione contro la Valdastico a Tenna? Forse qualcuno mette in secondo piano gli interessi della propria comunità»

Trento9 ore fa

Green pass per i turisti stranieri, la richiesta dell’assessore Failoni al Governo

Trento9 ore fa

Anno giudiziario, Fugatti: «Spesi 5 milioni di euro, nel 2022 avanti con ulteriori assunzioni»

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Dal parco giochi di Bastianelli alla sistemazione dei tre cimiteri comunali: lavori in vista a Ton

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Oggi a Romeno l’ultimo saluto a Sergio Tell. Il ricordo di Franco Panizza: «Un uomo che ha dedicato la vita alla musica, alla comunità, alla “sua” banda»

Alto Garda e Ledro12 ore fa

Giorno della Memoria: onorificenza al merito a Maria Luisa Crosina

Trento12 ore fa

In due anni in Italia il gas è aumentato del 321%, Confapi: «Ecco le soluzioni di breve e medio termine»

Valsugana e Primiero14 ore fa

Alta Valsugana: anziano truffato per 300 mila euro, indagata una coppia

Io la penso così…17 ore fa

50 anni dal secondo statuto d’Autonomia: il dovere di celebrarlo ogni giorno

Trento17 ore fa

Rinnovata la convenzione per l’attuazione del codice rosso

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza