Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Via libera all’assegno unico universale, fino a 175 euro al mese per figlio: le domande a partire da gennaio 2022

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Con l’approvazione del Decreto attuativo, il Governo ha dato il via libera all’assegno unico che permetterà a tutte le famiglie con figli di ricevere un sostegno economico da parte dello Stato.

L’assegno unico sostituirà tutti i vecchi aiuti alla famiglia come, gli assegni famigliari, il bonus bebè e le detrazioni fiscali.

Per la nuova misura sono stati stanziati dal Governo circa 15 miliardi per il 2022, risorse che saliranno progressivamente fino a 19,5 miliardi a decorrere dal 2029. L’aiuto erogato dall’Inps a partire da marzo prossimo, sarà quindi destinato a tutti i lavoratori autonomi e dipendenti previa compilazione della domanda telematica da presentare a partire da gennaio 2022.

Pubblicità
Pubblicità

Alla domanda dovrà essere allegata anche la dichiarazione Isee, strumento necessario per la determinazione dell’entità dell’aiuto economico. Chi non la presenterà riceverà comunque l’assegno mensile, ma al minimo previsto.

Di conseguenza potranno richiedere l’aiuto tutti i residenti da almeno due anni, compresi di cittadini extracomunitari. Inoltre, si avrà diritto all’assegno a partire dal settimo mese di gravidanza fino ai 21 anni di età, con l’unica condizione che i figli siano impegnati, in tirocini, studi o nel servizio civile.

L’importo varierà in base alla dichiarazione dei redditi, da un minimo di 50 euro ad un massimo di 175 euro. Somme che si dimezzano per i figli dai 18 ai 21 anni, ma saranno previste delle maggiorazioni in base al numero dei figli e all’eventuale presenza di disabilità all’interno del nucleo.

Pubblicità
Pubblicità

Infatti, le famiglie con figli disabili riceveranno “l’assegno unico senza limiti di età” dei figli, ovvero 105 euro al mese in più in caso di non auto sufficienza, 95 euro al mese in più per la disabilità grave o una maggiorazione di 85 euro in caso di disabilità media.

Nel dettaglio, le famiglie che rientrano in un Isee inferiore a 15 mila euro potranno ricevere 175 euro al mese per ogni figlio, fino a 970 se i figli sono quattro, ma l’importo cresce con l’aumentare dei figli.

Invece, quelli che superano i 40 mila euro di Isee potranno ricevere il minimo previsto dall’assegno ovvero, 50 euro mese per ogni figlio fino a 330 euro con quattro. La misura approvata dal Governo dovrebbe portare alle famiglie la sicurezza di un’entrata certa e costante nel tempo per oltre vent’anni.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero2 ore fa

Marmolada, riconosciuta la quarta vittima, si tratta di Liliana Bertoldi di Levico

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Ville d’Anaunia, nel 2021 oltre 1,5 milioni di euro di investimenti

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Consegnata la croce al merito di servizio a Graziano Boroni

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

A Castel San Michele è tempo di “Gusto al Castello”

Trento4 ore fa

A giugno temperature molto superiori alla media del periodo

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Soccorso Alpino e Speleologico: cala il numero dei dispersi, chiusi gli accessi alla Marmolada

lavaggio tappeti
Aziende4 ore fa

Lavaggio dei tappeti persiani, da Zanella Arredamenti un’attenta lavorazione artigianale

Trento5 ore fa

Coronavirus in Trentino: boom di contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Marmolada, ultima ora: scendono a 5 i dispersi

Bolzano5 ore fa

Bolzano, evade dagli arresti domiciliari per andare a Nizza: arrestato un 28enne tunisino

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Raid dell’orso a Spormaggiore, i vigili del fuoco lo mettono in fuga

Trento6 ore fa

Acque minerali, pubblicata la prima procedura a evidenza pubblica per la concessione “Fonte Alpina” nel comune di Peio

Musica6 ore fa

Venerdì 8 luglio al parco delle Terme di Levico la grande pianista trentina Isabella Turso

Valsugana e Primiero6 ore fa

Piscina Levico Terme: inaugurato il nuovo Spray Park

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Marmolada: ritrovato vivo il 30 enne di Fornace, Davide Carnielli

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza