Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Festival Meteorologia di Rovereto, il contributo di APPA

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dal 18 al 20 novembre si terrà a Rovereto la 7a edizione del Festival Meteorologia dal titolo “La meteorologia tra scienza e arte”. Promosso dall’Associazione Italiana di Scienze dell’Atmosfera e Meteorologia (AISAM), dall’Università degli Studi di Trento, dal Comune di Rovereto e dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto, il Festival riunisce gli operatori dei servizi meteorologici, istituzionali e privati, i professionisti e le aziende del settore, i ricercatori, gli appassionati di meteorologia, ma anche le scuole e il grande pubblico.

In questo settimo appuntamento la connessione tra la meteorologia e le diverse forme d’arte sarà esplorata attraverso conferenze, attività didattiche, spettacoli, laboratori, mostre e concerti. APPA contribuirà al programma di conferenze con due interventi tenuti da esperte dell’Agenzia, oltre che con diverse proposte didattiche rivolte alle scuole.

Venerdì 19 alle ore 15:30 sarà la volta di Lavinia Laiti con un intervento dal titolo “Cambiamenti climatici in Trentino. Verso la Strategia provinciale di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici”. Saranno illustrate le principali evidenze del cambiamento climatico in Trentino e dei suoi impatti, prevalentemente negativi, sugli ambienti naturali e sui settori socio-economici, con conseguenze significative anche per la sicurezza e la salute della popolazione. Di fronte a tali evidenze, la Provincia autonoma di Trento ha raccolto la sfida del contrasto ai cambiamenti climatici e ai loro effetti con l’approvazione del programma di lavoro “Trentino clima 2021-2023” che delinea il percorso, coordinato da APPA, verso l’adozione di una Strategia provinciale di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici.

Pubblicità
Pubblicità

Sabato 20 alle ore 14:00 Valentina Miotto, insieme a Gianluca Antonacci di CISMA s.r.l di Bolzano, terrà un intervento dal titolo “Il Progetto LIFE BrennerLEC per la riduzione dell’inquinamento da traffico mediante regolazione della velocità dei veicoli: risultati e prospettive”. Nell’intervento saranno presentati i metodi e i risultati del progetto europeo LIFE BrennerLEC, che ha lo scopo di implementare e validare una serie di politiche dinamiche di controllo del traffico sul tratto autostradale A22 tra Bolzano e Rovereto, per fornire benefici ambientali in termini di qualità dell’aria e tutela del clima.

Numerose sono anche le proposte di APPA per le scuole nell’ambito del programma didattico coordinato dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto.

Sabato 19 dalle ore 14:00 alle ore 17:00, nell’ambito di “Laboratori per tutti”, presso l’Area Museo all’interno del Palazzetto dello Sport, APPA propone “Chi vive qui? Come i cambiamenti climatici influenzano gli habitat”, con l’educatrice ambientale Gabriella Gretter: un gioco per individuare su un grande planisfero i diversi biomi del nostro pianeta. Modellini di animali caratteristici come l’orso polare, la giraffa, l’alce, la foca e molti altri dovranno essere posizionati nel loro habitat corretto, per svelare chi vive nelle varie regioni della Terra e come cambiano le abitudini delle specie animali in conseguenza dei cambiamenti climatici.

Pubblicità
Pubblicità

Durante le giornate del festival, nell’ambito delle attività e dei laboratori proposti in presenza per le scuole, APPA proporrà inoltre i seguenti laboratori: “Gli indizi dei cambiamenti climatici” con l’educatore ambientale Gabriele Bertacchini, un’attività interattiva per condurre i ragazzi a capire cosa sta succedendo in Trentino e nei diversi ambienti del pianeta a causa dell’innalzamento della temperatura; “Quo vadis pomodoro?!” e “Fame di terra in un clima che cambia” con l’educatrice ambientale Michela Luise, per accompagnare gli studenti a scoprire cosa si nasconde nei cibi che arrivano sulle nostre tavole, le correlazioni tra produzione di cibo e cambiamento climatico e come effettuare, nel quotidiano, scelte di acquisto consapevoli; infine “La combustione della legna ai fini della qualità dell’aria” con l’educatore ambientale Gabriele Bertacchini, per scoprire vantaggi e svantaggi di una delle fonti energetiche più caratteristiche e diffuse del nostro territorio, e come limitare il suo impatto sulla qualità dell’aria mediante semplici accortezze nel suo utilizzo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento11 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero12 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi

Bolzano13 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano14 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano14 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento14 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento18 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento20 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento20 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella21 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento22 ore fa

A Trento costituito il Nucleo interforze per il controllo dei fondi del Pnrr

Trento22 ore fa

Sentieristica a misura di famiglia: ecco l’accordo tra Provincia, parchi naturali e Apt trentine

Bolzano23 ore fa

A fuoco il bosco sopra Marlengo, particolarmente difficili le operazioni di spegnimento a causa del forte vento

Val di Non – Sole – Paganella23 ore fa

In fiamme due canne fumarie a Commezzadura e in Primiero

Alto Garda e Ledro23 ore fa

Investito da un camion in rotatoria, gravissimo ciclista 42 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento20 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza