Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Il 75% dei percettori del reddito di cittadinanza «grillino» non ha mai lavorato

Pubblicato

-

Il Reddito di cittadinanza è “una misura condizionata ai mezzi, ma non necessariamente all’entrata nel mercato del lavoro e che oggi copre oltre 3 milioni di persone, di cui due terzi minori, disabili, anziani. Il 75% di queste persone non ha mai lavorato e solo il 20% aveva una storia contributiva con numero di settimane lavorate pari o inferiore a 9″.

Lo ha spiegato il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, partecipando a un dibattito al festival ‘Bergamo Città impresa’, ricordando come “per queste persone tutt’oggi il Reddito funziona come integratore”.

Tridico ha spiegato anche comel’Anpal ha agito con molta difficoltà per prendere in carica queste persone ed ha avuto un impatto decisamente insufficiente”. “Peraltro – ha sottolineato – questa è una platea di lavoratori con uno scarsissimo livello di istruzione, metà ha solo la licenza elementare: per questo il grosso del lavoro da fare è di formazione di base, con investimenti di inclusione sociale”.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi in Italia, continua Tridico, c’è un atteggiamento verso i poveri molto violento, molto aggressivo e indifferente. Non siamo pronti ad accettare una misura di questo tipo, il Paese non è pronto politicamente ad accettare l’esistenza di un reddito minimo, a dire che dobbiamo dare un reddito svincolato dall’entrata nel mercato del lavoro”.

Il reddito esiste per la platea di poveri che esistono e non inoccupabili, per questo – ha spiegato Tridico – personalmente lo rifarei, perché bisogna contrastare la povertà.

Il Reddito – ha ricordato – “ha distribuito 7,2 miliardi ai primi due decimi più poveri della distribuzione del reddito, ed è la prima volta nel paese: ma c’è un problema: non tutti i poveri sono stati coperti”.

Pubblicità
Pubblicità

Spiegando di non essered’accordo con la critica che definisce il Reddito una misura introdotta frettolosamente”, il presidente dell’Inps ha sottolineato comele critiche si sono divise in due, da una parte lo si definisce un ibrido che mescola politiche attive e passive, altre critiche lo definivano un reddito di divano. Oggi il Governo si appresta a modificare questo strumento accentuando aspetti di condizionalità che esistono in tutti i redditi minimi d’Europa”.

Alle parole di Tridico, uomo vicino ai 5 stelle, va sottolineano il sondaggio pubblicato dal Corriere della Sera, dove più della metà degli italiani intervistati giudica negativamente il reddito di cittadinanza. 

Colpisce un dato del sondaggio: tra gli elettori dei diversi partiti gli unici ad essere entusiasti del sussidio sono i sostenitori dei 5 Stelle. Mentre, per certi versi, sorprende il posizionamento di chi si identifica nel Pd e nelle altre liste del centrosinistra. Per il 48% dei dem lo strumento pensato per fronteggiare la povertà è quantomeno da cambiare, il giudizio è negativo.

Percentuale che stona con la strenua difesa della norma da parte di alcuni esponenti di peso del Nazareno. I no al Rdc salgono al 74% per chi vota le altre liste di centrosinistra.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza