Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Uno spettacolo dalle forti emozioni contro la violenza sulle donne. Successo per la prima nazionale di «LOVE»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono stati complessivamente oltre ottocento gli spettatori che hanno risposto martedì all’invito rivolto dalla Co.F.As. (Federazione trentina delle Filodrammatiche) ad assistere alla doppia rappresentazione di «LOVE», una produzione di I.T.A.F. (International Theater Academy of FITA), la scuola permanente delle Arti dello Spettacolo che fa capo alla Federazione Italiana Teatro Amatori.

Attraverso la forma del teatro-danza è stata affrontata la tematica della violenza sulle donne con uno spettacolo volutamente scomodo e provocatorio, che ha inteso porre l’accento sui comportamenti di chi spesso considera la prevaricazione e la violenza come aspetti possibili della relazione tra uomo e donna.

In scena, per la regia di Daniele Franci, un gruppo di nove giovani che hanno costruito lo spettacolo – in scena a Trento per la prima volta – partecipando ad un workshop di teatro, canto, danza e mimo guidato dalla direttrice della Scuola Maria Grazia De Marco. Fra gli interpreti anche Diletta Cofler, formatasi a Trento ai corsi di Estro Teatro e recentemente ammessa alla Civica Accademia d’Arte DrammaticaNico Pepe” di Udine.

Pubblicità
Pubblicità

La giovane attrice era stata segnalata ad ITAF dalla Co.F.As. che ne apprezzato la qualità dell’interesse per il teatro e, in particolare, la passione con la quale aveva partecipato al progetto “Giovani a Teatro – Teatro a scuola”.

Nove quadri (e un telefono che squilla) hanno raccontato storie di dolore e sofferenza nelle quali la violenza ha assunto forme e sfumature diverse, lasciando segni indelebili su chi ne è stata vittima. Un invito a tinte forti a comprendere che il troppo amore non è amore; uno stimolo a valorizzare l’importanza del prendersi cura dell’altro e a renderci in grado di tracciare un confine tra ciò che è amore e ciò che non lo è.

La rappresentazione del mattino, riservata agli studenti delle classi finali degli istituti superiori, è stata seguita da un momento di riflessione al quale ha fornito il proprio contributo l’assessore all’Istruzione, Università e Cultura della Provincia autonoma di Trento Mirko Bisesti che ha sottolineato come «il sostegno convinto della Provincia autonoma alla programmazione di eventi come questo, esprima la volontà di dare al teatro il valore di veicolo e strumento di sensibilizzazione dei giovani e degli studenti, in particolare contro fenomeni come la violenza di genere.

Pubblicità
Pubblicità

Avere tra il pubblico gli studenti delle scuole superiori va nella direzione dell’impegno della Provincia e auspichiamo di diffondere tali temi nelle generazioni più giovani, in modo che si sviluppi una cultura diffusa di contrasto al problema della violenza di genere».

Ha preso la parola anche Barbara Bastarelli, direttrice del Centro Antiviolenza di Trento, una realtà che offre assistenza e consulenza alle donne che subiscono violenza e alle persone che, nella loro sfera privata o lavorativa, sono in contatto con donne in situazioni di violenza.

Dopo aver preso le mosse nel 1997 all’interno dell’Associazione Coordinamento Donne comeLinea telefonica di aiuto per donne che subiscono violenza”, nel 2002 il progetto si è fatto più ambizioso e, grazie al sostegno della Provincia Autonoma di Trento, ha iniziato a operare come Centro Antiviolenza di Trento.

È impegnato a contrastare ogni forma di violenza di genere sia attraverso l’accoglienza e il sostegno alle donne che subiscono violenza (verbale, fisica, sessuale ed economica), sia attraverso la promozione di attività legate al cambiamento culturale, alla sensibilizzazione e prevenzione del fenomeno della violenza alle donne.

Parole di piena soddisfazione per la qualità della rappresentazione scenica e per la nutrita presenza del pubblico sono state pronunciate, a conclusione dell’incontro, dal presidente della Co.F.As. Gino Tarter: «Fedele al proprio intendimento di “fare Teatro per dire qualcosa a qualcuno”, la Federazione trentina delle Filodrammatiche, organizzando questo spettacolo, ha inteso contribuire alla sensibilizzazione su questo tema e fornire in questo modo, attraverso il Teatro, strumenti atti a riconoscere situazioni e richieste di aiuto che corrono il rischio di passare inosservate. Un Teatro che, oltre ad essere insostituibile momento di intrattenimento e di coesione sociale, sa dunque proporsi anche come strumento di denuncia civile

Al termine dello spettacolo serale il saluto delle Istituzioni pubbliche è stato invece portato dal Vicepresidente del Consiglio regionale Roberto Paccher.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento18 minuti fa

Topi in un supermercato: i Carabinieri di Silandro e i NAS di Trento lo chiudono

Trento60 minuti fa

Concerto Vasco: le attività sanitarie, dal pomeriggio presidi rinforzati con ulteriori Pma, ambulanze e soccorritori

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Un evento speciale al Parco Fluviale Novella per celebrare la Giornata mondiale della Biodiversità

Piana Rotaliana3 ore fa

Il Comune di Terre d’Adige concede in affitto “Casa Santel”

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Dopo il successo del “Festival delle Bande Nonese”, Palazzo Arzberg Freihaus si prepara a ospitare il raduno dei Gruppi Storici

Trento5 ore fa

Violento incidente sulla SS47 della Valsugana, una persona ferita e un’auto ribaltata. Disagi al traffico

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

All’Auditorium Russel di Cles i cittadini della Val di Non si chiedono “Quale futuro?” in un incontro aperto al pubblico

economia e finanza5 ore fa

Il paradosso del gas russo: tra le reali necessità energetiche dei Paesi e le intenzioni di sanzionare Putin

Trento5 ore fa

Trentino Music Arena: un luogo da tenere in grande considerazione per i giovani

Trento5 ore fa

Viabilità Vasco, chiusa la tangenziale: riaprirà sabato alle 8. Via Lidorno interdetta ai pedoni

Italia ed estero6 ore fa

Draghi non molla, cessate il fuoco, negoziati e aiuti militari. Salvini: “io non ci sto”

Trento6 ore fa

Concerto di Vasco Rossi: nessun disagio per lo sciopero sul trasporto pubblico

Italia ed estero7 ore fa

Ddl concorrenza, Draghi alla maggioranza: “Chiudere entro maggio o Pnrr a rischio”

Trento7 ore fa

Traffico in aumento: evitare di uscire al casello di Trento sud per entrare in città

Trento7 ore fa

La città dei festival con i colori del popolo di Vasco. I fan: “Trento ben organizzata”

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza