Connect with us
Pubblicità

Trento

Nuovo progetto della piscina olimpionica a Trento: “Senza la seconda vasca è fallimentare”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

E’ arrivata da poco la notizia del nuovo progetto per la piscina olimpionica che dovrebbe sorgere a Trento sud. Le novità hanno fatto però sorgere dei dubbi e sono state segnalate molte criticità nel progetto.

Ad essere contrari al piano sono i gruppi di minoranza e anche alcuni componenti della maggioranza che risulta essere spaccata. Per comprendere meglio quanto sta accadendo, noi de “La Voce del Trentino” abbiamo intervistato il capogruppo di Fratelli d’Italia Giuseppe Urbani.

Quali sono le criticità del progetto?

Pubblicità
Pubblicità

“E’ proprio questo anche il tema della conferenza stampa che faremo oggi. Il progetto è stato modificato rispetto a quanto era stato deliberato dalla giunta precedente e a breve dovrà essere votato. I problemi sono molteplici.

Già l’anno scorso era stata tolta la piattaforma per i tuffi. Ora invece è stata fatta una modifica ancora più grave. Inizialmente nel progetto erano previste due piscine, una di 50 e l’altra di 25 metri.

Tutte le manifestazioni internazionali e nazionali necessitano di una piscina per il defaticamento. La Giunta però ha deciso che verrà fatta unicamente quella da 50 metri.

Pubblicità
Pubblicità

La decisione vanifica tutte le aspettative. Se si fa una struttura nuova, che possa ospitare anche gare di prestigio è necessario avere una piscina più piccola.

C’è quindi stata una spaccatura, anche all’interno della maggioranza perché l’ex assessore allo sport Uez e noi come minoranza non siamo d’accordo sulle nuove misure.

Un’altra criticità riguarda i posti sugli spalti che da 1.200, per il progetto, arriverebbero a 600″.

Per quale motivo si è deciso di togliere la piattaforma e la seconda piscina?

E’ stata tolta per questioni di costi, di spese. In qualche modo però si riesce a far fronte alle spese. Si potrebbe far pagare qualche euro in più l’entrata in piscina.

Sarebbe poi secondo me necessario occupare una parte della struttura alle palestre per gli sport considerati “minori” come la scherma e la box”.

Come potrebbe essere migliorata allora la struttura?

“La struttura non può assolutamente essere priva della seconda piscina. Mantenere molti posti per gli spettatori dev’essere fondamentale. Questi due punti sono essenziali se si vuol riuscire ad accogliere delle manifestazioni a livelli nazionali e anche internazionali.

La piscina più piccola e gli spalti potrebbero poi nel futuro anche essere utilizzati dalle società. Non capiamo questo tornare indietro da parte della giunta”.

E’ proprio necessario avere il ristorante al primo piano?

“In quasi tutte le strutture di questo genere ci sono dei punti ristoro o mensa.

E’ logico che non è necessario avere un ristorante di lusso o stellato ma un posto in cui mangiare mi sembra una buona idea”.

Varrebbe la pena spendere tutti questi soldi per realizzare l’attuale progetto?

“Con il progetto di ora forse ce lo potevamo risparmiare.

Per quanto riguarda il piano iniziale invece, sarebbe potuta essere un’ottima occasione per Trento“.

E la piattaforma per i tuffi? E’ un peccato sia stata tolta?

“La piattaforma era già scomparsa dai progetti. Gli atleti che ne avrebbero usufruito però, in Trentino, sarebbero stati in pochi.

A Bolzano c’è il centro specializzato al riguardo e per questo farne una replica a Trento, mi sembrerebbe senza senso”.

La maggioranza prenderà atto dei vostri consigli?

“Dovrà prendere consigli anche da membri della stessa. Primo su tutti Tiziano Uez che già in commissione ha espresso il suo parere”. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Arte e Cultura43 minuti fa

Ha fatto tappa nella scuola media di Grigno l’iniziativa «Euregio incontra le scuole»

Val di Non – Sole – Paganella45 minuti fa

Iniziati a Ossana i lavori per la banda ultra larga

Trento2 ore fa

Sala Operativa, il check del presidente Fugatti: sopralluogo con gli assessori Failoni e Segnana nella sede del Nucleo Elicotteri

Trento2 ore fa

Una città non basta: la 3A delle medie di Mattarello vince il secondo premio del concorso nazionale dedicato a Chiara Lubich

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Domenica la Pro Loco di Mezzomonte ci riprova: arriva la «Gnoccolada di primavera»

Trento2 ore fa

Coronavirus: 206 contagi, calano i ricoveri, stabili le terapie intensive

Trento3 ore fa

Federazione Provinciale Allevatori: Giacomo Broch confermato presidente

Trento3 ore fa

Vasco Live: oggi il soundcheck che anticipa il concerto di Vasco Rossi, le strade chiuse il 19 e 20 maggio

Trento3 ore fa

Vasco live: firmata un’ordinanza in tema di somministrazione di alimenti e bevande, commercio e vendita

Valsugana e Primiero3 ore fa

XXI volume del «Dizionario toponomastico trentino» dedicato a Primiero San Martino di Castrozza e Sagron Mis

Trento4 ore fa

Femminicidio Deborah Saltori, Cattoni condannato a 24 anni di reclusione

Trento5 ore fa

Aperta ufficialmente la sala operativa della Protezione civile per «Vasco Live 2022»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Una raccolta fondi per aiutare Flavio e Silvia a ricostruire la loro casa

Italia ed estero7 ore fa

Covid, l’Oms da ufficialmente il via libera alla quarta dose di vaccino ma non per tutti

Trento7 ore fa

Vasco a Trento: “Ricordo come sono venuto qui per la prima volta. Avevo 22 anni, facevo l’università”

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento7 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica2 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza