Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ladinità delle Valli del Noce: anche Borgo d’Anaunia (all’unanimità) ne chiede il riconoscimento

Pubblicato

-

Riconoscere e tutelare il gruppo linguistico dei Ladini Retici delle Valli del Noce: questa la richiesta unanime del consiglio comunale di Borgo d’Anaunia.

Maggioranza e opposizione compatte, quindi, nel deliberare la richiesta al Governo nazionale, su conforme delibera della Commissione dei 12, la modifica, ai sensi dell’art. 107 dello Statuto di Autonomia, del testo del comma 1 dell’articolo 4 del decreto legislativo 16 dicembre 1993 n. 592 attraverso l’approvazione di un nuovo testo all’interno del decreto legislativo.

La modifica approvata recita: “Il comma 1 dell’articolo 4 del decreto legislativo 16 dicembre 1993 n. 592 è così sostituito: nei censimenti generali della popolazione italiana, è rilevata, sulla base di apposite dichiarazioni degli interessati, la consistenza e la dislocazione territoriale degli appartenenti al gruppo linguistico dei ladini dolomiti fassani, avente insediamento storico nella Val di Fassa, nonché dei ladini retici delle Valli del Noce suddivisi in quello nònes con insediamento storico in Val di Non e solandro, in Val di Sole”.

Pubblicità
Pubblicità

Il consiglio comunale ha deliberato inoltre di richiedere che in sede di censimento nel 2021 nell’item della dichiarazione di appartenenza, accanto a quello fassano, figurino anche i gruppi linguistici nònes e solandro.

«Inoltre – afferma il sindaco di Borgo d’Anaunia Daniele Graziadeiil consiglio comunale ha deciso di inviare copia della deliberazione ai Consigli provinciale e regionale, ai parlamentari regionali, agli organi di governo provinciale, alla Commissione dei 12 affinché gli stessi si facciano seriamente carico di questa istanza sia a livello provinciale sia di fronte al governo nazionale ed anche di fronte al Parlamento Europeo a salvaguardia dell’identità linguistico-culturale dei ladini retici delle Valli del Noce. Già nel 2001, quando per la prima volta il censimento linguistico dei ladini fu esteso, con la modifica della relativa norma di attuazione, dalla Valle di Fassa a tutto il territorio del Trentino, alcune migliaia di residenti nelle Valli del Noce, soprattutto nell’Anaunia, si sono dichiarati ladini e, nel dichiararsi tali era evidentemente sottintesa l’appartenenza al gruppo ladino-retico. Nel censimento successivo del 2011 le dichiarazioni di appartenenza raddoppiarono, raggiungendo la cifra di diecimilacento unità. Noi chiediamo che nel censimento del 2021 nell’item della dichiarazione di appartenenza anche i gruppi linguistici nònes e solandro. Ringrazio l’intero consiglio comunale che ha compreso l’importanza di questa delibera per i territori che rappresentiamo e si è dimostrato compatto. Sono molto soddisfatto dell’esito del voto».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza